giovedì, 22 Febbraio, 2024

tassi

Attualità

Immobiliare, torna la fiducia tra i consumatori e cresce il numero di coloro che vogliono cambiare casa

Francesco Gentile
Il desiderio di possedere una casa è sempre stato un obiettivo per molti italiani, e sembra che questo sogno stia tornando in auge con una nuova fervente attività nel mercato immobiliare. Secondo l’ultimo aggiornamento dell’indagine sul mercato immobiliare residenziale condotta dall’Ufficio Fimaa-Confcommercio, il numero di persone interessate ad acquistare un’abitazione nel giro di un anno è cresciuto del 13,8%. Un...
Economia

Sul mercato immobiliare pesano tassi e meno sussidi

Riccardo Pedrizzi*
Per questo 2024 l’incertezza dell’andamento dei tassi si prevede che possa continuare a condizionare negativamente il mercato immobiliare, anche perché le banche potrebbero continuare a restare “prudenti” nel concedere nuovi mutui. Alla luce di questo andamento l’ultima legge di bilancio, per sostenere le erogazioni in calo, ha voluto spingere sulle garanzie dei mutui prima casa e non solo ha confermato,...
Economia

Bankitalia. Mutui, tassi in calo per famiglie e imprese

Marco Santarelli
Dopo i valori record toccati a novembre 2023 (i più alti da 15 anni), il tasso sui mutui erogati alle famiglie per l’acquisto di abitazioni sono scesi al 4,82, registrando una flessione del -0,10% rispetto a novembre e segnando il secondo calo da quando è iniziata la stretta monetaria della Bce nel luglio del 2022. È quanto emerge dalla pubblicazione...
Economia

Tassi. La Bce rimanda i tagli

Marco Santarelli
I tassi d’interesse restano invariati. Il Consiglio direttivo della Banca centrale europea ha deciso che il tasso sui rifinanziamenti principali resterà fermo al 4,50%, quello sui depositi al 4%, e quello sui prestiti marginali al 4,75%. È la terza pausa nel ciclo di dieci rialzi consecutivi cominciato a luglio 2022. “È probabile che l’economia della zona euro sia stagnante nell’ultimo...
Economia

Mutui, tassi mai così alti da 15 anni

Paolo Fruncillo
Bankitalia ha pubblicato, all’interno della pubblicazione ‘Banche e moneta: serie nazionali’, i dati relativi ai tassi di interesse in Italia per il mese di novembre 2023, evidenziando variazioni significative nel settore finanziario. Secondo le informazioni fornite dall’istituto bancario, i tassi di interesse sui prestiti alle famiglie per l’acquisto di abitazioni, inclusi i costi accessori (Tasso annuale effettivo globale, il cosiddetto...
Economia

La Bce segue la Fed, tassi invariati

Lorenzo Romeo
Ieri il Consiglio direttivo della Banca centrale europea ha annunciato la decisione di mantenere invariati i tre tassi di interesse di riferimento: sulle operazioni di rifinanziamento principali, sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi presso la banca centrale rimarranno invariati rispettivamente al 4,50%, al 4,75% e al 4,00%. Tuttavia, le prospettive economiche delineate dagli esperti dell’Eurosistemanon possono far dormire...
Economia

Lagarde: inflazione non ancora sconfitta. Improbabile la discesa dei tassi

Stefano Ghionni
Chiarissimo il messaggio lanciato ieri dalla Presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde: la Bce farà di tutto per riportare l’inflazione al suo obiettivo di medio termine del 2%. Ma nello stesso tempo ha sottolineato che non è il momento di ‘cantare vittoria’, ma piuttosto di rimanere attenti alle diverse forze che influenzano l’aumento dei prezzi e concentrarsi fermamente sul...
Economia

Il rating di Moody’s salva l’Italia, tassi e mutui affondano il ceto medio

Giampiero Catone
L’Italia ha superato il temuto giudizio di Moody’s, e il Governo ne esce rafforzato con un sospiro di sollievo. Un taglio alla valutazione avrebbe portato l’Italia al cosiddetto livello “junk”, ovvero “spazzatura”, invece l’agenzia internazionale di rating ha migliorato l’outlook da negativo a stabile. Le motivazioni offerte dall’agenzia Usa in sintesi sono queste: la situazione economia dell’Italia riflette una stabilizzazione...
Economia

Allarme di Confindustria: si ferma la crescita economica

Maria Parente
Scende l’inflazione in Italia, ma i tassi sono alti e forse non ancora fermi, perciò il credito è troppo caro e meno disponibile. La crescita dell’economia italiana è ferma: i servizi sono in flessione e l’industria ancora debole. Gli investimenti vanno giù, i consumi sono quasi fermi, meglio l’export ma le prospettive non sono buone. Ecco il sunto della nota...
Attualità

Unimpresa: “L’aumento dei tassi d’interesse ricade sui prestiti bancari”

Valerio Servillo
Secondo quanto emerge dal rapporto mensile sul credito realizzato dal Centro studi di Unimpresa, l’effetto scatenato dell’aumento dei tassi si abbatte sui prestiti bancari: nell’ultimo anno si è registrata una stretta creditizia da 64 miliardi di euro, con una riduzione che sfiora il 5%. La clientela bancaria fatica a onorare le scadenza con le rate dei prestiti tant’è che le...