giovedì, 22 Febbraio, 2024

#04

Energia

Rapporto di RFF sulle politiche dell’Ue per una transizione equa

Lorenzo Romeo
Per ottenere miglioramenti alle politiche europee che sostengono la transizione energetica “potrebbe essere necessario un periodo di pianificazione ancora più lungo e flussi di investimenti stabili, l’attenzione all’utilizzo di finanziamenti pubblici per mobilitare investimenti privati, l’istituzione di un punto di accesso unico per le risorse a livello dell’Ue e una fonte centralizzata di assistenza tecnica, ovvero la Piattaforma di Transizione...
Agroalimentare

Coldiretti e Confagricoltura, no alla Ue di tenere parte dei terreni incolti improduttivi

Paolo Fruncillo
I trattori in giro a protestare per le strade d’Europa hanno un po’ rallentato, ma i motivi di protesta non sono svaniti. Ora si riaccende la questione dei terreni incolti. “Nonostante i miglioramenti ottenuti rispetto alla proposta iniziale, il provvedimento licenziato dalla Commissione non risponde alle esigenze degli agricoltori italiani”. È critica la valutazione espressa da Confagricoltura in merito al...
Attualità

Giustizia: tra correttivi e Pnrr, entro il 2026 ridurre i tempi di giudizio del 40%

Lorenzo Romeo
Il Consiglio dei ministri ha dato via libera agli otto articoli che dovrebbero mettere in campo circa 200 interventi complessivi per correttivi al processo civile. Il Ministero della Giustizia punta sulla semplificazione del rito di cognizione, con conseguente riduzione dei tempi del processo; viene estesa ai processi pendenti la possibilità di emettere ordinanze anticipatorie di accoglimento o rigetto e semplificata...
Europa

Russia e Stati Uniti: stiamo tornando alla diarchia da guerra fredda?

Paolo Fruncillo
La Russia conta circa 146 milioni di abitanti, mentre gli Stati Uniti ne hanno poco meno del doppio: 330 milioni. Le persone giovani, di età compresa tra i 20 e 34 anni sono 21,5 milioni in Russia e 46,8 negli Stati Uniti. Di questi si stima che, in entrambi i paesi, circa il 40% arrivi ad ottenere un’istruzione superiore. Ma...
Attualità

Iscrizioni a scuola: cresce la preferenza per i percorsi tecnici

Lorenzo Romeo
Nelle ultime settimane le scuole italiane hanno registrato un aumento significativo delle domande di iscrizione per l’anno scolastico 2024/25, inviate direttamente in sede dalle famiglie attraverso modalità cartacea. I dati finali evidenziano un chiaro trend di preferenza per i percorsi tecnici e professionali della filiera 4+2, segnalando un’evoluzione significativa nelle scelte educative delle famiglie italiane. In dettaglio, la percentuale di...
Società

Conferenza di Monaco. Blinken: “Per Israele straordinaria opportunità”

Antonio Gesualdi
Il Segretario di Stato Usa Antony J. Blinken si è complimentato con il Presidente israeliano, Isaac Herzog, incontrato alla Conferenza di Monaco sulla sicurezza, per le sue capacità di “leadership” e “saggezza”. Blinken ha detto che nei prossimi mesi si apre una “straordinaria opportunità” per la normalizzazione dei rapporti tra Israele e i paesi arabi. Il capo della diplomazia statunitense...
Energia

Eni. Descalzi: “Il 2023 anno di eccellenti risultati”, ma scenario incerto

Ettore Di Bartolomeo
Eni ha chiuso il quarto trimestre del 2023 con un utile netto rettificato di 1,64 miliardi di euro e un utile operativo di 2,7 miliardi di euro. Per l’intero esercizio 2023 l’utile netto è di 8,3 miliardi di euro (-38%) e l’utile operativo di 13,8 miliardi (- 32% anno su anno). La generazione di cassa operativa pari a 16,5 miliardi...
Ambiente

Le città italiane soffrono di smog. Legambiente parte con ‘Città 2030’

Lorenzo Romeo
La lotta allo smog nelle città italiane è ancora in salita. I livelli di inquinamento atmosferico sono troppo lontani dai limiti normativi previsti per il 2030 e sopratutto dai valori suggeriti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La salute dei cittadini è a rischio. Lo sostiene Lagambiente nel report sull’inquinamento atmosferico riferito al 2024. “Nonostante una riduzione dei livelli di inquinanti atmosferici...
Attualità

FederlegnoArredo: le rotte del mar Rosso valgono circa 5 miliardi per il settore

Ettore Di Bartolomeo
FederlegnoArredo sente già il calo dovuto alla crisi tedesca. Il fatturato 2023 della filiera legno-arredo si attesta a 52,6 miliardi di euro con un calo complessivo dell’8,1% sul 2022. Risultato sviluppato principalmente dal mercato interno a 32,7 miliardi di euro (62% del totale) che registra un andamento negativo (-10,1%) ma che tocca anche l’export (-4,5%) con un fatturato che sfiora...
Società

Confindustria: il Piano Mattei rilancia la collaborazione con l’Africa

Valerio Servillo
Come collaborare con gli stati del continente africano per mettere in pratica anche il piano Mattei? Confindustria, in una audizione del direttore generale, Raffaele Langella, alla Terza Commissione affari esteri della Camera, ha espressamente dichiarato che l’Italia, con il proprio sistema industriale, può “giocare un ruolo di primo piano nel favorire la crescita” dell’Africa. Nel 2023 si prevede che la...