sabato, 28 Marzo, 2020

Categoria : Politica

Politica

Il Parlamento che serve durante l’emergenza: una proposta

Giuseppe Mazzei
L’Italia non dispone di una normativa che regoli il modo di funzionare delle istituzioni durante una grave emergenza nazionale. È una grave lacuna che ci crea dei problemi. Se la strategia del Governo contro la pandemia, condivisa da tutti i partiti, è quella del distanziamento sociale, il Parlamento non può sottrarsi ad essa. Da qui a dire che il Parlamento...
Politica

Governissimo no, coesione nazionale sì

Giuseppe Mazzei
È durata solo pochi giorni l’ipotesi di un governo con tutti dentro per affrontare i problemi scatenati dalla diffusione della Covid-19. E non poteva essere diversamente. Era la soluzione sbagliata nel momento sbagliato. Questa proposta rispondeva più ad esigenze di tattiche particolari di alcuni partiti che ad una reale convinzione dei proponenti. Salvini cercava un modo per ottenere, dopo qualche...
Economia Politica

Investimenti inesistenti

Giuseppe Mazzei
C’è una sorta di schizofrenia dei numeri quando si parla degli investimenti pubblici nel nostro Paese. Tutti sappiamo che senza grandi investimenti pubblici l’economia non riparte. Nessun partito lo nega. Nessun governo sostiene il contrario. Gli annunci non mancano. Ma i fatti vanno in tutt’altra direzione. Le risorse che vengono destinate a questa spesa strategica non sono adeguate e i...
Politica

Urne semideserte, così muore la politica

Giampiero Catone
Sandro Ruotolo è Senatore della Repubblica. Il giornalista entra a Palazzo Madama, a seguito delle elezioni suppletive, con il 50 per cento delle preferenze, staccando il candidato del centrodestra e quello del Movimento 5 Stelle. Affermazione netta, dunque. Anche se l’affluenza inchiodata al 9,52 per cento, addirittura più bassa delle suppletive di Cagliari dell’anno scorso – dove si riteneva fosse...
Politica

Riforme Istituzionali? Con quale fine?

Giuseppe Mazzei
La recente sortita di Matteo Renzi sul “sindaco d’Italia” riapre il dibattito, da sempre inconcludente, sulle grandi riforme istituzionali. Tra commissioni bicamerali e riforme approvate ma poi non confermate nei referendum. La storia degli ultimi 40 anni è una sommatoria di fallimenti. E l’unica riforma che è venuta efficace, quella del Titolo V, ha creato più problemi di quelli che...
Politica

Un po’ di Crusca anche in Parlamento

Giuseppe Mazzei
Non c’è democrazia senza chiarezza delle norme e della burocrazia. Eppure in Italia il linguaggio sia delle leggi sia della Pubblica amministrazione è spesso una selva oscura in cui è facile perdersi per chiunque, soprattutto per i cittadini chiamati spesso a districarsi tra regole intricate e a compilare moduli incomprensibili. Ha fatto bene la Ministra della Funzione Pubblica Fabiana Dadone...
Politica

Di che lega è fatta la Lega?

Giuseppe Mazzei
Salvini non è più “l’uomo solo al comando” che sì è descritto e ha voluto farsi percepire da qualche anno in qua. Non lo è nelle istituzioni, dopo la sua fuga di mezza estate dal governo, non lo è più nel suo stesso partito, dopo la pesante delusione nelle elezioni dell’Emilia Romagna e in vista di uno o più possibili procedimenti...
Politica

Incerte prospettive per il quadro politico. Verso il Partito del popolo

Giampiero Catone
Nuova doccia scozzese sul governo e sulla maggioranza: ne è autore nuovamente Renzi. Il promotore della rottamazione e, vale ricordarlo, primo corista nelle invettive contro la cosiddetta casta, ha oggi parzialmente dissolto la sensazione che si fosse aperta una fase dialogante con i suoi alleati ponendo una pesante ipoteca sul colloquio già programmato e da lui chiesto con Conte. “Se...
Politica

Care Sardine, vi scrivo…

Giuseppe Mazzei
Care Sardine, se fossi un ventenne sarei, probabilmente, uno di voi. Ma siccome da 40 anni non faccio parte – almeno anagraficamente – delle giovani generazioni, il modo migliore per esservi vicino è quello di darvi qualche piccolo e appassionato suggerimento. L’Italia ha bisogno di voi, questa Italia frastornata, priva di partiti solidi, di punti di riferimento credibili, esasperata da...
Politica

Maggioranza compatta sulla fiducia sul Milleproroghe ma restano polemiche e tensioni: il dramma dell’Africa

Giampiero Catone
Le fibrillazioni nella maggioranza sembrano assopite, sia con la fiducia compatta al Decreto Milleproroghe che con la convergenza sulla necessità di porre, a Bruxelles, il problema dell’inadeguatezza dell’attuale proposta di articolazione del bilancio comunitario e della conseguente fisionomia delle politiche di coesione, quelle che dovrebbero garantire uno sviluppo equilibrato fra i territori dell’Unione. Sullo sfondo resta però il rischio di una...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni