venerdì, 18 Giugno, 2021

Silvio Berlusconi

Politica

Berlusconi: “Al Governo per tagliare le tasse, poi la flat tax”

Francesco Gentile
“Nella nostra visione liberale i cittadini non sono sudditi, sono persone titolari di diritti, fra i quali quello di disporre liberamente dei frutti del proprio lavoro. L’obbligo di versarne una quota allo Stato è una limitazione della libertà e dei diritti di proprietà, che è inevitabile, ma che va contenuta al massimo. Ne deriva che promuovere la riforma fiscale è...
Politica

Forza Italia e Ppi, suonala ancora Presidente. Berlusconi e l’appello di Rotondi: Silvio pensaci, un Partito Italiano, Cristiano-Liberale per una nuova avventura

Giampiero Catone
Un anniversario un po’ malinconico rispetto alle potenzialità di un nuovo patto che Berlusconi può intraprendere. Con il Presidente che torna in campo promotore di un Partito Italiano che, sul solco di Forza Italia e Ppi, ritorni a riunire le forze Cristiano-Liberali. È il progetto che Rotondi riserva a Silvio Berlusconi, iniziativa che oggi avrebbe la possibilità di vedere il...
Articoli del Giorno

Governo, Berlusconi “Sviluppo e ambiente sono complementari, non antagonisti”

Redazione
“Ho voluto Draghi al vertice non solo della BCE ma prima ancora a quello di Bankitalia. Sentivo – anche grazie alla mia esperienza di imprenditore abituato a valutare le persone – che era la persona giusta. Quindi mi è sembrato naturale vederlo come ideatore e regista di un governo che intende riunire le energie migliori del Paese. Come noi, per...
Politica

Il ruggito del Cavaliere

Stefania Pennacchini
Torna a ruggire il vecchio leone. Anche se ha poco fiato, torna a ruggire. rientra nella mischia, con un colpo di teatro degno degli anni ruggenti. Dopo i continui viene o non viene, è affaticato e deve stare riguardato, sfodera il suo miglior sorriso e riprende la scena. Per Draghi, questo ed altro. E in un colpo solo, spacca il...
Politica

Carta bianca al Governo dei competenti

Giuseppe Mazzei
“Draghi decida in piena autonomia. Non nasce una nuova maggioranza”. Le parole più equilibrate le ha usate Silvio Berlusconi, nel suo rientro sulla scena. E così sia. I partiti hanno ascoltato le linee del programma. Hanno assentito offrendo a Draghi qualche spunto di riflessione. Ma la politica ora deve fare un passo di lato. I mal di pancia di chi...
Politica

Un Governo tecnico ma non antipolitico

Giuseppe Mazzei
Mario Draghi è la carta più autorevole, ma anche l’ultima, che Mattarella poteva mettere in campo per provare a dare un Governo al Paese ed evitare le elezioni anticipate con 4-5 mesi di blocco dell’attività parlamentare e dei Ministeri. La politica non è uscita bene da questa crisi assurda. Non può permettersi di affondare la personalità più prestigiosa di cui...
Politica

Crisi, diffidenze tra i partiti e interesse nazionale

Giuseppe Mazzei
L’etica della responsabilità nei confronti del proprio Paese dovrebbe obbligare tutti a mettere da parte le diffidenze e provare a costruire una coalizione che per due anni pensi solo a salvare l’Italia, whatever it takes. La soluzione della crisi di governo è resa molto difficile da una pessima aria che si respira nella politica. Il veleno della diffidenza si è...
Politica

Chi rischia con la crisi

Giuseppe Mazzei
Chi rischia di più è l’Italia che avrebbe bisogno di armonia nazionale e stabilità politica. Conte rischia di uscire di scena, Renzi di risultare irrilevante, Pd e 5S di mettere in crisi delicati equilibri interni, Forza Italia di perdere pezzi, Salvini di essere il collante della destra e Meloni di restare isolata. Se la cultura del rischio fosse più diffusa...
Società

Auguri di pronta guarigione caro Presidente

Giampiero Catone
Il Presidente Silvio Berlusconi è ricoverato in ospedale per accertamenti. Auguriamo al leader di Forza Italia di rimettersi presto e bene. Mai come adesso l’Italia ha bisogno della saggezza e dell’equilibrio di persone come lui che sappiano dare indicazioni per superare  una difficile crisi politica e sociale. Forza Silvio!...
Politica

Il sovranismo e la destra che si autoesclude

Giuseppe Mazzei
Il sovranismo sarà per la destra l’handicap che il comunismo rappresentò per la sinistra? Per circa 40 anni in Italia è scattata quella che veniva chiamata “conventio ad exscludendum” nei confronti del Pci. Era una sorta di divieto di imbarcare il Pci al governo, a causa di due fattori: la vicinanza all’Unione sovietica, con l’ostilità verso gli Usa e la...