domenica, 26 Maggio, 2024

Conte

Politica

Se l’Autonomia differenziata entra nelle elezioni europee

Giuseppe Mazzei
Il voto per il nuovo Parlamento europeo rischia di essere snaturato. Invece di conoscere quale Europa ogni partito intende proporre, assisteremo alla solita tiritera sui temi di casa nostra. Le elezioni di giugno finiranno per essere una sorta di sondaggio politico nazionale. Non è una novità ma è un brutto costume. Quali saranno i cavalli di battaglia dei partiti? Tutto...
Politica

“Finito il tempo in cui si buttavano i soldi”. “Stellantis? Acquisizione francese”

Stefano Ghionni
Un question time, quello di ieri a Montecitorio, dai toni alquanto ruvidi, dove il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha risposto a varie interrogazioni sui temi più ‘caldi’ del momento’, dal pianodi rilancio del comparto automobilistico (con un attacco neanche tanto velato a Stellantis) al conflitto in Medioriente, dal sistema sanitario nazionale passando al Patto di Stabilità. E su questi due ultimi argomenti il Primo Ministro ha avuto un duro faccia a faccia...
Politica

La Manovra immaginaria di Schlein e Conte

Giuseppe Mazzei
La legge di Bilancio entra nella fase finale con il solito affanno. Ma senza incontrare difficoltà particolari dalle opposizioni, a parte i 2600 emendamenti. Da Pd e 5S ci si aspettava una contromanovra concreta. Numeri alla mano avrebbero dovuto spiegare cosa si sarebbe potuto fare di meglio che con le stesse risorse individuate dal Governo. E invece no. Stando all’analisi...
Politica

Schlein-Conte. L’alternativa bipolare

Giuseppe Mazzei
Quante opposizioni ci sono in Italia? È uno dei rebus di questa Seconda Repubblica ormai al tramonto. Si potrebbe dire che se la maggioranza ha tre anime (Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia) l’opposizione ne ha sei, tanti sono i partiti principali che non hanno votato la fiducia al Governo: Pd, M5S, Azione, Italia Viva, Più Europa, Alleanza Verdi-Sinistra. Segno...
Politica

Salario minimo. Meloni: parola al CNEL. Calenda: dato positivo. Schlein: raccoglieremo firme. Conte: niente di nuovo

Maurizio Piccinino
Posizioni lontane ma non è rottura. La “scalata” per un accordo sul salario minimo tra Governo e opposizioni si è rivelata troppo ardua. L’intesa non c’è stata, ma nemmeno lo scontro, per dirla con le parole del leader di Azione, Carlo Calenda: “Incontro con il Governo interlocutorio ma nessuno ha sbattuto la porta”. Le difficoltà erano note, l’esecutivo guidato dal...
Politica

“Extraprofitti banche? Margini ingiusti. Rdc falsità. Salario minimo, si rischiano danni ai lavoratori”

Antonio Gesualdi
Siamo intervenuti sui “margini ingiusti delle banche”. Così il Presidente del Consiglio Meloni ha scritto negli “appunti di Giorgia” e li ha raccontati sul suo canale facebook, ieri pomeriggio. Scandendo le parole, il premier, ha criticato i continui aumenti dei tassi da parte della Banca Centrale Europea e ha chiesto che “in questa situazione difficile”, che proprio l’aumento dei tassi...
Politica

Schlein e Conte chi segue chi

Giuseppe Mazzei
I sondaggi interni al Pd dicono che oltre il 60% degli intervistati è favorevole ad un accordo con il M5S. Questo dato dovrebbe spianare la strada alla scelta di Schlein di cancellare qualsiasi pregiudizio sfavorevole verso il Movimento e di sperimentare forme di collaborazione. Ma quali? Difficilmente i due partiti potranno siglare un’ intesa vincolante per entrambi. Conte è diffidente,...
Politica

“Quer pasticciaccio de Via XX Settembre”

Giuseppe Mazzei
Non è “brutto” come quello “de Via Merulana” raccontato nel 1946 dalla brillante penna di Carlo Emilio Gadda. Ma è sempre una bella grana per Giorgia Meloni. Il parere positivo sul Mes, espresso dal principale collaboratore del Ministro dell’Economia Giorgetti, è in aperto contrasto con la linea contraria del Governo e ribadita con fermezza da Salvini e con qualche sfumatura...
Politica

Conte a Schlein: “Là non ci darem la mano”

Giuseppe Mazzei
L’avvento di Elly Schlein ai vertici del Pd era stato salutato come la vittoria della linea favorevole all’alleanza con il Movimento 5 Stelle. Ci si aspettava che Giuseppe Conte stappasse una bottiglia di champagne e cominciasse a corteggiare  la neo segretaria. E invece, a quanto pare, Conte l’ha presa male e non perde occasione per smarcarsi dal Pd,  evitando patti, alleanze, iniziative...
Politica

Pd: squadra completa. Governo ombra o all’ombra?

Giuseppe Mazzei
Ha impiegato un po’ di tempo ma alla fine Schlein ha completato la prima linea del partito con la nomina della nuova segreteria che include anche la minoranza di Bonaccini ed esclude le componenti che fanno riferimento agli altri due ex concorrenti per il vertice, Cuperlo e De Micheli. Soluzione quasi unitaria con qualche mal di pancia. Ma ora il...