domenica, 29 Maggio, 2022

Parco&Lucro

Parco&Lucro

Tra incertezza e propensione al risparmio

Diletta Gurioli
Da un mese a questa parte, la discesa dell’indice S&P500 si attesta a -12,4% e l’Eurostoxx50 del 4,9% . Ma anche a livello emergente asiatico il segnale è chiaro, con il -1,7% dell’indice cinese Csi300 in valuta locale. In settimana si è osservato un buon recupero dell’euro, e sul fronte tassi e rendimenti salgono le aspettative di intervento da parte...
Parco&Lucro

Volatilità o opportunità? Conta il metodo

Diletta Gurioli
Reddito fisso, rendimento e breve e lunga scadenza sempre più vicini Un anno fa esatto, in quel 2021 che ha visto i mercati correre fiduciosi e inarrestabili dopo la scoperta della prima grande pandemia mondiale postindustriale, i Treasury USA a breve termine avevano un rendimento dello 0,1%; oggi tale valore è salito a 2,7%, dato che il mercato ha prezzato...
Parco&Lucro

Cibo, energia e Private Equity i protagonisti del 2022

Diletta Gurioli
Lo Spread di nuovo al centro dell’attenzione Lo spread, dopo la famosa crisi di un decennio fa, è tornato prepotentemente alla ribalta.  I rendimenti sui Btp decennali hanno superato il 3%, e la differenza con i Bund tedeschi è salita oltre il 2%. Un anno fa o poco più, quando Mario Draghi è salito al Governo, lo spread era sceso...
Parco&Lucro

Inflazione e tassi: la finanza alla finestra

Diletta Gurioli
Inflazione e scelte delle Banche Centrali rappresentano i due maggiori temi verso cui si concentra l’attenzione di  analisti, investitori professionali e non. Per la prima volta a marzo l’inflazione non ha superato le attese ma ciò non modifica le attese per le mosse della Federal Reserve che restano per due rialzi da 50 punti a maggio e giugno seguiti da...
Parco&Lucro

La strana coppia commodity-rinnovabili rifugio anti-inflazione

Diletta Gurioli
Dall’inizio del conflitto sono caduti alcuni “dogmi” tra cui  il rifugio nei titoli di Stato che hanno risentito grandemente sia dell’inflazione, che ha espresso numeri molto sopra le attese, sia della guerra. E le Borse? Hanno tenuto bene. Wall Street dall’inizio del conflitto è positiva del 2%; l’Eurostoxx 600 è pressoché invariato. Per capire quanto sta accadendo bisogna guardare a...
Parco&Lucro

Borsa, gli utili 2021 oltre le attese

Diletta Gurioli
L’effetto rimbalzo, dopo il 2020 anno nero  del Covid, è stato sicuramente un fattore importante. Ma non basta a spiegare un dato certificato anche dall’Istat, che ha registrato una crescita del Pil al + 6,6%. E che ha visto Piazza Affari sul podio dei listini più performanti (+23%), subito dopo la Borsa di Parigi (+29%), quella di Amsterdam (+28%). I...
Parco&Lucro

Pochi rischi per i mercati dal debito estero russo

Diletta Gurioli
In una nota di sabato S&P Global Ratings ha annunciato il declassamento del debito russo in valuta straniera da “CC/C” A “SD/D”, facendo scattare, di fatto, il default selettivo sul debito estero per Mosca, appena un gradino sopra la “D” di default. Come riportato da Repubblica, all’agenzia di rating risulta che “lo scorso 4 aprile il governo russo abbia effettuato in...
Parco&Lucro

L’inflazione. Una patrimoniale nascosta 

Diletta Gurioli
Secondo i dati Abi , aggiornati a febbraio 2022, la liquidità parcheggiata sui conti correnti in Italia ammonta a 1831 miliardi di euro. Se a questo dato abbiniamo il balzo repentino dell’inflazione nell’area Euro che  a metà marzo è balzata al 7,5% dal 5,9% e con un dato medio annuo che è stimato possa assestarsi in Italia su un 6,2%...
Parco&Lucro

Le energie rinnovabili allungano il passo

Diletta Gurioli
Nell’attuale contesto macroeconomico e geopolitico, la preoccupazione più grande è ovviamente legata al settore energetico. La situazione è differente a seconda dell’area geografica considerata. Se le importazioni complessive di petrolio russo rappresentano circa l’8% del totale negli Stati Uniti con Biden che ha dichiarato embarghi su tale tipologia di beni, lo scenario in Europa è diverso. L’Unione Europea infatti, oltre...
Parco&Lucro

Il messaggio del Dragone che piace ai mercati

Diletta Gurioli
Nella settimana appena trascorsa la Cina è stata, senza dubbio, la grande protagonista dei mercati. Dopo un paio di sedute particolarmente difficili, l’intervento di Liu He, vicepremier per gli affari economici, vicino a Xi Jinping, rasserena gli investitori sulla volontà di aiutare il settore immobiliare e non imbrigliare troppo le grandi piattaforme tecnologiche come Alibaba e Tencent. Il “Whatever it...