giovedì, 29 Settembre, 2022

Giuseppe Conte

Cronache marziane

I giorni del dopoelezioni: secondo tempo

Federico Tedeschini
Si pensava che la canea dei giorni che hanno preceduto il 25 settembre si sarebbe almeno affievolita dopo la lettura dei risultati elettorali, ma – devo riconoscerlo – ha avuto ragione Kurt quando, sfogliando i giornali, ha esclamato più divertito che sconsolato: qui la faccenda si complica! Era scontato che i partiti di sinistra avrebbero giustificato la loro sconfitta negandola,...
Politica

Un governo responsabile e “patriottico”

Giuseppe Mazzei
Uno dei temi più ricorrenti nella campagna elettorale di Meloni è stato il richiamo al senso di responsabilità: niente promesse che non si possono mantenere, stop agli assalti ai fragili conti dello Stato, nessun azzardo sulla collocazione internazionale dell’Italia. Ora che ha vinto, la leader di Fratelli d’Italia deve trasformare questi moniti in azioni concrete di governo. E per farlo...
Politica

Conte, il cavaliere solitario e lo zoccolo duro del M5S

Giuseppe Mazzei
Il 12% dei voti è assicurato solo dai percettori del reddito di cittadinanza cui si aggiungono i beneficiati dal 110% e i residui nostalgici del populismo. E Conte va al galoppo. Ha fatto cadere Draghi, aiutato da Berlusconi e Salvini. Chiede al Pd di mandare a casa Letta. Si prepara con allegra baldanza a fare opposizione pirotecnica al prossimo governo....
Politica

Tra Calenda-Renzi e Conte Letta non può stare sereno

Giuseppe Mazzei
Per conquistare Calenda ha perso per strada i 5 Stelle. Per rimediare e coprirsi a sinistra si è alleato con Fratoianni-Bonelli ma ha subìto la rottura di Calenda che si è rassegnato ad allearsi perfino con Renzi. Così Letta si è cacciato in un vicolo cieco sotto il tiro incrociato dalla sinistra populista e dal centro moderato. In questo ondivagare...
Politica

Meloni: “Europa più coraggiosa sull’energia”. Letta: “Evitiamo la recessione”. Calenda: “Draghi è la scelta migliore”

Maurizio Piccinino
Lo scopo era parlare chiaro senza cedere ai convincimenti e nulla concedere alle gentilezze del padrone di casa. Giorgia Meloni cofondatrice e leader di Fratelli d’Italia invitata a Cernobbio al Forum Ambrosetti, è accolta con singolare interesse e forse un filo di diffidenza dal cosiddetto ghota della aristocrazia e imprenditoria italiana. Un inedito esame pre-elettorale per chi si candida a...
Politica

La leadership di Meloni e le mine di Salvini

Giuseppe Mazzei
Le promesse mirabolanti in economia e le simpatie per Putin di Salvini se da un lato indeboliscono la Lega dall’altro cercano di offuscare l’immagine di affidabilità e di serietà che Meloni sta pazientemente costruendo per convincere l’elettorato esterno alla destra e per tranquillizzare l’Europa e i mercati. Un’operazione, quella di Salvini, senza logica e perfino autolesionista sia per la Lega...
Politica

Le spine nel fianco di Letta

Giuseppe Mazzei
I due leader delle coalizioni più forti, Giorgia Meloni ed Enrico Letta, devono giocare molte partite contemporaneamente. Innanzitutto devono cercar di tenere unito il raggruppamento di forze politiche di cui fanno parte e poi devono guardarsi dai nemici interni ed esterni. Nel frattempo, devono anche convincere gli italiani di essere in grado di affrontare le prossime ardue sfide che attendono...
Politica

M5s-Pd separazione non consensuale. Conte, Movimento continuo

Giuseppe Mazzei
Il personaggio della politica che ha cambiato linea, ruoli e maschere più di tutti in 4 anni è Giuseppe Conte. Lo strappo improvviso e immotivato con cui ha gettato alle ortiche l’alleanza con il Partito democratico per le elezioni regionali in Sicilia è solo l’ultimo atto di una metamorfosi che a tratti potrebbe sembrare mefistofelica. L’avvocato sfugge a tutto e...
Politica

Il Pd si blinda a sinistra. Meloni: blocco navale proposto dall’Ue nel 2017

Giuseppe Mazzei
Un accordo di governo con Calenda e un cartello elettorale con Fratoianni, Bonelli e anche con Di Maio. Il doppio binario del Pd porterà la sinistra a destinazione o la farà deragliare? Per evitare un accordo tra Sinistra italiana e Conte Letta ha stretto un’alleanza elettorale proprio con chi non ha mai votato la fiducia a Draghi. Un passaggio che...
Politica

Asse Letta-Calenda. E Renzi? Meloni: è la solita sinistra

Giuseppe Mazzei
Al centrodestra, con la leadership di fatto di Giorgia Meloni, si contrapporrà un centrosinistra guidato da Letta e Calenda. Alla fine i due leader, dopo giorni di tira e molla, si sono messi d’accordo. 70% delle candidature nei collegi uninominali al Pd, 30% ad Azione, scomputati i collegi che verranno attribuiti alle altre liste dell’alleanza elettorale. Renzi aspetta di vedere...