domenica, 29 Maggio, 2022

Smart Working

Società

L’Italia dopo il Covid? Meglio. Ma non basta

Cristina Calzecchi Onesti
Aumenta il numero delle famiglie in povertà relativa e assoluta, crescono i giovani Neet e le persone in smart working. Si accorcia di poco l’aspettativa di vita. diminuiscono le competenze matematiche degli studenti di III media. Ciononostante sale il benessere soggettivo. Le persone molto soddisfatte per la vita (voti tra 8-10) over14 anni passano dal 43,2% del 2019, al 44,3%...
Lavoro

Cnr, studio conferma benefici smart working tra dipendenti

Gianmarco Catone
Un’indagine svolta tra i dipendenti del Consiglio nazionale delle ricerche rileva un giudizio positivo sullo smart working pari a 8,17/10, anche se la metà ritiene che sia praticabile solo alcuni giorni a settimana. Il 47% ha registrato un incremento della produttività in questa modalità, preferita soprattutto dai genitori che hanno figli da 0 a 6 anni di età. Il progetto...
Attualità

Al via gli Stati Generali Mondo Lavoro della Montagna

Lorenzo Romeo
Gli Stati Generali Mondo del Lavoro sono pronti a ritornare nel 2022 inaugurando, con gli Stati Generali Mondo Lavoro della Montagna, una serie di eventi che riguarderanno diversi settori del mondo del lavoro tra cui, Innovazione, Mare, Architettura e Design, Cultura, Turismo, Sport, Italia, Agrifood e Cinema. Gli Stati Generali Mondo Lavoro della Montagna, dopo il successo della prima edizione...
Lavoro

Smart working: nuovo anno, nuovi paradigmi

Angelica Bianco
Prosegue il lungo lavoro di ricerca e approfondimento relativo al welfare aziendale curato da Luca Pesenti – professore associato di Sociologia in Universit Cattolica di Milano, dove insegna Organizzazione e Capitale Umano e Attori e modelli organizzativi del welfare privato – e Giovanni Scansani – docente a contratto sempre in Università Cattolica di Milano, dove coordina il Laboratorio di Progettazione...
Attualità

Obbligo vaccinale. Marchesini (Confindustria): serve l’impegno di tutti. La ripresa ci sarà. Smart Working? Solo dov’è possibile

Romeo De Angelis
Obbligo vaccinale, per Confindustria diventa una priorità a condizione che sia utile a limitare i rischi e spingere le persone a vaccinarsi. “Questo deve essere l’obiettivo. Detto ciò, sono più che favorevole e anzi, come Confindustria, sono per l’obbligo vaccinale di tutte le persone”. A sottolinearlo è Maurizio Marchesini, Vice Presidente di Confindustria per le Filiere e le Medie Imprese,...
Lavoro

Smart working, ministero P.A.: “Già possibile la rotazione del personale”

Marco Santarelli
“La linea fin qui seguita dal Governo, grazie alle vaccinazioni, al green pass e al super green pass, ha reso pienamente compatibile il massimo livello di apertura delle attività economiche, sociali e culturali con il massimo livello di sicurezza sanitaria. Con riferimento alla richiesta di smart working da parte di alcune sigle sindacali del pubblico impiego, ricordiamo che la normativa...
Salute

Covid, dopo 100 settimane cambia anche il modo di parlare

Francesco Gentile
Cento settimane di coronavirus in Italia. Tutto iniziò il 30 gennaio 2020 a Roma con il caso dei due turisti cinesi trovati positivi. Da allora il nostro vocabolario si è concentrato sull’uso delle parole positivo, mascherina, vaccino, smart working e zona geografica colorata in base all’andamento dei contagi e dei ricoveri. A raccontarlo è Filippo Poletti, giornalista e top voice...
Società

Pubblico impiego, via libera alle linee guida per lo smart working

Angelica Bianco
“Oggi siamo arrivati alla conclusione del confronto con le organizzazioni sindacali sulle linee guida per lo smart working nella Pubblica amministrazione, che anticipano ciò che sarà definito entro l’anno nei contratti di lavoro. Il testo, adesso, sarà inviato alla Conferenza Unificata. Dopo il parere della Conferenza, le 32.000 amministrazioni pubbliche saranno tenute a rispettare le linee guida, un ponte rispetto...
Giovani

DoveVivo Lab, giovani vogliono tornare in ufficio

Giulia Catone
Il 67% dei lavoratori prevede il rientro in presenza ma vorrebbe andare in ufficio 1/2 volte alla settimana o decidere giorno per giorno se lavorare da casa. DoveVivo, la più grande coliving company in Europa con oltre 1.500 immobili gestiti, 8 studentati e 8.000 posti letto in 14 città in Europa, lancia DoveVivo Lab, l’osservatorio che indaga le tendenze e...
Hi-Tech

Anche le grandi aziende scoprono il co-working

Giulia Catone
Molte grandi aziende, spinte dalla pandemia, hanno scoperto nell’ultimo anno l’importanza di poter disporre di spazi flessibili per i dipendenti ai quali deve essere garantito lo smart working. È cambiato così il profilo delle società che fanno ricorso al co-working. La strada è dunque tracciata. Molte società stanno già ridisegnando le modalità di lavoro. Ma per sfruttare a pieno i...