domenica, 3 Marzo, 2024

Hezbollah

Società

Blinken ottimista “Ostaggi, difficoltà ma accordo possibile”

Antonio Gesualdi
Le trattative di pace proseguono, ma anche le operazioni militari. Ieri sono continuati gli scontri tra Israele e Hezbollah alla frontiera libanese e il ministro della Difesa israeliano ha dichiarato che sono pronti ad attaccare il Libano. Mentre a sud della Striscia l’offensiva si è dispiegata attorno all’ospedale Nasser di Khan Yunis. Al Cairo intanto i negoziati con Hamas vanno...
Esteri

Blinken incontra Erdogan e riceve un messaggio di Haniyeh

Antonio Gesualdi
Giornata dei diplomatici, ieri, da Blinken alla ministra francese Colonna, da Borrell a Cameron, per cercare una qualche via concreta per la pace. Mentre in un video messaggio, il leader politico di Hamas Ismail Haniyeh ha chiesto al Segretario di Stato americano di “fermare l’aggressione contro i palestinesi”. Mentre Iran e Iraq organizzano un’esercitazione militare congiunta al confine dei due paesi. Il movimento...
Esteri

Raisi: verrà il “diluvio di Al Aqsa”. Nasrallah: “Nostra risposta inevitabile”

Antonio Gesualdi
Ha parlato, nuovamente, nel giro di pochi giorni, il leader di Hezbollah, Hassan Nasrallah che, come le scorse volte, si è mostrato solo in video e da una località sconosciuta. Tra l’altro, ha dichiarato che “una risposta a quanto accaduto nella periferia sud di Beirut è inevitabile”, “il terreno di battaglia non può aspettare”, ha detto, e che “se Israele...
Esteri

Netanyahu gela Usa ed Ue “Anp? È come Hamas”

Antonio Gesualdi
Se Stati Uniti, Europa e Italia chiedono come unica soluzione al conflitto in Medio Oriente la nascita di due Stati per due popoli, ieri a spegnere la proposta è stato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Per il leader israeliano, non sarà possibile. Le motivazioni le ha indicate alla commissione Esteri e Difesa della Knesset. “La differenza tra Hamas e...
Esteri

Decine di miliziani si sono arresi. Forte tensione tra Onu e Israele

Antonio Gesualdi
L’esercito israeliano ha catturato decine di combattenti di Hamas, che si sono arresi nel nord della Striscia di Gaza. Sono state mostrati video e foto di uomini denudati e seduti per terra, mani dietro la testa, mentre venivano tenuti sotto tiro dai soldati e poi trasportati in camion militari. Erano nascosti a Jabaliya e in altre aree a nord della...
Esteri

Tregua finita. Blinken: colpa di Hamas

Antonio Gesualdi
Era appesa a un filo la tregua e il filo si è spezzato. La tregua tra Israele e Hamas è finita perché i miliziani palestinesi hanno deciso di violare l’accordo. Lo conferma anche il Segretario di Stato americano Antony Blinken a Dubai, dove si trova per partecipare alla Cop28 sul clima. Del resto l’attentato di Gerusalemme l’aveva già minata e...
Esteri

Nasrallah: Israele non attacchi il Libano. Usa: Hezbollah non approfitti della guerra

Antonio Gesualdi
È stata una dura partita di dichiarazioni che ieri hanno dominato gli scenari di guerra tra Hezbollah e Stati Uniti.  Il Segretario generale di Hezbollah, Nasrallah ha affermato che “la guerra più ampia è possibile”, che quella del 7 ottobre è stata “un’azione sacra” e la “battaglia contro l’occupante sionista è legittima.” “Alcuni si aspettavano che io oggi annunciassi la...
Esteri

Il burattinaio Iran, la guerra per procura e l’azzardo di Erdogan

Giuseppe Mazzei
Fin dove si spingerà l’azione temeraria di Teheran che mira a incendiare il Medio oriente, scardinare qualsiasi ipotesi di pacificazione tra Israele e Paesi arabi e trascinare gli Stati Uniti in un conflitto solo apparentemente regionale? I teocrati sanguinari che opprimono il popolo iraniano dal gennaio del 1979, sono scaltri e cinici manovratori delle pedine sullo scacchiere mediorientale. Si alleerebbero...
Attualità

Netanyahu: pronti all’invasione. Biden: stop attacchi dei coloni

Antonio Gesualdi
Ieri sera il Presidente Netanyahu ha parlato alla nazione. “Il 7 ottobre è stato un giorno nero”, ha esordito, “ma chiariremo tutto quello che è successo. Tutti dovranno dare spiegazioni per quell’attacco, a cominciare da me”. “Ma – ha continuato – solo dopo la guerra. Il mio compito ora è quello di guidare il Paese fino alla vittoria”. Poi ha...
Attualità

Israele pronto a invadere Gaza. “Hezbollah pagherà un prezzo altissimo”

Lorenzo Romeo
Israele ha pronta la macchina militare. Chi è sul campo attende l’ordine dell’invasione della Striscia di Gaza. Ma prima il premier Benjamin Netanyahu vuole essere certo che venga fatto tutto il possibile per salvaguardare i civili. Da terra avanzeranno carri armati e truppe che dovranno smantellare postazioni terroristiche e, soprattutto, i tunnel che hanno reso possibile organizzare l’attacco di Hamas...