lunedì, 27 Maggio, 2024

debito pubblico

Economia

Congo. Per la Banca centrale l’economia “rimane resiliente”

Francesco Gentile
Secondo l’ultimo rapporto della Banca centrale del Congo sulla situazione macroeconomica del Paese, “l’economia rimane resiliente”. Il tasso di crescita del Pil reale più elevato rispetto alla media dell’Africa sub-sahariana, nel 2023 è stata del 7,5% e le previsioni per il 2024 sono di un aumento del 5,7%. L’inflazione è “volatile” soprattutto a causa delle inondazioni e dell’insicurezza globale. Il...
Economia

L’Italia non è più la pecora nera. Per ora…

Giuseppe Mazzei
Come va l’economia italiana? A che punto siamo con il problema più annoso, il debito pubblico? A leggere con attenzione i dati non va poi così male. Occupazione ai massimi, spread ai minimi, crescita ancora significativa, gettito tributario in netto aumento anche per l’efficace lotta all’evasione fiscale. Al punto che c’è chi comincia a pensare che il Governo Meloni stia...
Economia

Moody’s conferma il rating dell’Italia. Giorgetti: “Questo dimostra che stiamo operando bene”

Ettore Di Bartolomeo
L’agenzia di rating Moody’s ha confermato il rating dell’Italia a Baa3 e ha migliorato l’outlook da ‘negativo’ a ‘stabile’. Una decisione, questa, ha suscitato reazioni positive da parte delle autorità, che vedono l’aggiornamento come una conferma dei progressi compiuti nel migliorare la situazione economica del Paese. Il Ministro dell’Economia Giorgetti ha commentato l’annuncio di Moody’s sottolineando che l’upgrade dell’outlook dimostra...
Economia

Inflazione, trend in (leggero) rallentamento. Debito pubblico in calo

Paolo Fruncillo
Secondo i dati forniti oggi dall’Istat l’inflazione in Italia continua a mostrare una tendenza al rallentamento, ma le tensioni in alcune categorie di prezzi, come i beni energetici e i servizi di trasporto, non possono far dormire sonni tranquilli. Leggendo i dati dell’Istat, si evince dunque che a settembre l’inflazione in Italia ha confermato il trend di rallentamento, sebbene in...
Economia

Da Fmi raccomandazioni. L’Italia sia più ambiziosa su riforma e debito

Francesco Gentile
Da Marrakech, dove si è svolta l’assemblea annuale del Fondo monetario internazionale, arrivano i suggerimenti all’Italia sui conti pubblici e le riforme. Suggerimenti che sembrano non considerare le scelte fatte, anche dall’Unione europea, per contrastare la pandemia e gli effetti delle guerre in corso. Klaas Knot, membro del Consiglio della Bce ha confermato che per contenere l’inflazione l’Istituto di Francoforte...
Economia

Il Fondo monetario internazionale gela l’Italia: tagliate le stime del Pil

Francesco Gentile
Il Fondo monetario internazionale gela l’Italia: ha tagliato le stime del Pil italiano per il 2023 e il 2024. Una notizia, questa, che riflette una preoccupazione per la situazione economica del Paese e l’andamento dell’economia globale e europea. Entrando nello specifico, il Fmi prevede una crescita economica del Belpaese dello 0,7% per l’anno in corso, con un taglio di 0,4...
Economia

Istat: inflazione giù, male l’export. Record del debito pubblico

Stefano Ghionni
Le notizie riguardanti lo stato di salute dell’economia italiana comunicate ieri dall’Istat e dalla Banca d’Italia hanno confermato un momento non facile. Se da un lato l’inflazione a luglio è continuata a scendere con la conseguente frenata del carrello della spesa, dall’altro bisogna tener presente della flessione del commercio estero nello stesso mese e il debito pubblico che ha fatto...
Economia

Giordania, progressi su sviluppo sostenibile del Paese

Cristina Gambini
Il 62,7% degli indicatori riguardo lo sviluppo sostenibile della Giordania analizzati dalla Seconda Revisione Nazionale Volontaria (che misura i progressi nell’attuazione dell’Agenda Onu 2030), riflettono tendenze positive e un migliore sviluppo in vari settori del Paese. Gli SDG (obiettivi di sviluppo sostenibile) che hanno ottenuto i maggiori progressi sono stati l’SDG 2 (fame zero), l’SDG 4 (istruzione di qualità), l’SDG...
Europa

Commissione Ue presenta la riforma del patto di stabilità

Leonzia Gaina
Rafforzare la sostenibilità del debito pubblico promuovendo una crescita sostenibile e inclusiva in tutti gli Stati membri attraverso riforme e investimenti. È questo l’obiettivo della proposta della Commissione europea per la riforma del Patto di Stabilità e Crescita, ovvero le regole di governance economica della Ue.   Le proposte di Bruxelles tengono conto della necessità di ridurre i livelli del...
Europa

Francia: il debito pubblico sfiora i 3.000 Mld di euro

Federico Tremarco
Il debito pubblico nei Paesi occidentali è cresciuto costantemente dagli anni ’70, a causa del rallentamento della crescita economica e la liberalizzazione dei mercati finanziari, offrendo agli Stati maggiori possibilità di finanziamento. Uno dei Paesi colpiti è la Francia dove il debito pubblico sfiora i 3.000 miliardi di euro, ovvero tra tre e quattro volte di più rispetto agli anni...