giovedì, 5 Agosto, 2021

Giuseppe Mazzei

Giuseppe Mazzei
503 Articoli - 0 Commenti
Società

Una sfida cruciale per Draghi. Scuola in presenza per tutti “whatever it takes”

Giuseppe Mazzei
Ad un mese dall’inizio dell’anno scolastico, che si riaprirà in piena quarta ondata, il Governo ha il dovere di adottare tutte le decisioni necessarie per garantire l’istruzione senza ricorso alla didattica a distanza. Il green pass obbligatorio potrebbe non bastare se non ci saranno interventi sui trasporti, il personale e gli spazi nelle aule scolastiche. Il peggior fallimento cui potrebbe...
Politica

Oltre la riforma Cartabia serve una vera rivoluzione. Meno conflitti e intrecci giudici-politica

Giuseppe Mazzei
Per la riforma della Giustizia non bastano i voti del Parlamento. Serve un clima più sereno basato sulla serenità e il rispetto reciproco  nei rapporti tra magistrati e politica. Basta intrecci perversi, non è più il tempo di conflitti tra poteri dello Stato e ordine giudiziario. Si deve aprire una pagina nuova. Il criterio dell’efficienza deve entrare anche nelle Procure, nei...
Politica

Da domani Mattarella non potrà più sciogliere le Camere. Semestre bianco, comincia la ricreazione? Evitare una campagna elettorale anticipata

Giuseppe Mazzei
Draghi dovrebbe essere al sicuro dalle incursioni dei partiti. Anche se il Parlamento non potrà più essere mandato a casa, è inimmaginabile che qualche forza politica sia così irresponsabile da provocare una crisi di governo in piena quarta ondata pandemica, mentre l’Europa comincia ad erogare i fondi e le 3 riforme richieste sono in dirittura d’arrivo. Ma molti aspettano con...
Politica

Giustizialismo e violenza verbale populista. Conte li mette in soffitta. Buon inizio. Ma non basta

Giuseppe Mazzei
Il nuovo corso dei 5 Stelle comincia a delinearsi con tratti che sarebbe ingiusto non definire positivi. La riforma Bonafede è stata cancellata e nella nuova “Carta dei valori” viene ripudiata ogni forma di aggressività verbale in nome del dialogo e del rispetto degli avversari. Non è poca cosa. Ma altro serve ancora per il passaggio del Movimento dal grillismo...
Politica

Vince il garantismo ma anche la dignità dello Stato. Nessun processo infinito. Tempi elastici per mafiosi, terroristi, stupratori e narcotrafficanti

Giuseppe Mazzei
Si volta pagina. Tempi certi per i processi ma i crimini efferati saranno comunque perseguiti .Un piccolo capolavoro di Draghi e Cartabia. Hanno colto fior da fiore tra le varie richieste dei partiti e dei magistrati. Si va verso la fiducia su un unico testo del governo. La riforma della giustizia penale sarà approvata dalla Camera prima della pausa estiva....
Politica

Conte abbatte un pilastro del populismo. Mai più parole aggressive. Dialogo e rispetto

Giuseppe Mazzei
Le parole sono cose. A volte sono pietre che feriscono la dignità delle persone. Conte fa bene a ricordarlo ai nuovi 5 Stelle e fissa un principio: la violenza verbale va bandita. I seguaci di Grillo, imitando il loro fondatore,  ne hanno fatto per anni un uso spregiudicato:hanno demonizzato gli avversari e infierito verbalmente sui social contro chi non la pensava...
Politica

Intervista al Presidente di Italia Viva. Rosato: “Riforma della giustizia senza voto di fiducia”

Giuseppe Mazzei
On. Rosato il voto di fiducia sulla Giustizia passerà? Spero che non si debba ricorrere alla fiducia che ci sia un’intesa dei partiti che hanno già votato all’unanimità in Consiglio dei Ministri. Il Movimento 5 Stelle ha già detto di si a superare la riforma Bonafede e ha detto di si anche quando ha autorizzato il voto di fiducia. Spero...
Politica

Renzi: “Mai con Salvini e Meloni”. Oggi balla da solo ma domani?

Giuseppe Mazzei
Il leader di Italia Viva alza un muro tra il suo partito e le due forze di destra. Ipotizza un rimescolamento ma non indica da che parte starà. Controcorrente e sempre in movimento, ma per andare dove? Tre opzioni: far parte di una coalizione con Calenda e +Europa; diventare il vero erede di Berlusconi; ipotizzare una discesa in campo di...
Attualità

I vaccini e l’eclisse della ragione contro la scienza e non per la libertà

Giuseppe Mazzei
Negazionisti, complottisti, no vax, ostili al green pass, scettici che snobbano il vaccino: hanno in comune il rifiuto della scienza e  il rifugio nell’oscurantismo. Una reazione irrazionale non innocua perchè ha conseguenze sulla vita delle persone, sull’economia e, soprattutto, sulla formazione scolastica dei giovani. Alcuni politici strizzano l’occhio in nome della libertà, che non c’entra per niente.   La scienza...