giovedì, 30 Giugno, 2022

immigrati

Società

Migranti, 55mila messi in salvo tra il 2020 e il 2022

Marco Santarelli
Tra gennaio 2020 e aprile 2022, la guardia costiera turca ha portato in salvo circa 55.000 immigrati irregolari che fuggivano dal conflitto siriano, spesso riuscendoli a fermare prima della traversata verso le coste europee. Nonostante la pandemia di COVID-19, durante la quale la maggior parte dei paesi europei ha chiuso i propri confini, abbia rallentato la migrazione, il fenomeno prosegue,...
Società

A Palermo percorsi di cittadinanza attiva per giovani immigrati

Angelica Bianco
Si chiama “Cooperazione per l’integrazione giovanile” il progetto europeo che si propone di rafforzare le opportunità di integrazione, partecipazione e inclusione sociale di giovani appartenenti alla comunità di immigrati attraverso azioni di contrasto alla povertà educativa. È promosso dal Centro Studi e Iniziative Culturali Pio La Torre di Palermo, insieme ai suoi partner europei come Association for Sustainable Development Sfera International...
Società

Multietnicità. Crescono immigrati inattivi e sbarchi. Ridotti i permessi di soggiorno, balzo delle richieste d’asilo

Marco Santarelli
Sempre più immigrati inattivi. L’emergenza Covid, nell’anno più difficile, il 2020, ha colpito duro gli stranieri presenti in Italia. È quanto mette in evidenza il XXVII Rapporto sulle migrazioni 2021, elaborato da Fondazione Ismu (Iniziative e Studi sulla Multietnicità), presentato presso la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Sul fronte del lavoro, se alla vigilia della pandemia, nel...
Economia

Draghi: Immigrati, decisione che ci soddisfa. Quota 100? Sono contrario, nessun rinnovo

Maurizio Piccinino
Un Consiglio europeo che sulla ripresa post Covid mette il turbo sui finanziamenti. Così da rendere operativi “senza indugio” gli otto piani d’azione presentati dai Paesi. Il Consiglio europeo si attende che “i progetti siano sostenuti da scadenze concrete e da un sostegno finanziario adeguato”. Energia, la proposta Draghi Il Consiglio europeo sull’energia trova una intesa sulla “urgenza” di un piano...
Attualità

Aiutiamoli a casa loro ed accogliamoli a casa nostra

Domenico Turano
Divideremo con loro il “pane quotidiano” ed il  “debito buono“, per il benessere di tutti. Le missioni di pace, il salvamento in mare, le accoglienze, la garanzia della sicurezza, la tutela della salute, l’assistenza ai meno abbienti, ai bisognosi ed ai senza fissa dimora, hanno costi elevati e se l’apparato dello Stato non usa le regole del “buon padre di...
Politica

Migranti, nuova fregatura all’Italia? Cosa non torna nel patto Ue

Redazione
Gli Stati europei hanno l’obbligo di accettare la redistribuzione dei migranti. Anzi no, la redistribuzione sarà facoltativa. Ancora una volta l’Italia si è vista respingere la richiesta di un impegno risolutivo della gestione dei flussi migratori. Indipendentemente dalle promesse e dalle rassicurazioni della presidente della Commissione Ue Ursula Von der Leyen infatti, nel tanto famigerato “patto per i migranti” si...
Politica

Il Ministro degli Affari… populisti

Michele Rutigliano
Mentre continuano inesorabili gli sbarchi in Sicilia e in Calabria, (7.067 a luglio e 3.968 in agosto) il nostro ineffabile Ministro degli Esteri cosa fa? Anziché rendersi promotore, con gli altri partner europei, di una politica finalizzata a stabilizzare la Tunisia e a pacificare la Libia, a settembre girerà l’Italia in lungo e in largo per punire la casta, tagliando...
Attualità

Aiuti agli emarginati. Le iniziative dell’Istituto nazionale salute migrazioni e povertà: controlli sanitari, misure anti contagio e assistenza terapeutica

Maurizio Piccinino
Per i poveri, gli immigrati, per chi vive in solitudine e in condizioni disagiate il Coronavirus è ancora più spietato. A occuparsi di questa popolazione che non ha nessuno c’è l’Istituto nazionale salute migrazioni e povertà (Inmp) che in questi giorni sta provvedendo ad organizzare una rete di protezione. Un sistema dedicata a favore delle persone appartenenti alle fasce più...
Attualità

Di Maio: “Sbarchi dalla Tunisia diminuiti ma non abbassare la guardia”

Redazione
“Negli ultimi tre giorni sono diminuiti in maniera drastica gli sbarchi dalla Tunisia. Questo coincide anche con la notizia dell’arresto di 10 trafficanti di esseri umani, considerati i capi delle organizzazioni tunisine che trasportavano in maniera clandestina le persone. È una buona notizia, ma non bisogna abbassare la guardia, le cause dei flussi migratori sono infatti molteplici, incluso il mare...
Società

Ancora sbarchi a Lampedusa, il sindaco invoca lo stato d’emergenza

Redazione
Non si arresta l’ondata di sbarchi a Lampedusa: altri 250 ne sono arrivati nelle ultime ore. Una situazione sempre più difficile che preoccupa il sindaco Totò Martello, il quale – interpellato dall’Italpress – chiede al Governo un intervento immediato. “Non capisco perché nel 2011, quando c’erano stati meno sbarchi di oggi, fu dichiarata l’emergenza, mentre oggi no – afferma il...