sabato, 2 Luglio, 2022

Stati Uniti

Energia

Libano: accordo preliminare per importare gas e luce attraverso Siria

Redazione
Gli Stati Uniti hanno dato a Beirut un “accordo preliminare” per fornire gas egiziano ed elettricità giordana al Libano attraverso la Siria aggirando le sanzioni statunitensi su Damasco. Lo ha affermato giovedì sera il consulente senior degli Stati Uniti per la sicurezza energetica globale Amos Hochstein. Tuttavia, ha chiarito che l’accordo finale sarebbe arrivato una volta firmati i contratti. Le osservazioni...
Esteri

Continua offensiva russa in Ucraina, annunciati nuovi aiuti militari

Redazione
Il conflitto in Ucraina è al novantanovesimo giorno ma la tensione non sembra diminuire. Sul campo continuano i combattimenti mentre da Washington e Londra vengono annunciati nuovi aiuti militari a Kiev. Dopo l’annuncio del presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sulla fornitura a Kiev di sistemi missilistici “più avanzati”, anche il Regno Unito ha fatto sapere che invierà all’Ucraina sistemi...
Esteri

L’asse Russia-Cina sveglia le democrazie dal torpore

Christopher Turner e Sonya Seunghye Lim
Con la significativa riduzione delle relazioni economiche tra la Russia e l’UE, la Cina sarà probabilmente l’unica opzione praticabile di Putin per il sostegno economico e politico. A causa dello scontro consolidato e crescente della Cina con gli Stati Uniti e l’UE, sia in termini di commercio che di espansione dell’influenza e del territorio cinese, insieme al grande bisogno di...
Esteri

Se la Guerra Fredda continua anche nel terzo millennio

Christopher Turner e Sonya Seunghye Lim
La Guerra Fredda non è terminata negli anni ’90 con la caduta del comunismo. Sono soltanto cambiate le sue dinamiche. Attraverso strumenti economici e politici, Russia e Cina hanno continuato a rappresentare una minaccia per gli ideali e i valori democratici liberali. Gli ultimi vent’anni hanno registrato massicce operazioni russe e cinesi contro gli Stati Uniti e i suoi alleati...
Attualità

Chi vuole la pace, chi fa finta di volerla. A Mosca volano i corvi dell’atomica

Giuseppe Mazzei
Il mix di sanzioni durissime e di forniture consistenti di armi ha avvicinato e non allontanato la pace. Senza queste due operazioni congiunte dell’Occidente, Putin avrebbe costretto l’Ucraina alla resa. Forse avrebbero brindato alcuni giornali italiani -che hanno uno strano senso della giustizia- e il sorriso sarebbe tornato sui visi inutilmente corrucciati di gettonati teatranti dei talk show tv. La...
Esteri

Le aziende manifatturiere europee e statunitensi lasciano l’Asia

Romeo De Angelis
Il processo di regionalizzazione della globalizzazione sta riportando il Mediterraneo al centro dei commerci marittimi. L’accorciamento delle supply chain spinge il reshoring, cioè l’avvicinamento degli impianti produttivi, ai mercati nei quali i prodotti sono destinati. Il 60% delle aziende manifatturiere europee e statunitensi prevede nei prossimi tre anni di far rientrare parte della propria produzione asiatica in Europa e negli...
Politica

Di Stefano, più sanzioni a Putin

Gianmarco Catone
Il Sottosegretario di Stato italiano al Ministero degli affari esteri Manlio Di Stefano ha incontrato, rispettivamente a Washington e a Houston, il vicesegretario del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti Don Graves e il vicesegretario per gli Affari Economici Ramin Toloui, ai quali ha confermato la convinzione dell’Italia ad aumentare la pressione su Putin con nuove sanzioni anche nel settore...
Esteri

Kiev è meno sola e più forte. A Mosca conviene trattare adesso

Giuseppe Mazzei
Due mesi dopo l’invasione dell’Ucraina l’atteggiamento dell’Occidente è profondamente cambiato. Non si tratta più solo di aiutare l’Ucraina a resistere all’aggressione. Ora l’obbiettivo è rimandare a casa a mani vuote -o quasi- le baldanzose truppe di Mosca. All’inizio il sostegno militare degli Stati Uniti e degli altri Paesi della Nato si era limitato all’invio di qualche migliaio di armi “leggere”,...
Esteri

Ue trasforma la Turchia in polo di produzione di veicoli elettrici

Marco Santarelli
La Banca europea (Bers) ha stanziato 500 milioni di euro per sostenere la transizione verde della Turchia, che si prepara a diventare un polo di riferimento globale per la produzione di veicoli elettrici. Lo ha affermato il ministro dell’Industria e della Tecnologia Mustafa Varank, durante un discorso che ha tenuto all’ “ECO Climate: Economy and Climate Change Summit and Fair”,...
Politica

Il ritorno del Cavaliere. “Deluso da Putin. No al voto di fiducia su fisco e giustizia”

Giuseppe Mazzei
Si riprende la scena, dopo l’inglorioso flop della corsa al Quirinale. Un Berlusconi d’annata, che non si vedeva da tempo. Prova a rilanciare Forza Italia come bussola e collante di un centrodestra disorientato. Tono e espiro da statista. Molte spanne sopra tanti discorsetti che si sentono da quelle parti. Con Europa, Nato e Stati Uniti Il Cavaliere Indica una linea...