domenica, 17 Ottobre, 2021

Magistratura

Esteri

Afghanistan, Cartabia: “Al lavoro per salvare operatori giustizia”

Angelica Bianco
“Sono stata in contatto, in questi giorni, con uomini e donne afghani, per professione impegnati nel mondo della giustizia, e che per anni hanno lavorato con l’Italia per costruire uno stato di diritto nel loro Paese». Lo dice, in un colloquio con Repubblica, la ministra della Giustizia Marta Cartabia. “Dalle loro parole – aggiunge – emerge anzitutto l’angoscia per il...
Società

Come e quando si tradisce la nostra Costituzione? Non facile scoprirlo

Domenico Turano
Appettare che sia la Magistratura a individuarne i traditori, a conclusione delle indagini della polizia giudiziaria significa attendere lunghi anni. Giudizi di primo grado, o addirittura sulla base di semplici notizie ed immagini, benché da fonti attendibili e qualificate, richiedono prudenti valutazioni, proprio per i conseguenti danni materiali o di immagini dell’Istituzione coinvolta e di una o più persona. La...
Politica

Riforma della giustizia, 5S isolati nel Governo

Giuseppe Mazzei
I 5 Stelle affrontano la riforma Cartabia in una posizione di doppia debolezza: non hanno sponde negli altri partiti della coalizione e sono spaccati al loro interno mentre giocano le ultime carte per evitare la scissione. L’orientamento giustizialista dell’ex ministro Bonafede è minoritario all’interno della coalizione guidata da Draghi. Impensabile un veto sulla riforma della prescrizione. Insieme alle riforme del...
Il Cittadino

La forza dello Stato

Tommaso Marvasi
La vicenda delle violenze ai detenuti nel carcere di Santa Maria Capua a Vetere è l’ultimo di molteplici episodi di piccoli e grandi soprusi attribuiti alle forze dell’ordine. Lungi dall’esprimere condanne o assoluzioni aprioristiche verso i presunti autori di fatti che la cronaca descrive come crimini aberranti, richiamo l’episodio unicamente per avviare da esso un ragionamento sulle posizioni automaticamente, ed...
Attualità

Dura sentenza sull’ex-Ilva: Bonelli: la magistratura ha fatto quello che la politica avrebbe dovuto fare

Francesco Gentile
Dopo una camera di consiglio di oltre dieci giorni, si è concluso il processo “Ambiente Svenduto”, sulle responsabilità nell’inquinamento ambientale causato dalla fabbrica ex Ilva. La Corte d’Assise di Taranto, con quella che sembrerebbe una sentenza storica, ha condannato a 22 e 20 anni di reclusione Fabio e Nicola Riva, ex proprietari e amministratori dell’Ilva, e a tre anni e...
Attualità

Crisi e conflitti della magistratura: se la toga si guarda allo specchio

Giuseppe Mazzei
Il malessere  esploso all’interno della magistratura e che ha coinvolto il suo organo di autogoverno impone una riflessione severa non più rinviabile. In gioco c’è la fiducia dei cittadini nell’amministrazione della Giustizia .Essa può essere mortalmente ferita dalla perdita di credibilità di coloro che hanno il compito di applicare le leggi. L’indipendenza dell’ordine giudiziario è un valore da preservare per...
Attualità

Davigo: “Commissione inopportuna. I magistrati incapaci di fare politica”

Anna La Rosa
Piercamillo Davigo dice la sua. Dubbi sulla Commissione parlamentare proposta da Cassese, no alla separazione delle carriere e alle porte girevoli dei magistrati in politica, nessuna scorciatoia per i “fuori ruolo”. In Italia si è riaccesa la discussione sui rapporti tra politica e giustizia, tanto che, a luglio 2020, è stata presentata una proposta di legge istitutiva di una commissione...
Società

Gabriele Fava eletto presidente dell’Osservatorio per le risorse pubbliche

Redazione
– Il Consiglio di Presidenza della Corte dei conti ha eletto all’unanimità il nuovo presidente dell’Osservatorio per le risorse pubbliche nella persona dell’avv. Gabriele Fava, già vicepresidente del Consiglio di Presidenza della magistratura contabile. L’organismo è stato istituito nel mese di settembre 2020 per svolgere attività di ricerca scientifica sulla spesa pubblica in collegamento con analoghe organizzazioni di ricerca internazionali...
Attualità

Magistratura e Giustizia, Braggion: “Attività ripresa al 90%”

Redazione
Giustizia in primo piano fra le molte cause della crisi politica. E’ il riflesso di un Paese che assieme alla tragedia del Covid-19 e ai contraccolpi dell’economia, patisce l’illegalità e muore di rinvii e mancati riconoscimenti di diritti e legittimi interessi. E’ l’Italia che già sopravviveva a stento alle lungaggini giudiziarie e che ora è esposta al colpo di grazia...
Economia

Fase 3; Vitalone e Graziano: “Occorre sinergia tra magistratura, professionisti e banche per aiutare le imprese ad uscire dalla crisi”

Redazione
Lo hanno detto i giudici del tribunale di Roma e Napoli al forum promosso dal chief restructuring Di Pietro. “Siamo alle soglie di un momento epocale. Lo scorso 30 giugno è scaduto il termine per la procedibilità dei ricorsi di fallimento. Adesso aspettiamo di vedere cosa accade. Il Tribunale si è preparato a questo evento in modo scrupoloso per dare...