domenica, 17 Ottobre, 2021

Biden

Esteri

Primo discorso all’Onu del Presidente Usa. Biden: niente nuovi blocchi né un’altra Guerra Fredda

Cristina Calzecchi Onesti
“Siamo a un punto di svolta nella storia, davanti a noi ci sono tante sfide. Dobbiamo lavorare insieme per dare a tutti sicurezza, prosperità e libertà”. “Non stiamo cercando una nuova Guerra Fredda o un mondo diviso in blocchi rigidi”. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, durante la 76esima sessione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, invitando...
Ambiente

ONU. Draghi sul clima “siamo inadempienti”. Attesa per l’intervento di Biden

Cristina Calzecchi Onesti
Il presidente del Cnsiglio interviene al Forum sull’energia e il clima dell’Onu lanciando un allarme: “Intervenire subito, è emergenza di pari entità pandemia” Anche per le Nazioni Unite, il momento attuale rappresenta un potenziale punto di svolta. Dobbiamo essere onesti, non stiamo mantenendo gli accordi di Parigi per contenere l’incremento del riscaldamento globale entro gli 1,5 gradi rispetto ai livelli...
Esteri

L’unità da ricostruire nell’America ferita

Giuseppe Mazzei
Il mondo civile, libero e democratico si è unito agli americani che hanno pianto i loro morti nell’anniversario che coincide con l’umiliazione della ritirata dall’Afghanistan, che si poteva e doveva gestire meglio. Ma mai come in questo momento è necessario che popoli e Stati tradizionalmente amici dell’America si stringano ancora intorno a questo Paese e al loro Presidente. E non...
Esteri

Biden deve ricostruire la credibilità degli Usa come garante di sicurezza

Robert Dannenberg *
Putin è profondamente consapevole del rischio che l’estremismo islamico si vada espandendo dall’Afghanistan all’Asia centrale, al Caucaso e alla Federazione russa. Infatti, le truppe russe, uzbeke e tagiche hanno condotto esercitazioni nel mese di luglio, che sembrano essere state progettate per prepararsi a rispondere alle incursioni transfrontaliere dall’Afghanistan. Questo è solo il primo passo nel suo piano per il consolidamento...
Esteri

Indebolire la presidenza Biden un errore molto grave. Usa ed Ue insieme per scelte strategiche comuni

Giuseppe Mazzei
Il fallimento dei 20 anni in Afghanistan viene fatto ingiustamente ricadere sulle spalle di Biden, Presidente da 7 mesi. Si dimentica che la missione è stata gestita per 8 anni da Bush, 8 anni da Obama e 4 anni da Trump che ha firmato l’accordo bilaterale con i Talebani e deciso il ritiro delle truppe che Biden ha dovuto completare....
Esteri

Afghanistan, l’onestà politica di Biden dopo anni di retoriche e proclami

Giuseppe Mazzei
L’epilogo della crisi  afgana era già stato scritto il 29 febbraio del 2020 e firmato da Donald Trump che ha lasciato sulle spalle di Biden pesanti eredità su molti scacchieri internazionali. Era tutto ampiamente prevedibile eccetto la rapidità della liquefazione dell’esercito e della polizia afgana.   Una deprecabile fuga dalle responsabilità che, per converso, ha evitato migliaia di morti in...
Esteri

I Talebani avanzano verso Kabul. Allarme Usa-Eu. Intervenga l’Onu. Nascerà un nuovo Califfato?

Giuseppe Mazzei
Cosa ci si poteva aspettare da criminali spietati come i Talebani? Non appena Stati Uniti e Nato si sono ritirati, hanno conquistato oltre dieci della 34 province, seminando il terrore. Nel giro di 3 mesi Kabul potrebbe capitolare. I negoziati di Doha sembrano ormai una farsa: i talebani dettano legge e non vogliono trattare col presidente Gahni. L’isolamento internazionale non...
Attualità

I cyberattacchi della Cina agli Stati Uniti riguardano anche noi

Andrea Strippoli Lanternini
Recentemente, gli Stati Uniti, appoggiati dagli alleati NATO, hanno accusato la Cina di supportare bande criminali impegnate nel porre in essere attacchi cibernetici in giro per il mondo, tra cui spicca quello condotto alcuni mesi fa ai danni ai server di Microsoft Exchange. Secondo le analisi, i cyber criminali sarebbero riusciti a sfruttare alcune vulnerabilità che avrebbero permesso loro di...
Politica

Svolta nel vertice Usa-Russia. Il disgelo tra Biden e Putin base per un nuovo equilibrio mondiale

Piccinino
I colpi di scena sotto le aristocratiche volte di Villa La Grange in Svizzera non sono mancati. Ma sono positivi. Tra Stati Uniti e Russia riprende un dialogo “bilaterale” sotto il segno di una “stabilità strategica robusta”. Il vertice non ha deluso chi si attendeva sorprese. L’incontro tra i due leader durato oltre due ore. Putin: Biden statista esperto e...