mercoledì, 29 Giugno, 2022

Istat

Lavoro

Lavoro precario. Veronese (Uil): troppi contratti “somministrati” di un mese

Marco Santarelli
Il lavoro precario e il rischio infortuni. Sono i problemi che per Ivana Veronese, segretario confederale della Uil devono essere messi al centro dell’agenda nel confronto sindacati e Governo. A far tornare il problema di stringente attualità è l’andamento dell’occupazione con dati che non rassicurano. Così come il numero crescente degli infortuni. Precari in aumento “Aumentano i contratti a chiamata,...
Società

L’inflazione aumenta la povertà. Zuppi: “Non lasciare indietro nessuno”

Cristina Calzecchi Onesti
A colpire le tasche degli italiani dopo il Covid è subentrata l’inflazione dovuta al rialzo dei prezzi di alcune materie prime e generi alimentari a causa del conflitto in atto, che ha inciso sul potere di acquisto delle famiglie e sui consumi. Il risultato che fotografa il censimento annuale Istat è che il dato sulla povertà assoluta (che misura la...
Lavoro

9 euro l’ora. Inclusi… tfr, ferie, 13ma e altri oneri

Maurizio Piccinino
Favorevole al salario minimo legale a 9 euro lordi l’ora. Ma ad una condizione: sia preso come riferimento il Trattamento Economico Complessivo (Tec) e non la paga oraria. È la posizione espressa dal Centro studi degli artigiani della Cgia di Mestre, che sottolinea come il Trattamento Economico Complessivo, oltre alla retribuzione lorda include anche il rateo delle mensilità aggiuntive come...
Economia

Confcommercio: futuro incerto, sui consumi pesa l’inflazione

Marco Santarelli
Un passato migliore delle attese, un futuro che peggiora. La Confcommercio non vede indicazioni di ottimismo e la “fragilità” dei consumi non è un segnale positivo. L’Ufficio Studi di Confcommercio ha commentato i dati diffusi dall’Istat sul Pil trimestrale e l’inflazione. “I dati diffusi suggeriscono che il recente passato è stato migliore delle attese, mentre il prossimo futuro potrebbe risultare...
Economia

Istat: cresce la produzione industriale del 3% su base annua

Emanuela Antonacci
l’Istat stima che a marzo 2022 l’indice complessivo della produzione industriale è aumentato del 3% su base annua. Si registrano incrementi marcati per i beni di consumo (+8,1%), l’energia (+5,2%) e in misura meno rilevante per i beni strumentali (+3,0%), mentre diminuisce l’incremento del comparto dei beni intermedi (-0,4%). L’indice destagionalizzato della produzione industriale rimarrà invariato rispetto a febbraio. L’indice...
Società

Istat, gli italiani non amano i mezzi pubblici

Marco Santarelli
Secondo i dati di un’indagine Istat sulla mobilità degli italiani la maggioranza non prevede di variare la frequenza degli spostamenti abituali nei prossimi tre mesi rispetto ai sei mesi precedenti né di modificare in misura sostanziale l’utilizzo del mezzo di trasporto per effettuare tali spostamenti.   Una quota non irrilevante dei rispondenti (12,9%) prevede però un aumento degli spostamenti mentre...
Società

Istat, il 67,7% dei giovani preferisce le lezioni in presenza

Lorenzo Romeo
Il distanziamento sociale imposto dal Covid ha trasformato la vita quotidiana e scolastica dei ragazzi, cambiando gli equilibri e costringendo a grandi rinunce. La quasi totalità degli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado (98,7%, pari a oltre 4,22 milioni) ha, infatti, affrontato periodi di didattica a distanza, ma secondo i dati dell’Istat, il 67,7% preferisce le lezioni...
Società

Istat: +80mila occupati a marzo 2022

Emanuela Antonacci
Secondo l’Istat a marzo 2022 il tasso di occupazione è salito al 59,9%, pari a un incremento del +0,4%, corrispondente a +81mila. Il tasso di inattività scende ai livelli prepandemici (34,5%), mentre quello di disoccupazione torna all’8,3%, cioè ai livelli del 2010. L’aumento dell’occupazione coinvolge le donne, i dipendenti e le persone con più di 24 anni di età; l’occupazione...
Economia

Preoccupazione di Confcommercio per Pil e inflazione

Romeo De Angelis
I dati Istat relativi al Pil del primo trimestre del 2022 non sono positivi e registrano il rallentamento della ripresa economica italiana, fatto che ha creato un certo scetticismo sulle politiche dei prezzi nel breve termine da parte di Confcommercio. “Il rallentamento registrato nel primo trimestre dall’economia italiana (-0,2% sull’ultimo quarto del 2021), meno acuto rispetto alla nostra stima (-1,1%)...
Economia

Ucraina e Cina. Confartigianato: lunedì il report sulla “gelata di primavera”

Leonzia Gaina
Le imprese, piccole grandi guardano con crescente preoccupazione la crisi internazionale nel cuore d’Europa. Il sorvegliato speciale, nelle analisi della Confartigianato, è tuttavia la minore crescita della economia Cinese che si riverbera sull’andamento dell’economia mondiale. Di questo la Confederazione  discuterà lunedì 2 maggio in un confronto dal titolo: “La gelata della primavera e le sfide dell’inflazione”. Discesa globale del Pil...