mercoledì, 19 Gennaio, 2022

istruzione

Società

Rapporto Cerved 2022: la famiglia cambia e anche la spesa welfare

Angelica Bianco
Il rapporto relativo al bilancio di welfare delle famiglie italiane 2022 fa parte del progetto con il quale Cerved intende contribuire, con il suo patrimonio di dati, modelli analitici e competenze, allo sforzo di ripresa e rinnovamento del Paese. Il Bilancio di welfare delle famiglie italiane è giunto alla terza edizione. Le prime due edizioni, nel 2017 e 2019, sono state attuate...
Società

Covid: studenti più diligenti della politica. Servono sostegni psicologici

Cristina Calzecchi Onesti
Istruzione e salute, due diritti costituzionali che sembrano paradossalmente entrati in rotta di collisione per la pandemia. Abbiamo affrontato il problema sul piano giuridico con la professoressa di diritto penale, Paola Balducci. Giuridicamente è possibile creare una gerarchia tra i due diritti? Il diritto alla salute ed il diritto all’istruzione, previsti in Costituzione, sono parimenti inalienabili. Più che di gerarchia...
Società

Occupazione sotto la media Ue anche tra i laureati

Francesco Gentile
Nonostante il premio occupazionale dovuto all’istruzione, in Italia il tasso di occupazione resta inferiore alla media europea anche tra i laureati (80,8% tra i 25 e i 64 anni contro 85,5% dell’Ue27) oltre che tra i diplomati (70,5% contro 75,7%). E’ quanto emerge dai dati del Report Istat sui ritorni occupazionali dell’istruzione. Nel 2020, il tasso di occupazione della popolazione...
Società

Covid, Bianchi: “Situazione in nostre scuole sotto controllo”

Angelica Bianco
“Per la scuola c’è grande prudenza. Tutto il mondo segnala un rilancio della pandemia, la situazione oggi nelle nostre scuole è sotto controllo”. Queste le parole di Patrizio Bianchi, ministro dell’Istruzione, a ‘Live in Courmayeur’ a Sky TG24. “Col Ministero diamo indicazioni sull’esame di maturità all’inizio del secondo semestre. Stiamo ascoltando tutti, c’è un vivace dibattito sulla questione. Stiamo elaborando...
Attualità

Scuola e formazione. Cgil: l’istruzione è una priorità, dal premier Draghi conferma sulle risorse

Paolo Fruncillo
Cresce il divario tra i livelli d’istruzione italiani ed europei, resta alta la quota di giovani che abbandona gli studi, e si amplia il divario territoriale tra le Regioni del Nord e quelle del Sud. Sono i temi e i problemi che suscitano per la Cgil una forte preoccupazione in particolare dopo l’esame dei dati Istat. Il sindacato confida nelle...
Società

In Italia aumentano laureati e cervelli in fuga

Rosaria Vincelli
Negli ultimi dieci anni in Italia è aumentata la percentuale di laureati, ma i numeri restano ancora inferiori rispetto alla media dei Paesi Ocse. Il gap, però, non si limita a questo: nel nostro Paese restano le ingombranti difficoltà di immissione nel mercato del lavoro. Questo fenomeno interessa sia i giovani in possesso di un titolo universitario che quelli con un...
Attualità

Turi (Uil-Scuola): “Uscire dalla palude. Il ministro Bianchi faccia scelte coraggiose”

Francesco Gentile
Non c’è contrapposizione ma nemmeno sintonia. Per ora i sindacati della scuola studiano le mosse del Governo con il rischio che si ricreino le stesse tensioni scaturite con l’ex premier Conte e la ministra Azzolina. I problemi rimangono la sicurezza, le vaccinazioni, e più in generale una riforma della scuola che stenta a decollare. L’aria che tira è di attesa...
Società

Caritas. Alla Siria martoriata da 10 anni di guerra 8 milioni di aiuti. La speranza del ritorno

Piccinino
Dieci milioni di civili in fuga, con loro 6,6 milioni hanno trovato rifugio fuori dalla Siria, 6,7 all’interno dei confini nazionali. Una miseria che ha il volto di 13,4 milioni di siriani bisognosi di assistenza umanitaria e di oltre 12 milioni che nel Paese hanno fame per le conseguenze della guerra. Sono passati 10 anni dal marzo 2011, quando la...
Attualità

Istruzione, la pandemia ha accentuato le diseguaglianze

Redazione
In Italia, nonostante i miglioramenti conseguiti nell’ultimo decennio, non si è ancora in grado di offrire a tutti i giovani le stesse opportunità per un’educazione adeguata. Il livello di istruzione e di competenze che i giovani riescono a raggiungere dipende ancora in larga misura dall’estrazione sociale, dal contesto socio-economico e dal territorio in cui si vive. La pandemia del 2020,...
Società

Disabilità. Fand e Fish dal ministro Stefani, un piano con salute, sport, trasporto e istruzione

Francesco Gentile
La situazione per i disabili in Italia non è rosea né rassicurante. Lo dimostrano ogni giorno notizie di cronaca, di disagi, di emarginazione, di denunce che mettono in rilievo situazioni gravi. Ora su iniziativa del neo ministro per le disabilità, Erika Stefani, si è tenuta una prima riunione con i rappresentanti della Fand (Federazione tra le associazioni nazionali delle persone...