martedì, 25 Giugno, 2024

Senato

Attualità

Premierato, arriva il via libera del Senato. Meloni: “Passo avanti per la stabilità”. E la Camera da l’ok al Dl Autonomia

Stefano Ghionni
Il Senato, dopo sei mesi di accese discussioni, tensioni, liti e modifiche, ha approvato ieri il disegno di legge di riforma costituzionale n. 935, che prevede l’elezione diretta del Presidente del Consiglio da parte dei cittadini. Con 109 voti a favore, 77 contrari e un astenuto, il testo, definito dal Primo Ministro Giorgia Meloni come “madre di tutte le riforme”...
Politica

Berlinguer a 40 anni dalla morte

Antonio Marvasi
Diversi eventi e dichiarazioni ieri in tutta Italia, dal Presidente della Repubblica al comune di Sassari, dai social all’aula del Senato, in onore del segretario nazionale del Pci Enrico Berlinguer, morto l’11 giugno di quaranta anni fa. La mattinata La giornata è cominciata alle 9 con il Pd che ha reso omaggio al leader comunista sulla sua tomba al cimitero...
Politica

Il premierato e la “coabitazione” con le coalizioni

Giuseppe Mazzei
La riforma costituzionale che introduce il “premierato” è ormai delineata nella versione definitiva. Rispetto al testo originario sono stati dati poteri importanti al Premier, come la richiesta-proposta di di revoca dei ministri, sono stati limitati a due i suoi mandati con un tetto massimo di 12 anni e sei mesi: un’eternità vista la caducità dei governi italici. Il testo approvato...
Politica

Premierato, al Senato via libera della Commissione

Giampiero Catone
“Presto gli italiani potranno scegliere direttamente il loro Presidente del Consiglio mettendo la parola fine a inciuci, giochi di palazzo e governi tecnici”. Tramite i propri social la Ministra per le Riforme istituzionali Elisabetta Casellati ha espresso tutta la propria soddisfazione per il via libera in Senato alla riforma costituzionale sul Premierato da lei fortemente voluta. Difatti ieri la Commissione...
Economia

Fiducia al Senato e il decreto Pnrr diventa legge

Ettore Di Bartolomeo
Con 95 voti favorevoli, 68 contrari e una sola astensione l’Aula del Senato ha approvato il decreto-legge Pnrr. Dopo l’approvazione all’Aula della Camera con 140 voti favorevoli e 91 contrari, il provvedimento è passato all’esame del Senato per la seconda lettura e il via libera definitivo. Il testo è composto da 46 articoli e ha come obiettivo quello di garantire...
Politica

Crosetto: “Dossier, ripristinare la fiducia nelle istituzioni”

Stefano Ghionni
Giornata di question time ieri in Senato con le audizioni dei Ministri Guido Crosetto, Matteo Piantedosi e Orazio Schillaci (rispettivamente titolari dei dicasteri di Difesa, Interno e Salute). L’occasione per parlare dei temi più caldi del momento. A partire dall’inchiesta di Perugia sul dossieraggio a danni di politici, imprenditori, sportivi e personaggi dello spettacolo, un argomento chiaramente trattato da Crosetto...
Esteri

Mitch McConnell non sarà leader dei repubblicani al Senato

Francesco Porro
McConnell ha dichiarato che porterà ha termine il suo mandato da senatore, che scadrà nel 2027, ma lascerà il ruolo di leader dei repubblicani al Senato, che ricopre dal 2007, dopo le elezioni di novembre. Nel suo discorso ha sottolineato come le sue posizioni sulla politica estera si siano ormai allontanate troppo da quelle del partito, che ormai è sotto...
Attualità

Mar Rosso, via libera di Camera e Senato alla missione Aspides

Stefano Ghionni
Nessun colpo di scena in merito alla partecipazione dell’Italia a ulteriori missioni internazionali: Camera e Senato hanno dato il via libera alla risoluzione di maggioranza su tre mandati internazionali: ‘Levante’ sul conflitto Hamas-Israele, ‘Eunavfor Aspides’ per la sicurezza nel Mar Rosso ed ‘Euam Ukraine’. La decisione, presa ieri attraverso votazioni separate, ha fatto registrare un ampio consenso su diverse proposte...
Politica

Manovra, Ok del Senato. Modificati i fondi per il Ponte. Niente tagli alle pensioni di medici e infermieri

Maurizio Piccinino
Ottenuto il voto di fiducia al Senato, il Governo punta alla prossima tappa, prevista per il 29 dicembre alla Camera. Se non ci saranno intoppi il Centrodestra potrà tirare un sospiro di sollievo e il presidente del Consiglio Giorgia Meloni arriverà alla conferenza stampa di fine anno, per l’approvazione del Bilancio, rivendicare l’operato del Governo e ciò che attende l’Italia...
Attualità

Mattarella: “La tutela dei diritti umani imperativo irrinunciabile”

Stefano Ghionni
In occasione del 75esimo anniversario dell’approvazione della ‘Dichiarazione universale dei diritti umani’ da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato l’attualità e l’importanza di questo documento fondamentale che pone al centro l’inalienabile dignità di ogni individuo. “In questo giorno speciale, riaffermiamo il nostro impegno a mettere al primo posto la dignità intrinseca...