martedì, 16 Luglio 2019

Tag : imprese

Articoli del Giorno Lavoro

2 mln di contratti l’anno per diplomati e laureati

Redazione
È tempo di scelte per i nostri diplomati che devono decidere se proporsi sul mercato del lavoro o proseguire il percorso di studi. Le tendenze della prima metà dell’anno sembrano confermare le positive indicazioni sui contratti che le imprese intendevano stipulare nel 2018: circa 1,6 milioni quelli destinati ai diplomati. Anche per i laureati però ci sono buone opportunità e
Economia Editoriale

Fare largo all’impresa

Antonio Falconio
Continuano le baruffe nella maggioranza, dove si infiamma la lite sui poteri aggiuntivi da conferire ad un gruppo di regioni, sull’ipotetica istituzione della Flat Tax e ci si divide perfino su a chi tocchi convocare un incontro con le parti sociali .  Sembrerebbe, quest’ultima, una questione di lana caprina eppure contiene, se non risolta, un ulteriore elemento di confusione, perché tocca
Articoli del Giorno Lavoro

6 mln per lavoratori che rilevano aziende in crisi

Redazione
La Giunta regionale del Lazio ha approvato oggi le linee di indirizzo per l’accesso al fondo rotativo per il recupero di aziende in crisi da parte dei dipendenti e per l’individuazione del soggetto gestore che si occuperà dell’attuazione degli interventi del “Workers Buyout” (WBO) per i 6 milioni di euro nel triennio 2019-2021 autorizzati con la Legge di Stabilità 2019.
Articoli del Giorno Lavoro

A luglio imprese prevedono 427 mila contratti da attivare

Redazione
Sembra confermarsi, anche per i prossimi mesi, il trend di crescita dell’occupazione in Italia. A luglio i contratti da attivare, nelle previsioni delle imprese, ammonteranno a 427,7 mila con una crescita rispetto allo stesso mese del 2018 di oltre 10mila entrate. Considerando l’intero trimestre i contratti previsti supererebbero quota 1,13 milioni, ossia 50,5 mila in piu’ del terzo trimestre del
Articoli del Giorno Economia Lavoro

Fisco e lavoro

Daniele Giangiulli
Investendo si cresce, pertanto siamo favorevoli agli investimenti, allo sviluppo del Paese e alle infrastrutture. Lo sviluppo delle imprese è lo sviluppo del Paese e su questo si deve puntare. Se la spesa è improduttiva e fine a se stessa, aumenta il debito, aumenta lo spread e, di conseguenza, i problemi per tutta l’Italia, imprese e cittadini. E quando parlo di
Articoli del Giorno Economia

Pagliuca (cassa ragionieri), professionisti decisivi per crescita Pmi

Redazione
ISERNIA – “Solo comprendendo il presente sarà possibile non perdere l’appuntamento con il futuro. Non è un bel periodo per il nostro Paese: la produzione industriale è ridotta ai minimi termini, i consumi delle famiglie sono in calo da anni e le aziende chiudono. Sulla competitività del ‘Sistema Paese’ spetta alla politica operare; sulla natura del nostro sistema produttivo invece
Articoli del Giorno Economia

Moretta: “Commercialisti sentinelle delle piccole e medie imprese”

Redazione
LACCO AMENO (Ischia) –  “Il Paese ha necessità di un concreto rilancio economico, il commercialista può e deve svolgere un ruolo sempre più determinante nell’ambito delle riforme relative al processo tributario, crisi d’impresa, sistema di controlli e semplificazione fiscale anche attraverso le specializzazioni. Perché i commercialisti  rappresentano il termometro dell’economia del Paese e, soprattutto, sono le sentinelle delle piccole e
Lavoro

Imprese: lavori 4.0, 18mila al mese tra Milano, Monza e Lodi

Redazione
 Tecnici delle vendite, del marketing e della distribuzione commerciale e quelli in campo informatico, ingegneristico e della produzione: sono i profili 4.0 più richiesti dalle imprese di Milano, Monza Brianza e Lodi a maggio 2019, rispettivamente con oltre 3 mila e 2 mila entrate previste.Sono di difficile reperimento soprattutto gli specialisti di scienze informatiche, fisiche e chimiche a Milano (il
Economia

Fisco: Meloni “Governo decide di ammazzare imprese italiane”

Redazione
 “Siamo alla follia. Il Governo ha deciso di ammazzare le imprese italiane. Sapete come funziona il bonus ristrutturazioni quest’anno? Se un cittadino ristruttura il suo appartamento per 20.000 euro, paga all’impresa solo il 50% dell’importo. I restanti 10.000 euro l’impresa se li ritrova come ‘bonus fiscale’ spalmato in cinque anni. Il problema pero’ è che migliaia di piccole imprese non

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni