domenica, 24 Ottobre, 2021

referendum

Società

Eutanasia, Cei: “Referendum inquieta, è sconfitta umana”

Paolo Fruncillo
“Suscita una grave inquietudine la prospettiva di un referendum per depenalizzare l’omicidio del consenziente. Autorevoli giuristi hanno messo in evidenza serie problematiche di compatibilità costituzionale nel quesito per il quale sono state raccolte le firme e nelle conseguenze che un’eventuale abrogazione determinerebbe nell’ordinamento. Senza voler entrare nelle importanti questioni giuridiche implicate, è necessario ribadire che non vi è espressione di...
Attualità

Cannabis, raggiunte 500.000 firme per referendum legalizzazione

Francesco Gentile
A una settimana precisa dal lancio, la raccolta firme per il Referendum Cannabis raggiunge quota 500.000, la cifra limite che permetterà al quesito di andare al voto nella primavera del 2022. Lo rendono noto l’Associazione Luca Coscioni e il comitato promotore del referendum Cannabis Legale secondo i quali si tratta di un “risultato straordinario ma non sorprendente”. “Da tempo occorreva...
Politica

Reddito di cittadinanza, Renzi: “Voltare pagina o sarà referendum”

Angelica Bianco
“Sul reddito di cittadinanza confesso un certo stupore, perché Salvini ora vuole abolirlo ma è stato lui stesso a introdurlo quando stava al Governo con Di Maio. Sono stupito anche dal Pd che alle elezioni aveva detto no al reddito di cittadinanza e sì al Rei, la misura del mio Governo per combattere la povertà”. Così Matteo Renzi, leader di...
Regioni

Governo, Solinas: “Impegno per dossier Sardegna a settembre”

Paolo Fruncillo
“C’è l’impegno a settembre per aprire a livello nazionale un dossier Sardegna, su infrastrutture, energia, e altri temi fondamentali per la Regione”. Lo ha detto il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, a Olbia, a un gazebo della Lega per i referendum sulla giustizia, accanto al leader del Carroccio Matteo Salvini....
Attualità

Cicchitto “Esitazioni sulla riforma della giustizia, sì ai referendum”

Giulia Catone
Sulla riforma della Giustizia “vedo grandi esitazioni a livello parlamentare e i sei referendum sono uno stimolo esterno. Non simpatizzo con Salvini, però secondo me lui ha fatto una mossa geniale nel momento in cui ha sostenuto i referendum dei radicali. E’ possibile che ottengano i numeri necessari e, nonostante il dissenso che ho nei confronti di Salvini, io andrò...
Politica

Giustizia: anche Salvini cambia idea. Lega dal cappio ai referendum. Conversione garantista?

Giuseppe Mazzei
Salvini si è schierato a fianco dei radicali per la raccolta di firme e l’eventuale  campagna su sei referendum in tema di giustizia. Si tratta di una doppia svolta per la Lega: scoperta del garantismo e passaggio al movimentismo, insolito per un partito di governo. È una strana coincidenza.5 Stelle e Lega, i due partiti più  intransigenti sulla  rigida applicazione delle leggi nel...
Attualità

La petizione questa sconosciuta, democrazia diretta a portata di tutti

Domenico Turano
La petizione, più del referendum, è lo strumento per eccellenza di democrazia diretta nelle mani di tutti, benché di fatto sia conosciuta solamente dagli esperti di diritto ed è scarsamente utilizzata. Esse, devono essere indirizzate al Presidente del Senato. Nell’attuale Legislatura sono state presentate solamente 806 petizioni sulle più svariate tematiche Diverse sono le  discipline per il referendum affidato al...
Politica

Cause ed effetti della crisi della politica tra tante bugie e poche verità mentre una nuova casta al potere, sotto mentite idee, lievita… La credibilità della Rappresentanza della Nazione e (è) la vittoria del “SI”

Domenico Turano
Le motivazioni, a supporto della riduzione del numero dei Parlamenti, legislativamente in atto, ha affievolito, con la contrazione numerica molto significativa, i principi cardini e le finalità della rappresentanza nazionale, come ideata dal legislatore, nell’affermare, in  Costituzione, all’articolo 67 che: “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.”  Si dice che “l’ambasciatore...
Politica

La vittoria del “SI” al referendum è il tagliando, a metà strada, della XVIII Legislatura? E l’altra metà col fiato sul collo al Governo Conte2?

Domenico Turano
Sembra l’eternità da quel fatidico 4 marzo del 2018, data delle elezioni dei Parlamentari della Repubblica per la vigente diciottesima legislatura. Essa è iniziata il successivo 23 marzo, proprio allo scadere del tempo massimo previsto dall’articolo 61 della Costituzione, il quale dispone che ”La prima riunione ha luogo non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni. Finché non siano riunite le...
Economia

Mes: le molte ragioni del sì

Antonio Cisternino
Per adeguarsi alla media europea in materia di spesa sanitaria pubblica, l’Italia dovrebbe spendere per il Servizio Sanitario Nazionale il 9,9% del suo Prodotto Interno Lordo, ossia circa 175 miliardi in base ai numeri del 2019. Il Fondo Sanitario Nazionale previsto nella Legge di Bilancio per quell’anno era di 114, ed è stato incrementato di soli due miliardi per il...