martedì, 18 Febbraio, 2020

Tag : riforma

Articoli del Giorno Società

Riforma Rc auto, scattano le riduzioni per le famiglie. Dal 16 febbraio si potrà beneficiare della classe di merito più bassa

Maurizio Piccinino
Piccola positiva rivoluzione nel mondo delle Rc auto. Sarà un beneficio per milioni di famiglie. Il conto alla rovescia è iniziato, il 16 febbraio 2020 entrerà in vigore la nuova modalità che consentirà di risparmiare e dare una mano alle famiglie. Con la nuova Rc infatti si potrà stipulare nuove assicurazioni di auto, moto e scooter beneficiando della classe di merito...
Editoriale Società

Donne al voto, 75 anni fa la svolta che cambiò l’Italia. Riforma voluta da de Gasperi e Togliatti. Le elette furono 2mila

Angelica Bianco
Una data storica che le donne dovrebbero avere a mente: era infatti il primo febbraio 1945 quando con un decreto legislativo il Consiglio dei Ministri presieduto da Ivanoe Bonomi di riconosce il voto femminile. La proposta che cambio l’Italia fu presentata dal segretario del PCI Palmiro Togliatti e dal leader DC Alcide De Gasperi. Una sfida e una conquista vinta combattendo...
Attualità

La riforma civile targata Conte

Carmine Alboretti
Un posto nella storia d’Italia – il professore Giuseppe Conte da Volturara Appula – l’ha già conquistato il 1° giugno 2018, quando ha assunto la guida del suo primo Governo. Ciò nonostante, per un accademico del suo calibro, legare il proprio nome alla riforma del Codice civile del 1942 costituirebbe, senza dubbio, un motivo di grande soddisfazione, personale e professionale....
Editoriale Società

Strumenti nuovi contro le mafie silenti

Carmine Alboretti
“Strumenti nuovi per far fronte alle cosiddette mafie silenti che non sparano ma investono e corrompono”. Il dottor Catello Maresca è stato il primo magistrato della Repubblica a guardare negli occhi il boss dei Casalesi Michele Zagaria all’interno del bunker di cemento armato che si era fatto costruire per proteggere la sua lunghissima latitanza sotto un’abitazione privata di Casapesenna. L’incontro...
Editoriale Società

Giustizia, servono più uomini e mezzi

c. a.
“Il comparto giudiziario, come tutta la Pa, a fronte di tanti propositi e proposte di ammodernamento, adeguamento e miglioramento ha subito un forte arretramento nella destinazione di risorse umane e finanziarie, sebbene riconosciuto come settore strategico e centrale nel più complesso ambito della amministrazione statale”. Giuseppe Cioffi, magistrato di un Tribunale di frontiera come quello di Napoli Nord, ha le...
Politica

I rischi delle autonomie regionali rafforzate

Antonio Falconio
In un clima teso e confuso, ma gli aggettivi non vanno mai presi troppo sul serio, il Parlamento sta per andare in ferie senza che nel frattempo siano andate in porto alcune delle riforme ideate e capeggiate dai penta stellati e dai loro soci di governo. Sulla giustizia, la Lega, ha liquidato come acqua fresca la riforma presentata da Bonafede;...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni