domenica, 26 Maggio, 2024

Yoav Gallant

Esteri

Khamenei al funerale di Raisi: “Distruggeremo Israele”

Maurizio Piccinino
“La promessa di eliminare Israele sarà mantenuta. Vedremo il giorno in cui la Palestina passerà dal fiume al mare. La resistenza del popolo di Gaza ha impressionato il mondo, proteste nelle università degli Stati Uniti a sostegno della Palestina. Il popolo di Gaza ha sconfitto gli Stati Uniti, la Nato, la Gran Bretagna e altri Paesi”. Sono parole dell’ayatollah Ali...
Esteri

Procuratore capo dell’Aja chiede arresto per Netanyahu e Sinwar

Maurizio Piccinino
La richiesta del procuratore Karim Ahmad Khan alla Camera preliminare del Tribunale penale internazionale dell’Aja di spiccare mandati di arresto per crimini di guerra contro il premier Netanyahu, il ministro Yoav Gallant e i leader di Hamas Yahya Sinwar, Mohammed Deif e Ismail Haniyeh non piace né agli uni né agli altri. Per Hamas perché “mette sullo stesso piano la...
Esteri

Gallant: più truppe a Rafah. Gli Usa attivano il porto artificiale a Gaza

Maurizio Piccinino
L’operazione a Rafah continua e l’esercito israeliano sta svolgendo un’azione “mirata” che finora non ha effetti collaterali. In supporto gli Stati Uniti hanno avviato l’attività del porto “artificiale” per consegnare aiuti anche via mare. Nei prossimi giorni arriveranno oltre 500 tonnellate di aiuti umanitari destinati agli sfollati. Controllati alla partenza, a Cipro, gli aiuti saranno distribuiti “rapidamente” a Gaza una...
Esteri

Usa: è tutta colpa di Hamas. Ma al Cairo si tratta

Maurizio Piccinino
Alla fine i “trucchi”, le roboanti e retoriche dichiarazioni quotidiane, non bastano per fermare le armi. L’assalto a Rafah dell’esercito israeliano è iniziato proprio mentre Hamas annunciava di essere disponibile all’accordo. Peccato che non era un accordo concordato con gli israeliani. Ridicolo, se non fosse che di mezzo di sono centinaia di migliaia di civili innocenti. Il rifiuto da parte...
Esteri

Iniziato l’attacco iraniano contro Israele: lanciati decine di droni e missili cruise

Antonio Gesualdi
Alle 22:21 ora italiana il portavoce militare israeliano Hagari ha confermato che “l’attacco iraniano è iniziato”. Alle 22:38 la tv di Stato iraniana ha confermato che le forze dei Guardiani della Rivoluzione hanno lanciato un attacco con droni contro Israele. In serata il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden era tornato in tutta fretta alla Casa Bianca “per consultazioni con il suo team di sicurezza nazionale...
Attualità

Attacco dell’Iran. In campo la diplomazia internazionale

Antonio Gesualdi
In 24 ore, in 48, la prossima settimana, anzi sarebbe già dovuta avvenire. Si rincorrono le scadenze della rappresaglia iraniana annunciata contro Israele. Per ora sembra solo mediatica, ma gli Stati Uniti avvertono che è “reale”; lo dice il portavoce del Consiglio per la sicurezza nazionale, John Kirby. Il Segretario della Difesa statunitense, Lloyd Austin ha anche parlato con il...
Esteri

Biden: i paesi arabi pronti a riconoscere Israele. Netanyahu torna a trattare

Maurizio Piccinino
Arabia Saudita e altri Paesi arabi sono “pronti a riconoscere pienamente Israele per la prima volta”. Un annuncio eclatante fatto dal Presidente americano Biden durante un incontro di campagna elettorale, ma poi ha aggiunto “a certe condizioni.” Il Presidente non è entrato nei dettagli. Mentre il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha accettato di acconsentire al ritorno dei delegati israeliani a...
Esteri

Corte Aja ordina a Israele: aiuti umanitari urgenti. Austin: no a offensiva a Rafah

Maurizio Piccinino
La Corte dell’Aja ha ordinato a Israele di assicurare aiuti umanitari a Gaza. La Casa Bianca ha sospeso gli aiuti a Israele perché non ha soddisfatto le richieste dell’Amministrazione americana proprio sugli aiuti umanitari. Ci sono 14 miliardi di dollari in ballo, ma il finanziamento è ancora fermo al Congresso. Ora che i rapporti tra Biden e Netanyahu sono ulteriormente...
Attualità

Israele accetta il piano Usa. Hamas insoddisfatto, prende tempo

Maurizio Piccinino
Nella domenica della Palme arrivano notizie positive dal tavolo dei negoziati di Doha: la delegazione israeliana ha accettato la proposta di compromesso avanzata dagli Stati Uniti e riferita agli accordi di Parigi. Ci sarebbe una concordanza sul rapporto tra la liberazione degli ostaggi nella mani di Hamas e il numero di prigionieri palestinesi da scarcerare. Hamas sembrerebbe essersi dichiarato ancora...
Europa

Risoluzione Usa all’Onu per cessate il fuoco immediato e liberazione ostaggi

Antonio Gesualdi
La bozza di risoluzione Usa sul cessate il fuoco a Gaza dovrebbe essere messa al voto in Consiglio di Sicurezza Onu forse già oggi. Il Segretario americano Blinken intanto è in Egitto e oggi andrà a Tel Aviv per spiegare la nuova decisione della Casa Bianca, mentre l’esercito israeliano ha arrestato centinaia di terroristi nascosti nell’ospedale di Shifa. Sull’Unrwa si...