venerdì, 6 Dicembre, 2019

Tag : Renzi

Salute

Riprendiamoci Camera e Senato

Carlo Pacella
Certo che è proprio difficile e complicato commentare i fatti e le parole dei politici di questo periodo, che, se non fosse per la drammaticità della situazione, sarebbe anche divertente. Ci rendiamo conto che come si crea una maggioranza parlamentare per formare un governo subito iniziano i distinguo tra gli alleati?  Noi ci convinciamo sempre di più, scrivendo, che non...
Politica

Schiarite e incertezze

Giampiero Catone
Nuovo incontro domani fra il Presidente del Consiglio e i rappresentanti Arcelor Mittal la multinazionale franco – indiana che gestisce gli stabilimenti dell’ex Ilva a cominciare dal siderurgico di Taranto, il più grande di Europa.  L’iniziativa della magistratura milanese e i negoziati riservati, seppure ci sono stati, hanno avuto un primo risultato: quello di indurre gli amministratori del gruppo a...
Politica

Cosa serve al rilancio del Pd

Giuseppe Mazzei
Il Pd e il Movimento 5 Stelle non sembrano ancora consapevoli dell’opportunità che il Governo Conte offre loro di potersi rinnovare e rilanciare avendo davanti un arco di tempo di almeno 3 anni durante i quali possono governare bene, se vogliono e, intanto, ridarsi una strategia. In questo articolo ci occupiamo di come potrebbe essere quella per un vero rilancio...
Economia

Italia, è giunta l’ora di cambiare mentalità!

Pietro Lauri
Non possiamo dire che non lo sapevamo. Il Governo Conte II, rimane ancora oggi una scelta che rappresenta un azzardo e una scommessa. Un azzardo perché sappiamo che questa volta non ci potranno essere alibi. Le decisioni saranno politiche e ricadranno sulle spalle del M5s e soprattutto del Pd che ha deciso di puntare sulla guida dell’Economia. La scommessa invece...
Politica

La strada stretta ma obbligata di Conte

Giuseppe Mazzei
Come si può trasformare un’ampia autostrada in uno stretto e impervio sentiero di montagna in soli due mesi? Eppure l’insipienza di certa classe politica riesce pure in questo. Il Governo Conte 2, nato dalle ceneri funeste dell’alleanza gialloverde, dopo la minaccia di Salvini di volersi prendere i pieni poteri, Presidente della repubblica incluso, sembrava partire sotto i migliori auspici: essere una diga...
Attualità

Incertezza sul destino della siderurgia; desolanti dati sulla spesa dei fondi comunitari al Sud

Giampiero Catone
Il governo tenta di uscire vivo sia dalle trappole in cui si è cacciato per la gestione confusionaria della vicenda Arcelor Mittal, sia dalle improvvisazioni fiscali nella manovra finanziaria. La bomba lanciata dal gruppo siderurgico di restituire la gestione degli stabilimenti, non solo di Taranto, ha intanto messo a nudo una incapacità strutturale del governo a decidere e ad assumere...
Politica

Attenzione a Conte

Carlo Pacella
Ci stiamo chiedendo, e non solo noi, se il premier Giuseppe Conte, in questo nuovo governo, conti di più o di meno del suo primo governo. Non che cambi molto perché il suo ruolo ormai è ben definito. Giuseppe Conte sta svolgendo un buon lavoro di rappresentanza ammortizzativa e di diffusione della terapia del successo, in Italia e all’estero, qualunque...
Politica

Essere eletti non significa aver vinto un concorso statale

Giampiero Catone
Il groviglio politico che si sta creando in questo momento è piuttosto imbarazzante. Se il M5S doveva essere, tra l’altro, il movimento che ridava dignità alla politica ed alla vita dei cittadini, penso che almeno in questo, abbiano fallito. Ci mancano Grillo e Casaleggio senior, anche se è strano a dirsi. Ritenevamo di aver visto già tutto nel corso di...
Politica

Chi detta la linea al Conte 2?

Giuseppe Mazzei
Dopo quasi due mesi di Governo Conte 2 forse è presto per chiedersi quale sia la forza politica che influenza di più le scelte dell’Esecutivo. Abbiamo assistito ad una serie di schermaglie sulla legge di Bilancio e soprattutto sui provvedimenti fiscali. Ma poiché ancora c’è ben poco di definitivo, bisognerà aspettare il vero inizio della sessione di bilancio e l’iter...
Economia

La manovra economica e le manovrine politiche

Giuseppe Mazzei
Mentre l’Europa e i mercati guardano con attenzione alla prossima legge di Bilancio per capire se, stavolta, l’Italia fa sul serio o no i partiti sono impegnati in giochi e giochetti funambolici. Succede così che sulla manovra economica si innestano manovrine politiche dei partiti della maggioranza    che ostentano ambizioni strategiche ma, per ora, sembrano solo tattiche di posizionamento. All’opposizione invece...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni