domenica, 21 Aprile, 2024

Onu

Esteri

Israele studia la rappresaglia e rinvia l’attacco a Rafah

Antonio Gesualdi
Ora è Israele che deciderà tempi e modi della rappresaglia alla rappresaglia iraniana. Il premier Netanyahu avrebbe chiesto all’Esercito una lista di obiettivi da colpire attraverso un raid oppure di valutare un cyberattacco per colpire infrastrutture strategiche. Comunque non un’incursione che possa causare danni o morte alle persone. Il Governo pare anche intenzionato a rinviare a data da destinarsi l’offensiva...
Esteri

La notte della rappresaglia. Iran lancia 400 missili contro Israele

Antonio Gesualdi
La rappresaglia dall’Iran contro Israele si è consumata durante la notte con un lancio di centinaia di droni e missili: quasi 400 ordigni in un attacco che è durato più di cinque ore. Secondo Israele il 99% di essi è stato intercettato e abbattuto, grazie anche al supporto di Stati Uniti e Gran Bretagna che hanno agito soprattutto nei cieli...
Esteri

Medioriente: Consiglio di sicurezza Onu spinge per il cessate il fuoco immediato

Paolo Fruncillo
Il programma di lavoro di Malta al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite continuerà a spingere per un cessate il fuoco immediato e urgente in Medio Oriente e si concentrerà sulle missioni di sostegno delle Nazioni Unite in Libia e Kosovo. La rappresentante permanente di Malta presso le Nazioni Unite, Vanessa Fraizer, ha deplorato qualsiasi attacco contro siti umanitari dopo...
Esteri

Gaza, Padre Asad: “Mangiamo cibi scaduti. Un chilo di carne costa 100 dollari”

Maurizio Piccinino
Padre Yusuf Asad, viceparroco della parrocchia della Sacra Famiglia a Gaza, intervistato da Vatican news dice di vivere asserragliato con 550 persone della comunità cristiana nella parrocchia, da oltre sei mesi, va nel concreto e racconta: “manchiamo di tutto.” “I prezzi delle poche cose che ancora riusciamo a trovare sono alle stelle: un chilo di pomodori arriva a 100 shekel...
Europa

Onu, giovani maltesi sempre più infelici nella Ue

Paolo Fruncillo
Uno studio sponsorizzato dalle Nazioni Unite indica che i maltesi sotto i 30 anni sono i più infelici dell’Unione Europea. Secondo l’annuale World Happiness Report, i giovani maltesi sono al 57° posto nel mondo, dietro a tutti gli Stati membri dell’UE e a nazioni come Moldavia ed El Salvador, che ha uno dei tassi di omicidi più alti al mondo....
Esteri

Meloni: “La pace non si costruisce a parole ma con la deterrenza”

Stefano Ghionni
“Voi rinunciate a tutto per costruire e garantire quella pace della quale in tanti soprattutto in questo momento si riempiono la bocca comodamente seduti dal divano di casa loro. Perché la pace non si costruisce con i buoni e sentimenti e le belle parole. La pace è soprattutto deterrenza, impegno, sacrificio”. Sono parole, queste, rivolte dal Presidente del Consiglio Giorgia...
Attualità

Biden frena Netanyahu su Rafah: modi migliori per fermare Hamas

Antonio Gesualdi
Il premier israeliano Netanyahu è furioso per la risoluzione dell’Onu e quelle di Hamas sono richieste “deliranti” e dopo una riunione del gabinetto di guerra ha dichiarato: “proseguiremo la nostra guerra giusta.” Mentre il leader di Hamas, Ismail Haniyeh si è fatto fotografare in visita ufficiale in Iran, ma il ministro della Difesa di Israele, Gallant ha detto che “senza...
Società

L’Unione Inquilini lancia una mobilitazione nazionale: “Abbiamo un Piano casa”

Francesco Gentile
Da Nord a Sud del Paese, l’Unione Inquilini lancia un appello urgente per affrontare la crescente precarietà abitativa che affligge numerose famiglie italiane. Nella settimana dal 25 al 29 marzo, l’organizzazione ha programmato l’iniziativa ‘Abbiamo un Piano casa’, durante la quale si chiederà un incontro con i prefetti delle città per presentare una lettera contenente i punti cruciali necessari per...
Esteri

Onu: “Cessate il fuoco”. Usa astenuti. No di Israele. Annullata visita da Biden

Antonio Gesualdi
Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha approvato una risoluzione che chiede il cessate il fuoco a Gaza. Un lungo applauso ha accolto la decisione. Il documento ha ottenuto 14 voti a favore e l’astensione degli Stati Uniti. Cosa che ha fatto infuriare il premier israeliano Netanyahu che ha annullato la partenza per Washington di una delegazione di alto livello israeliana...
Sport

Il calcio italiano all’Onu: serve un nuovo umanesimo sportivo

Paolo Fruncillo
Il calcio potrebbe trainare un nuovo “umanesimo sportivo”. Non è facile, ma il presidente della Figc, Gabriele Gravina, ci prova. Durante l’incontro alla Rappresentanza d’Italia all’Onu con l’ambasciatore Maurizio Massari ha detto che “l’idea di un nuovo umanesimo sportivo ci deve portare fuori da una crisi che il nostro mondo vive, da cui dobbiamo uscire attraverso la valorizzazione di elementi...