venerdì, 27 Gennaio, 2023

istruzione

Esteri

Afghanistan: Guterres chiede la revoca del divieto di istruzione alle donne

Gianmarco Catone
È il momento di porre fine a tutte le leggi e pratiche discriminatorie che ostacolano l’accesso all’istruzione delle donne in Afghanistan. Lo ha ribadito il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, che in occasione della Giornata mondiale dell’istruzione è tornato a chiedere ai talebani di revocare l’oltraggioso e controproducente divieto di accesso all’istruzione secondaria e superiore alle ragazze del...
Società

In arrivo il Job Placement anche nelle scuole

Lorenzo Romeo
Arriva il job placement anche nella scuola. Lo prevede il decreto firmato dal ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara. Il provvedimento introduce una figura nell’ambito del quadro organizzativo di ogni istituzione scolastica che, sulla base dei dati sulle prospettive occupazionali trasmesse dal ministero, dialogherà con famiglie e studenti per agevolare la prosecuzione del percorso di studi o l’ingresso nel...
Società

Scuola: incontro bilaterale Italia-Georgia sull’istruzione

Lorenzo Romeo
Un incontro cordiale quello che si è tenuto presso la sede del Ministero dell’Istruzione e del Merito, tra il ministro Giuseppe Valditara e Mikheil Chkhenkeli, ministro dell’Istruzione e della Scienza della Georgia. Durante il colloquio i due Ministri si sono ripromessi di rafforzare la collaborazione tra i rispettivi Paesi in ambito di istruzione, formazione e scienza. “Ritengo importante incentivare le...
Società

Scuola: è tempo di scelte e di Open day

Martina Miceli*
Ci avviamo verso la fine dell’anno e si avvicina il mese di gennaio 2023 durante il quale sarà possibile effettuare l’iscrizione alla scuola d’infanzia, alla prima classe della scuola primaria (elementare) e alla prima classe della scuola secondaria di II grado (superiore). Le iscrizioni per l’anno scolastico 2023/24 possono essere presentate esclusivamente online, invece, le iscrizioni alle prime classi della scuola secondaria di I grado...
Lavoro

P.A: via libera agli aumenti del contratto Istruzione e ricerca

Gianmarco Catone
Via libera dal Consiglio dei ministri al rinnovo del Contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) Istruzione e ricerca del triennio 2019-2021, che interessa 1.232.248 dipendenti, di cui 1.154.993 appartenenti al settore scuola e Afam (tra cui 850 mila docenti) e 77.255 dei settori Università (con esclusione dei docenti) ed enti di ricerca. “Ci eravamo impegnati per un iter celere, in...
Lavoro

Lavoro, donne più istruite ma meno occupate

Francesco Gentile
Nel report “Livelli di istruzione e ritorni occupazionali nel 2021” realizzato dall’Istat, emerge che in Italia le donne risultano più istruite degli uomini. Il 65,3% ha almeno un diploma (60,1% tra gli uomini) mentre le laureate arrivano al 23,1% (16,8% tra gli uomini). Questo quadro evidenzia delle differenze ben più marcate nel nostro Paese riguardo al divario di genere rispetto...
Società

Istruzione adulti, centrale per la crescita del Paese

Emanuela Antonacci
Presso la Sala “Aldo Moro” del dicastero dell’Istruzione, il ministro Patrizio Bianchi è intervenuto alla presentazione delle Linee guida OCSE per il riconoscimento dei crediti nei CPIA (Centri Provinciali per l’Istruzione degli Adulti). La presentazione del progetto è stata accompagnata da una tavola rotonda sul tema dell’importanza dell’Istruzione per gli adulti, del riconoscimento dei crediti e della personalizzazione dei percorsi...
Società

Piano da 500 milioni contro dispersione scolastica

Marco Santarelli
Come già annunciato nei giorni scorsi, il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ha scritto ai dirigenti scolastici degli istituti beneficiari dei primi 500 milioni stanziati nell’ambito del Piano di riduzione dei divari territoriali e del contrasto della dispersione scolastica, previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). La lettera del ministro accompagna gli “Orientamenti per l’attuazione degli interventi nelle scuole”,...
Società

L’Istruzione è la chiave per una società più aperta

Marco Santarelli
L’istruzione è la colonna portante per la formazione dei giovani ed è necessaria una reale trasformazione dei sistemi educativi che permetta a tutte le studentesse e gli studenti un equo accesso a questo diritto. “Una società più equa e più giusta è possibile soltanto se riusciamo ad estendere il diritto all’educazione, promuovendo il superamento delle barriere di genere, sociali ed...
Società

Salute e sicurezza? Si imparano a scuola

Domenico Della Porta
L’integrazione della Salute e Sicurezza sul Lavoro nel mondo dell’istruzione, comporta il suo inserimento sistematico nelle lezioni scolastiche, affinché gli specifici argomenti entrino idealmente a far parte della vita quotidiana degli allievi, dei genitori e del personale. Solo in questo modo si potrà concretizzare il percorso della  “cultura della sicurezza” auspicato a livello istituzionale nel recente protocollo del 30 maggio 2022...