martedì, 23 Luglio, 2024

Onu

Attualità

Mattarella: “Non possiamo rassegnarci alla guerra”

Jonatas Di Sabato
“L’aggressione russa viola i più basilari princìpi della coesistenza tra Stati”. Questo il monito che fa giungere da Rio de Janeiro il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo quarto giorno del viaggio istituzionale. Durante la visita al Cebri – Centro Brasiliano per le Relazioni Internazionali, ha tenuto un intervento parlando del conflitto in atto nel Vecchio Continente: “L’attacco della...
Sanità

Pubblicato da CIIP il documento di Consenso Sorveglianza sanitaria e accomodamento ragionevole

Domenico Della Porta
Con il Terzo Documento di Consenso pubblicato la settimana scorsa dalla Consulta Interassociativa Italiana della Prevenzione, CIIP, cui aderiscono tredici associazioni professionali e scientifiche in materia di salute e sicurezza sul lavoro, sulla Sorveglianza Sanitaria e Accomodamento ragionevole, viene definito con chiarezza il percorso da seguire per tutelare il lavoratore diversamente abile nello svolgimento della mansione lavorativa cui è destinato,...
Esteri

Israele: niente cessate il fuoco a Gaza senza liberazione ostaggi

Maurizio Piccinino
Continuano i negoziati per un nuovo cessate il fuoco a Gaza. Katz: “Senza rilascio ostaggi nessuna tregua a Gaza”. L’attacco alla scuola di Abu Araban nel centro di Gaza, “ha ucciso 15 persone”, la maggior parte donne e bambini. La situazione a Gaza L’agenzia di protezione civile di Gaza gestita da Hamas ha detto ieri che 15 persone sono state...
Attualità

Entro il 2080 la popolazione mondiale sarà di 10,3 miliardi di persone

Francesco Gentile
Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, intitolato “World Population Prospects 2024”, la popolazione mondiale raggiungerà il suo picco massimo a metà degli anni 2080, con circa 10,3 miliardi di persone. Questo numero è leggermente inferiore alle previsioni fatte dall’Onu un decennio fa. Attualmente, la popolazione mondiale è di 8,2 miliardi di persone e si prevede che raggiungerà quel massimo nei...
Società

Onu: “L’ospedale pediatrico di Kyïv colpito da un missile russo”

Antonio Marvasi
L’ospedale pediatrico Okhmatdyt di Kyïv ha subito con “alta probabilità” un colpo diretto da un missile da crociera KH101 “lanciato dalla Federazione Russa”, ha detto la rappresentante dell’Alto Commissario Onu per i diritti umani in Ucraina, che ha sottolineato la necessità di un’indagine più approfondita basata su filmati. I filmati Esiste “un’alta probabilità” che l’ospedale pediatrico di Kyïv sia stato...
Attualità

L’Italia fa progressi per lo sviluppo sostenibile

Antonio Marvasi
Presentato ieri il rapporto Istat sui 17 obiettivi di sviluppo sostenibile: Quasi il 60% delle misure in miglioramento, dalla parità all’energia. Peggiorano Istruzione e città sostenibili, stabili le imprese. Migliora il Sud. Alla Conferenza ha partecipato anche il ministro Piantedosi. Conferenza Nazionale di statistica: i 17 goal È stato presentato ieri nel corso della seconda giornata della 15ª edizione della...
Esteri

Conferenza di pace in Svizzera. Zelensky: “Una possibilità alla diplomazia”

Antonio Gesualdi
Guerra mediatica spietata sulle trattative da avviare per fermare la guerra russo-ucraina. Nel primo giorno della Conferenza di pace in Svizzera la Cina, che non ha voluto partecipare agli incontri di Lucerna, invita i Paesi in conflitto “a incontrarsi a metà strada” e “ad avviare tempestivamente i colloqui di pace per raggiungere un cessate il fuoco e la fine della...
Società

L’Onu: nel 2023 record di sfollati e profughi

Chiara Catone
Nel 2023 il numero di persone costrette a lasciare le proprie case ha raggiunto nuovi livelli storici, come rivelato dal ‘Rapporto Global Trends 2024’ dell’Unhcr , l’Agenzia Onu per i rifugiati. A maggio 2024, il numero totale di sfollati ha toccato i 120 milioni, segnando il dodicesimo anno consecutivo di crescita e evidenziando l’incapacità globale di risolvere conflitti di lunga...
Esteri

Blinken: divario colmabile. Al Thani: pressare Hamas e Israele

Antonio Gesualdi
Da mesi i mediatori stanno cercando un accordo tra Israele e Hamas e sia il Segretario di stato che il Consigliere per la sicurezza, americani, avvertono che resta ancora “difficile prevedere i tempi” per una tregua. Il premier e ministro degli Esteri del Qatar, Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, ha affermato che sia Hamas che Israele sono stati controproducenti...
Ambiente

Giornata Mondiale dell’Ambiente, l’Onu: “In tutto il mondo un cocktail tossico di inquinamento”

Chiara Catone
La Giornata Mondiale dell’Ambiente, celebrata ogni anno il 5 giugno, è un evento globale promosso dalle Nazioni Unite per sensibilizzare e incoraggiare azioni a favore della protezione dell’ambiente. Durante questa giornata, nel mondo vengono organizzate numerose iniziative tra cui conferenze, workshop, attività di pulizia, piantumazioni di alberi e campagne educative. Queste attività mirano a coinvolgere il pubblico e a promuovere...