martedì, 16 Aprile, 2024

spread

Economia

Spread mai così basso. Giorgetti: i mercati hanno fiducia

Chiara Catone
Uno tra gli spread più bassi degli ultimi vent’anni. Nel 2024 il differenziale tra i Btp italiani e i Bund tedeschi hanno toccato i 116 punti. Un segno che ci sarà una minore spesa per gli interessi da pagare sui prestiti e che l’economia gira bene. Il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti ha detto che “è un’importante inversione di tendenza che...
Economia

Conti pubblici: in un anno lo spread è calato del 26%

Paolo Fruncillo
La mancata ratifica del Mes da parte del Governo Meloni non ha comportato tensioni sui titoli di Stato del nostro Paese e lo spread tra i btp italiani e i Bund tedeschi è calato in un anno di 55 punti base, passando da quota 212 del 28 dicembre 2022 ai 157 punti raggiunti negli scorsi giorni. Una riduzione del 25,9%...
Economia

Arrivata la terza rata del Pnrr. Meloni: risorse importanti per intervenire in ambiti cruciali

Lorenzo Romeo
Arriva la terza rata del Pnrr da 18,5 miliardi di euro. “E’ un passo importante per un’Italia che torna finalmente a credere nelle sue capacità”, ha rivendicato la premier Giorgia Meloni. Con i fondi del Pnrr è stato incassato “circa il 44% dell’intero ammontare delle risorse del NextGeneration Eu”, ha aggiunto: “risorse importanti che serviranno a intervenire in ambiti cruciali...
Rubriche a cura di Angelica Bianco

Tra inflazione e ripresa

Giuseppe Ghisolfi
Presidente Ghisolfi, c ‘è un crescente interesse da parte delle nuove generazioni verso la gestione delle finanze personali. Come si può parlare ai giovani di educazione finanziaria e con quali canali? Il canale principale rimane la scuola. Purtroppo, mentre in tanti Stati l’educazione finanziaria è materia obbligatoria , da noi questo non è ancora accaduto nonostante la buona volontà di...
Europa

La Bce alza i tassi aumenta la trasparenza. E i mercati brindano

Giuseppe Mazzei
Finalmente. Da tempo ci si aspettava che la Presidenza della Bce decidesse di parlare chiaro e di far capire ai mercati la tendenza della sua politica monetaria. Finora la comunicazione era stata piuttosto carente e opaca. Si limitava a informare sulla decisione dell’aumento dei tassi ma non indicava la strategia di medio lungo periodo. Lasciava i mercati nell’incertezza sulle prospettive di medio...
Economia

Mutui, incubo tassi. Potrebbero salire al 5%

Maurizio Piccinino
“Il nuovo scenario finanziario che si profila per le famiglie e imprese italiane, è sempre più buio”. Il rilievo che assume il carattere di una certezza, arriva dalla autorevole Federazione autonoma dei bancari italiani. La Fabi, infatti, realizza una previsione sulla scia della decisione della Banca centrale europea di rialzare i tassi d’interesse, una mossa che ha un effetto domino...
Europa

Lagarde. Scudo anti-spread o acquisti di titoli con condizionalità

Emanuela Antonacci
Il 2023 sarà sicuramente un anno difficile, con un primo trimestre negativo come il quarto del 2022. A predirlo è Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, “Le prospettive dell’eurozona si stanno facendo più scure”, ha detto la presidente, perché pesano le ricadute della guerra in Ucraina e perché “l’inflazione è di gran lunga troppo elevata”. Ci si aspetta che rimanga al...
Europa

La Bce si ricorda degli spread e corre ai ripari

Cristina Calzecchi Onesti
La riunione straordinaria del Consiglio direttivo della BCE su misure comuni anti spread non ha prodotto la messa a punto di strumenti specifici, ma solo un rinnovato impegno a “rispondere alle dinamiche di mercato destabilizzanti” e a evitare tensioni sui titoli di stato dei Paesi più esposti, come l’Italia, alle fibrillazioni dei mercati in una fase in cui l’uscita dal...
Parco&Lucro

Gli spread senza lo scudo della Bce

Diletta Gurioli
“Se le proiezioni dell’inflazione saranno maggiori del 2,1% al 2024, allora la Bce considererà un più ampio rialzo dei tassi” a fine estate, ha spiegato la numero uno dell’Eurotower. Con la svolta della governatrice s’è archiviata l’era del ‘‘whatever it takes’’. Giornata di grande affanno per le Borse mondiali,  dopo il discorso della Lagarde che ha evocato il ricordo, ancora...
Parco&Lucro

Cibo, energia e Private Equity i protagonisti del 2022

Diletta Gurioli
Lo Spread di nuovo al centro dell’attenzione Lo spread, dopo la famosa crisi di un decennio fa, è tornato prepotentemente alla ribalta.  I rendimenti sui Btp decennali hanno superato il 3%, e la differenza con i Bund tedeschi è salita oltre il 2%. Un anno fa o poco più, quando Mario Draghi è salito al Governo, lo spread era sceso...