lunedì, 15 Luglio, 2024

Europa

Agroalimentare

Agricoltori italiani: l’Europa non dimezzi i fondi per la promozione del Made in Italy

Antonio Marvasi
Gli agricoltori italiani attaccano la scelta della Commissione Europea di dimezzare i fondi per la promozione dei prodotti agricoli perché minaccia la crescita dell’export del made in Italy a tavola, salito nel 2023 alla cifra record di oltre 64 miliardi di euro. Mentre la Coldiretti sottolinea che per stare al passo con la sfida geopolitica servono 100 miliardi di euro...
Attualità

Nato-Cina, è scontro. Stoltenberg: “No a conflitto in Europa”. Pechino: “Così è guerra fredda”

Stefano Ghionni
Il Vertice della Nato, conclusosi ieri a Washington, sarà ricordato di certo per il grande appoggio fornito dai 32 Paesi membri all’Ucraina (dagli F16 americani ai sistemi di difesa aerea per non parlare dei 40 miliardi di aiuti) per contrastare l’aggressione della Russia. Decisioni, chiaramente, che hanno indispettivo, e non poco, il Cremlino, che ha condannato il rafforzamento della Natocome...
Politica

Meloni: “In Europa bisogna fare gioco di squadra e abbandonare l’iper-regolamentazione”

Stefano Ghionni
Un invito a ripensare il modello regolatorio europeo, promuovendo una maggiore efficienza e competitività. Un impegno, questo, che richiede determinazione, collaborazione e una visione condivisa per costruire un’Europa dove investire e fare impresa sia non solo possibile, ma anche conveniente e vantaggioso. È il pensiero del Presidente del Consiglio Giorgia Meloni espresso ieri all’interno dell’Assemblea annuale dell’Ania, l’Associazione nazionale fra...
Economia

In Europa si utilizzano ancora troppe materie prime vergini

Francesco Gentile
Oltre l’87% del consumo di risorse nell’Unione europea dipende ancora da materie prime vergini. A fronte di un consumo medio pro capite globale di risorse di circa 12,5 tonnellate all’anno, “è evidente che le attuali politiche non risultino essere sufficienti a ridurre l’uso di materie prime, la cui domanda crescerà, rispetto al 2000, di 2,5 volte entro il 2050.” È...
Politica

Draghi: “All’Europa serve una nuova spinta”

Antonio Marvasi
Un’Europa a cui serve più crescita e cooperazione è quella che immagina per il futuro l’ex Premier Mario Draghi, il quale ieri ha ricevuto il premio europeo ‘Carlo V’ dal re di Spagna, Filippo VI, e che, durante la cerimonia, ha detto la sua su varie tematiche, dal commercio, agli investimenti, passando per le europee e la nomina dei commissari...
Politica

Il voto per l’Europa, i leader italiani

Ettore Di Bartolomeo
C’è chi esulta come il premier Meloni per il record di Fdi, “ci hanno visto arrivare ma non sono riusciti a fermarci”; e con lei i due vice: Tajani per l’affermazione di FI, “risultato straordinario” e Salvini che rilancia: “Ci davano per morti ma siamo vivi e vivaci”. Dalla opposizione la leader del Pd Elly Schlein si dice soddisfatta e...
Energia

Energia elettrica: tra gli Stati dell’Ue l’Italia nel 2023 è stato il sesto Paese più caro

Ettore Di Bartolomeo
Lo scorso anno gli italiani hanno speso per la sola bolletta elettrica, in media, oltre 960 euro, vale a dire, a parità di consumi, il 23% in più rispetto alla media europea. Il dato è stato calcolato da Facile.it, tenendo in considerazione i consumi di una famiglia-tipo italiana (2.700 kWh) e le tariffe dell’energia elettrica rilevate da Eurostat nei diversi...
Lavoro

Pmi manifatturiero: l’Europa cresce, l’Italia frena

Jonatas Di Sabato
Il manifatturiero cresce in Europa, ma rallenta in Italia. Questi i risultati delle stime fatte da S&P Global in riferimento all’indice Hcob Pmi – Purchasing Managers’ IndexTm – dell’eurozona. I numeri parlano chiaro: ad aprile, nella Penisola, l’indice segnava 47,3 punti, mentre a maggio, il punteggio è calato a 45,6, segnando il peggioramento più rapido, per il settore manifatturiero nostrano,...
Economia

Giorgetti: “Io in Europa? Resto al Mef”

Jonatas Di Sabato
Giancarlo Giorgetti resta al Mef. Blinda la sua posizione il Ministro dell’Economia e delle Finanze dopo le voci su un suo possibile addio apparse sulla stampa. Nocciolo della questione le europee e i conti dello Stato da far quadrare. Partenza bocciata Sulla prima, l’eventualità di una sua partenza per Bruxelles, sembra essere svanita ogni possibilità: “Ho del lavoro da svolgere.”...
Politica

L’Europa amica dei giovani

Giuseppe Mazzei
Com’era prevedibile, di tutto si parla in questa campagna elettorale fuorché di quale Europa i vari partiti vogliono proporre ai cittadini per chiedere il loro voto. I temi di politica interna prevalgono abbondantemente rispetto a quelli europei. Si parla di alchimie improbabili per la formazione della maggioranza nell’ europarlamento, c ‘è il solito toto nomine per la guida della Commissione....