venerdì, 5 Marzo, 2021

Renzi

Politica

Stavolta carte in tavola: Fico le vedrà e Mattarella deciderà

Giuseppe Mazzei
Tocca a Roberto Fico fare un controllo preventivo sulla tenuta dei 5 Stelle al Senato, sulla disponibilità di Renzi a sottoscrivere un impegno di legislatura e a non fare sgambetti da qui a qualche mese e sulla convergenza sul nome di Conte. Insomma i 5 Stelle devono digerire Renzi e Renzi deve digerire per due anni Conte. Altrimenti si vota....
Politica

Guardando al futuro

Giampiero Catone
Per il Governo Conte, che ha incassato ieri sera la fiducia della Camera, oggi il passaggio più difficile: quello del Senato dove i numeri sono a rischio, ma non tanto – a quanto pare – di far mancar una maggioranza, sia pure esigua. Ad agevolare questo obbiettivo, anche la decisione del gruppo del senatori di Italia Viva, annunciata in aula...
Politica

Conte. Fiducia da conquistare giorno dopo giorno. Ma gli impegni sono enormi

Giuseppe Mazzei
Si governa con chi ci sta, purché non sia sovranista e ostile all’Europa, questo è il solo limite che Conte pone per chi vuol assicurare la prosecuzione del suo governo. E’ un obiettivo minimalista? Probabilmente, ma in questa fase Conte non ha alternative. Dopo la fuoriuscita di Italia Viva dal governo e la decisione di Renzi di non confermare la...
Politica

Incertezze e interrogativi sul futuro del Governo

Giampiero Catone
È un’atmosfera surreale quella che si respira nei palazzi della politica. Mentre il covid infuria, nelle sue imprevedibili mutazioni, mietendo ogni giorno centinaia di vittime, da noi va in scena l’ultima variante di uno spettacolino ormai fastidioso e incomprensibile ai più: quello di una possibile crisi di governo, conseguente a dimissioni delle due Ministre di Italia Viva e che dovrebbe...
Politica

Renzi tra mani libere e opposizione

Giuseppe Mazzei
Sono ore concitate per la politica italiana in attesa della decisione che Renzi comunicherà nel pomeriggio. Ridotto all’osso il problema è questo. Ieri le due ministre Bellanova e Bonetti si sono astenute sul maxi piano del Governo la cui approvazione era stata richiesta con fermezza dal capo dello Stato. Se avessero votato contro, l’apertura della crisi sarebbe stata immediata. Ma...
Politica

Cosa serve all’Italia? Questo Governo, migliorato e più forte. Altro non si può adesso

Giuseppe Mazzei
Gli italiani assistono attoniti e preoccupati al duello rusticano che vede contrapposti Matteo Renzi, che ha scatenato l’offensiva, e Giuseppe Conte, che la subisce e risponde arroccandosi. Non era quello che aveva chiesto il Presidente della Repubblica nel discorso del 31 dicembre quando aveva detto: “Questo è il tempo dei costruttori”. Cosa si costruisce in un clima infuocato, con minacce...
Economia

C’è la svolta: priorità al Recovery Fund

Giampiero Catone
È la giornata del passo in avanti verso il superamento dello stallo nei rapporti fra i partiti della maggioranza e lo stesso Presidente del Consiglio. Ha certamente contato per questo positivo sviluppo l’attività di persuasione esercitata dal Capo dello Stato che ha trovato consonanze nell’appello del Papa per un’unità della politica rispetto alle sfide poste dalla pandemia. Il risultato si...
Politica

Conte-Renzi: dietro la loro pace armata, i soldi del Recovery Fund

Redazione
Se un giorno fa, il soviet di Italia Viva ha dato l’ultimatum al governo giallorosso di cui tra l’altro, fa parte; ieri, smentendo sé stesso, per bocca di Rosato, ha detto che ci sono segni di miglioramento. E che, quindi, il sempre attivo Renzi, può stipulare con Conte una “pace armata”. Delle due l’una, o Matteo gioca solo di tattica,...
Politica

Incontro Renzi-Conte. Governo del presidente, rimpasto? Ecco chi mangia chi

Fabio Torriero
Oggi c’è il famoso, atteso incontro tra Renzi e Conte. Possiamo dire la “resa dei Conte”. Non è solo un gioco a rialzo quello che ci si aspetta dal leader di Iv; un partito che, stando ai sondaggi, che lo danno al 2-3%, deve necessariamente alzare la posta, per acquistare quella visibilità necessaria per tornare ad essere incisivo nella politica...
Politica

Il voto. Conte Mes da parte? La strategia di Renzi: Giuseppi stai sereno

Fabio Torriero
Certo, la partita per Conte si è complicata notevolmente. Al Consiglio Europeo per lui, saranno momenti non facili. Pensava di andarci col vento in poppa, forte di una ritrovata legittimazione trasversale, nella prospettiva di realizzare tre strategie non da poco: il via libera al Mes “riformato, ma di forte impatto simbolico per la Ue; la ricaduta virtuosa sul Recovery Fund...