giovedì, 1 Giugno, 2023

macron

Politica

La force de… frappè degli amici di Macron. E il “non ragioniam di lor” di Giorgia Meloni

Giuseppe Mazzei
Nel 1958 Charles de Gaulle decise di dotare la Francia di una forza nucleare di dissuasione autonoma, facendo fallire l’accordo tripartito di due anni prima, con Germania e Italia che volevano costruire l’atomica europea. Nacque così la force de frappe francese orgoglio del gaullismo …e del gallismo. Quella che gli amici di Macron stanno usando in questi giorni contro l’Italia è una...
Esteri

Il triangolo cinese e il “caro amico” Putin

Giuseppe Mazzei
Se son rose fioriranno. Ma quelle che si vedono, per ora, sono ancora solo le spine. I colloqui tra Xi, Macron e Von dr Leyen sono stati all’insegna di una grande cortesia diplomatica. Ma dalle dichiarazioni ufficiali non trapela nessuna determinazione della Cina a fare passi concreti per “far ragionare” Putin, come ha chiesto Macron, e tendere una mano a...
Politica

Sostegno a Kiev e al piano pace di Zelensky. Meloni: fondi per la Tunisia. Disgelo con Macron. Corridoi umanitari. Von der Leyen: bene l’Italia

Maurizio Piccinino
Al primo giorno di riunioni del Consiglio europeo, Giorgia Meloni rimarca la determinazione dell’Italia ad ottenere risultati positivi sui temi più controversi come migranti, economia, Ucraina, transizione ecologica ed energia. Migranti, la Ue accelera “Il tema delle migrazioni è considerato centrale dal Consiglio europeo”, commenta Giorgia Meloni, “Sono soddisfatta dell’ultima bozza di conclusioni sulle migrazioni che chiede alla Commissione europea...
Esteri

Gli sgarbi all’Italia non giovano all’Europa. Un errore, ma anche una lezione per noi

Giuseppe Mazzei
Macron e Scholz hanno deciso che l’Italia è un Paese di serie B? Pensano di poter fare da soli mettendoci in disparte? E’ un comportamento immotivato e un errore grave. Immotivato perchè è vero che non c’è più Mario Draghi a Palazzo Chigi, ma l’Italia è sempre la stessa e va trattata tenendo conto del comportamenti concreti del Governo di...
Esteri

Vertice Ue-Balcani su Ucraina e sfide climatiche

Francesco Gentile
La guerra in Ucraina, la crisi energetica, il prezzo del petrolio, la sicurezza, le sfide climatiche e le borse di studio per i giovani. Sono questi i temi che affronterà il vertice Ue-Balcani in programma il prossimo 6 dicembre. Per Tirana sarà giornata di riposo, le strade saranno bloccate e quindi niente scuole e lavori pubblici nella capitale albanese. Al...
Società

Comunità politica europea: 44 Paesi in cerca di unità

Cristina Calzecchi Onesti
“Abbiamo capito che dobbiamo essere vicini l’uno all’altro”. Con queste parole pronunciate al primo summit della Comunità Politica Europea è il premier olandese, Mark Rutte, a rendere il senso del progetto del presidente francese Emmanuel Macron, che ha portato 44 Paesi del continente europeo, ma non tutti membri della Ue, a riunirsi a Praga. Sono tante le difficoltà che l’Europa sta affrontando, a partire dalla...
Società

Macron e Von Der Leyen: cambiare i trattati se necessario

Maurizio Piccinino
La festa dell’Europa si tinge di proposte per la nuova “Comunità politica europea”, per le iniziative diplomatiche di pace e di riforme per il futuro dei cittadini d’Europa. Le voci autorevoli dei leader raccolgono l’invito del premier italiano Mario Draghi lanciato la scorsa settimana da Strasburgo. “Cambiamo i trattati europei: le istituzioni Ue sono inadeguate. Dobbiamo superare”, ha sollecitato Draghi,...
Politica

Draghi: “Non è economia di guerra ma prepariamoci”. 200 miliardi da tasse su extraprofitti società elettriche

Maurizio Piccinino
L’Unione europea serra i ranghi e prepara le contromosse contro il caro energia, le sanzioni alla Russia, lo sviluppo delle relazioni per l’ingresso in Ue dell’Ucraina. Il premier italiano Mario Draghi sintetizza così il vertice: “C’è grande compattezza dell‘Europa”. L’aggressione militare della Russia contro l’Ucraina ha permesso ai capi di Stato dei Paesi dell’Unione di parlare in modo corale e...
Esteri

Diplomazia in campo ma la Cina aspetta

Giuseppe Mazzei
Le armi parlano da 12 giorni e uccidono. Le diplomazie parlano ad un ritmo crescente ma senza risultati. Il gigante cinese se la prende con calma. Il tempo gioca a suo favore. La guerra indebolisce sia la Russia, sia l’Ucraina e ha dei costi pesanti anche per l’Occidente. Il Dragone sta in riva al fiume, attende il momento giusto per...
Politica

Un asse Roma-Parigi-Berlino per un’Europa federale?

Giuseppe Mazzei
Tira un buon vento per l’Europa? Il Trattato Italia-Francia si muove in una cornice nettamente europeista e punta a sostenere un ruolo sempre più integrato dell’Unione in vari campi. A questa buona notizia si aggiunge quella che viene dalla Germania e precisamente dall’accordo sottoscritto tra Socialdemocratici, Verdi e Liberali. Nel testo si fa riferimento alla prossima Conferenza sul Futuro dell’Europa...