martedì, 16 Luglio 2019

Tag : Ue

Articoli del Giorno Società

Ue: Mattarella “Esigenza unità, percorso comune crescita”

Redazione
“La sollecitazione che emerge, che è costante nel nostro Paese, e che il nostro Paese avverte in tutti i suoi cittadini è l’esigenza di unità, di percorso comune, di crescita insieme dei nostri concittadini, di ogni parte del nostro Paese, di tutta l’Italia, in questa grande avventura che e’ l’integrazione europea”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,
Editoriale Politica

L’UE ed il resto del mondo

Carlo Pacella
Forse dovremmo sprovincializzare l’Ue e cercare di inserirla in un contesto mondiale più complesso se vogliamo capire meglio quali posso essere i suoi veri problemi e non solo pensare ai problemi tra gli Stati aderenti. E non ci riferiamo solo alle vicende strettamente connesse con la finanza e l’economia. Potremmo iniziare anche dalla più vicina Svizzera che non firma l’accordo
Editoriale Società

Salviamo l’Italia tutta

Redazione
L’UE ha rinviato la procedura di infrazione dopo che il nostro Presidente Mattarella ha dichiarato che la procedura era incomprensibile e dopo che il Presidente Conte ha inviato una lettera alla Commissione, riportando il problema che la Commissione stessa gli aveva evidenziato, lo svolgimento e la soluzione. Attenzione però che il tutto è solo rinviato alla manovra 2020: anche l’Europa,
Articoli del Giorno Politica

Di Maio: “Bravo Conte, Italia non meritava procedura”

Redazione
“Innanzitutto volevo fare le mie congratulazioni al presidente del Consiglio Giuseppe Conte per il lavoro svolto ai tavoli europei. È stata evitata una procedura di infrazione che sarebbe potuta ricadere sul Paese, per colpa del Pd. L’Italia non la meritava e l’annuncio di oggi rende giustizia all’Italia e a questo governo”. Lo scrive su facebook il vicepremier Luigi Di Maio
Articoli del Giorno Politica

Ue: Conte “Lavoriamo, evitare procedura sarebbe un risultato”

Redazione
“Sia per quanto riguarda la procedura d’infrazione, quindi il dialogo e il negoziato che è in corso con la Commissione Europea sia per quanto riguarda le procedura di nomina sono queste le occasioni in cui si scambiano valutazioni, ma non posso anticipare nulla. Stiamo lavorando su questi fronti per portare a casa un risultato, cioe’ evitare la procedura”. Cosi’ il
Articoli del Giorno Europa

Di Maio incontra ambasciatori dell’Unione Europea

Redazione
Sotto l’egida della presidenza romena del consiglio d’Europa si è tenuto stamattina un incontro tra il vice premier, Luigi Di Maio, e gli ambasciatori dei paesi dell’Unione Europea. L’incontro è stato coordinato dall’ambasciatore di Romania in Italia, George Gabriel Bologan che ha introdotto i lavori. L’evento ha consentito al vice premier di illustrare ai rappresentati delle cancellerie europee la posizione
Economia

Ue: Conte “Italia non vuole compromettere progetto europeo”

Redazione
“In considerazione della gravità delle conseguenze economiche e politiche di una procedura di infrazione per debito, occorrerebbe prestare maggiore attenzione alle stime dell’output gap, presentate dall’Italia nel suo rapporto sui fattori rilevanti, le quali sono molto distanti da quelle della Commissione, ma sono, al contrario, prossime a quelle presentate da altre istituzioni di elevata reputazione, come il Fondo Monetario Internazionale
Articoli del Giorno Economia

Ue: Boccia “Evitare procedura infrazione”

Redazione
 “La tenuta dei conti pubblici e la crescita in termini economici sono priorità per il Paese. Non bisogna usare la questione Europea come alibi per non affrontare la questione italiana. Il debito pubblico italiano è una questione italiana, non europea, e l’Europa ci invita a fare attenzione. E questo ci dice che dobbiamo fare attenzione a tutte le manovre economiche
Economia

Tria: “Fuga notizie ha danneggiato negoziato con Ue”

Redazione
 “La fuga di notizie del testo preliminare diretto a Bruxelles ha provocato danni al negoziato con la Ue”. Lo dice il ministro dell’Economia Giovanni Tria in una intervista al Corriere della Sera. “Quel testo – aggiunge Tria – non era definitivo, era una bozza incompleta con varie opzioni aperte. Non era pensata per la pubblicazione, non sarebbe dovuta uscire”. “Non ho

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni