domenica, 22 Settembre 2019

Tag : Pil

Editoriale Europa

Europa: sfide e prospettive

Cesare Gattegna
“Avrei voluto fare dei popoli europei un solo popolo”, così scriveva Napoleone secoli fa. Un altro francese molti anni dopo De Gaulle, diceva che l’Europa c’è ma è delle nazioni. Qual è oggi lo stato di salute del vecchio continente? Come il pendolo di Foucault l’Europa si muove tra un desiderio di unità e una tendenza sovranista, vero scoglio alla...
Articoli del Giorno Economia

PIL, Confcommercio: “Economia resta bloccata, crescita 2019 A +0,1%”

Redazione
“Sono ancora le famiglie attraverso i consumi a mantenere sopra lo zero il tasso di variazione del Pil. Non un grande impulso, certo, ma dopo un pessimo mese di maggio, causa meteo, giugno mostra un rimbalzo anche nelle vendite al dettaglio. L’ICC, mese su mese, cresce di poco a luglio ma flette ad agosto”. È quanto sottolinea l’analisi congiunturale di...
Articoli del Giorno Economia

Iva: Tria “C’è margine di manovra per disinnescare l’aumento”

Redazione
“Ci sono margini di manovra. Anche a leggi vigenti, senza altre misure, il deficit per il 2020 sarebbe sostanzialmente inferiore al 2,1 % del prodotto lordo (Pil) previsto nel Documento di economia e finanza di aprile scorso. Siamo molto sotto quel livello. E’ il risultato di una politica di bilancio che ha permesso di portare avanti i programmi voluti dalle...
Articoli del Giorno Economia

Istat: si prospetta lieve miglioramento livelli produttivi

Redazione
Secondo la stima preliminare dell’Istat, nel secondo trimestre il Pil italiano ha registrato una variazione congiunturale nulla a sintesi di una diminuzione del valore aggiunto dell’industria e di un contenuto incremento in quello dei servizi. A giugno, l’indice destagionalizzato della produzione industriale, dopo l’ampio incremento di maggio, si è ridotto marginalmente in termini congiunturali. A seguito dell’evoluzione positiva nella prima...
Articoli del Giorno Economia

Istat: Confcommercio “economia bloccata”

Redazione
“Tanti dati, una sola conclusione: l’economia italiana è bloccata. Inoltre, l’assenza di spunti concreti per una ripresa solida a breve termine, impone di collocare la variazione del PIL 2019 tra il -0,1% e il +0,1%, quindi al di sotto delle attese governative (+0,2%). L’assenza d’inflazione è un ulteriore segnale della scarsa dinamicità dei consumi, l’unica leva, soprattutto in questo momento...
Articoli del Giorno Economia

PIL: Confindustria “Nel 2019 difficile crescita oltre 0,1%”

Redazione
“La dinamica debole dell’industria frena il PIL italiano anche nei mesi estivi, dopo la stagnazione stimata nel secondo trimestre. Per l’intero 2019 difficilmente si potrà andare oltre una crescita dello 0,1% sul 2018”. Lo afferma il Centro Studi di Confindustria nella sua Indagine Rapida sulla produzione industriale. (Italpress)...
Economia

Sogni di ripresa economica

Carlo Pacella
Gli ultimi dati del Centro Studi di Confindustria, sul nostro secondo trimestre, confermano che le condizioni dell’economia italiana in generale, restano deboli e le attese degli operatori sono ancora orientate a un diffuso pessimismo. Gli indicatori ci fanno presupporre un esiguo miglioramento nel 2020, ma attualmente, rispetto alle previsioni formulate ad ottobre 2018, la crescita per quest’anno è nettamente al ribasso: tre quarti...
Economia Editoriale

Sul 3%

Carlo Pacella
Il problema non sta nel non poter sforare il parametro del deficit/Pil del 3%, il problema sta nel fatto che il governo gialloverde deve garantire ai cittadini, prima che all’Unione Europea, che lo sforamento avvenga per fare investimenti pubblici e per creare occupazione. Con il cosiddetto ‘contratto di governo per il cambiamento’ il signor Di Maio ed il signor Salvini...
Articoli del Giorno Economia

Pil: Fico “Da protezionismo impatto negativo, bene nuove misure Bce”

Redazione
“Se volgiamo lo sguardo verso la nostra economia vediamo con chiarezza l’impatto negativo del protezionismo portato avanti da alcuni grandi Paesi, anche al fine di salvaguardare produzioni energivore e l’utilizzo di fonti non rinnovabili, in una logica di difesa di un modello economico lineare non più compatibile con l’Agenda 2030”. Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, nel...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni