giovedì, 29 Settembre, 2022

imprese

Lavoro

Lo smart working piace a imprese e lavoratori

Lorenzo Romeo
Per due datori di lavoro su tre (66%) lo smart working incrementa la produttività e consente il risparmio dei costi di gestione degli spazi fisici, in particolare per le piccole imprese. Non solo, per il 72% dei datori di lavoro lo smart working aumenta il benessere organizzativo e migliora l’equilibrio vita-lavoro dei dipendenti. È quanto emerso dalla giornata di studi...
Economia

Rallenta l’inflazione a fine anno. Ripresa sostenuta ma giù nel 2023

Maurizio Piccinino
Un’agenda politica che passa il testimone in queste ore ad un’agenda economica. Ieri il Consiglio dei ministri convocato con un giorno di anticipo, per varare la Nadef (Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza), ha dato il suo via libera. Lo scenario preconizzato è quello di una economia che cresce per fine anno ma rallenta nel 2023. In...
Agroalimentare

Confagricoltura: Governo dia risposte alle imprese

Lorenzo Romeo
Confagricoltura denuncia una situazione preoccupante che riguarda il cuneo fiscale delle imprese, le quali rischiano di non poter più far fronte al caro prezzi e si auspica che il nuovo Governo possa dare velocemente forma e sostanza a proposte per risolvere l’emergenza, perché aziende e lavoratori stanno soffrendo. “Sul cuneo fiscale c’è troppo peso sui lavoratori e sulle imprese, un...
Società

Alleanza tra Chiesa e imprese per la transizione ecologica

Gianmarco Catone
In occasione del convegno del Festival Francescano svoltosi a Bologna, l’urgenza della transizione ecologica più volte ribadita dal Santo Padre, trova concretezza in un’alleanza tra Chiesa, imprese, istituzioni, famiglie e società civile nella realizzazione di un cambiamento che parta dalle diocesi e dalle parrocchie per abbracciare tutta la società. “Papa Francesco si preoccupa dell’ambiente perché difende l’uomo, la persona: se...
Economia

Boom dei prezzi. Tutelare imprese e famiglie banco di prova del prossimo Governo

Giampiero Catone
La parola d’ordine è “mettere in sicurezza” famiglie e imprese. Si impone in un momento dove i venti di crisi economica, di guerra, che hanno riguardato drammaticamente generazioni passate, oggi bussano inaspettatamente ai nostri uscì. Per evitare l’incubo di un crack serve assicurare sicurezza e disponibilità finanziaria alle imprese, perché se non riusciranno a produrre, la crisi diverrà devastante per...
Energia

Energia. Monito della Cgia. “35 mld per dimezzare costi a famiglie e imprese”

Maurizio Piccinino
Nei prossimi tre mesi serviranno “almeno” 35 miliardi per dimezzare la stangata del costo delle bollette. Il problema è servito su un piatto d’argento al prossimo Governo che dovrà affrontare subito l’emergenza risorse. Confidare nel tesoretto degli extra profitti delle aziende energetiche – come oggi fanno i leader politici in corsa per il voto – appare una bella illusione. Basta...
Economia

Partite Iva e Piccole imprese, motore di sviluppo e lavoro

Giampiero Catone
Il patto tra l’associazione nazionale, “Noi autonomi e partite Iva” e il partito di “Verde è Popolare” vuol dare nuovo impulso alle azioni per tutelare le microimprese italiane. Si tratta  di difendere chi lavora e crea sviluppo. Politica e istituzioni sono chiamate a tutelare un grande capitale umano e produttivo perchè partite Iva e piccole imprese sono  le protagoniste di...
Economia

Ministero del Turismo con Amco per rilanciare le imprese

Lorenzo Romeo
È stato sottoscritto dal ministero del Turismo e dall’Amco (Società per la Gestione di Attività) un protocollo d’intesa per promuovere le iniziative di supporto strategico e il rilancio delle imprese del settore turistico italiano. Il protocollo si rivolge alle aziende  colpite dalla crisi innescata dall’emergenza Covid e dall’attuale crisi energetica.   Il ministero favorirà le relazioni istituzionali e il trasferimento...
Attualità

Fumata nera per il price cap europeo al gas. Mattarella: urgentissimo, per imprese e famiglie 

Cristina Calzecchi Onesti
Il Consiglio Ue straordinario dei ministri dell’Energia non trova l’accordo sul price cap e rimanda la decisione al prossimo appuntamento in calendario a fine settembre se non addirittura a ottobre, il 6 e 7 a Praga al vertice informale o tra il 20 e il 21 a Bruxelles. Un ritardo che non piace agli italiani preoccupati della crisi incombente in...
Lavoro

A settembre in calo assunzioni programmate dalle imprese

Gianmarco Catone
Secondo il Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, sono 524mila i lavoratori ricercati dalle imprese per il mese di settembre, 2mila in meno rispetto a quanto programmato un anno fa. Sulla causa del calo delle assunzioni programmate sta incidendo in particolar modo il continuo rialzo dei costi dell’energia e delle materie prime, con i relativi effetti...