lunedì, 20 Maggio, 2024

salari

Economia

Israele: aumentano i prezzi dei prodotti alimentari

Chiara Catone
I prezzi di quasi tutti i prodotti alimentari stanno aumentando in Israele. Negli ultimi giorni è stato rilevato un aumento del 5% dei prezzi controllati dei latticini, mentre aziende come Diplomat, Coca-Cola e Tnuva hanno annunciato aumenti dei prezzi fino al 25%. Le aziende forniscono una serie di argomentazioni che apparentemente giustificano questi aumenti, tra cui l’aumento dei costi generali...
Economia

Bce. Tassi d’interesse invariati

Giampiero Catone
La Banca centrale europea ha annunciato ieri che i tassi d’interesse rimarranno per il momento stabili, confermando una pausa dopo dieci rialzi consecutivi iniziati nel luglio 2022. In soldoni, il tasso sui rifinanziamenti principali resta fermo al 4,50%, quello sui depositi al 4%, e quello sui prestiti marginali al 4,75%. La decisione è stata annunciata dalla Presidente Christine Lagarde durante...
Economia

A Malta il potere d’acquisto assorbito dall’inflazione

Ettore Di Bartolomeo
Secondo un nuovo rapporto redatto dalla società di consulenza e revisione KPMG, gli aumenti salariali annunciati dal Governo maltese negli ultimi due anni sono stati assorbiti dall’aumento dell’inflazione, lasciando i lavoratori e le loro famiglie in condizioni peggiori in termini di potere d’acquisto e rendendo i salari reali medi stagnanti dal 2018. Lo scorso anno i salari a Malta sono...
Lavoro

Migliori condizioni per le donne “rurali” aumenta il Pil globale dell’1%

Ettore Di Bartolomeo
I sistemi agroalimentari sono un’importante fonte di reddito per le donne in molti paesi. Nell’Africa sub-sahariana, ad esempio, il 66% dell’occupazione femminile è nei sistemi agroalimentari e, nell’Asia meridionale, è fino al 71%. Tuttavia, lo status disuguale delle donne, le rende vulnerabili alla fame e alla povertà. Nel 2022, 388 milioni di donne e ragazze vivevano in condizioni di estrema...
Lavoro

Germania: cresce la carenza di materiali nel settore dell’industria

Marco Santarelli
Secondo quanto emerge dall’attuale indagine dell’istituto ifo la carenza di materiali nell’industria tedesca è leggermente aumentata. A febbraio il 14,6% delle aziende intervistate ha segnalato colli di bottiglia, a gennaio erano il 12,5%. Secondo Klaus Wohlrabe, responsabile delle rilevazioni dell’Ifo, oltre al conflitto in corso nel Mar Rosso, lo sciopero ferroviario ha portato anche ad una carenza di materie prime...
Economia

Gentiloni: “Incertezza”. Lagarde: “Prudenza”. E il “coraggio” di Panetta

Giuseppe Mazzei
Tra i Sette Grandi stavolta l’Italia non sarà il fanalino di coda. A parte la buona performance degli Stati Uniti (+1,6%) il nostro Paese nel 2024 starà, insieme alla Francia, tra quelli che se la passano meglio. Giappone e Regno Unito sono in recessione tecnica. La Germania ne è appena uscita, senza rimbalzo, e crescerà solo dello 0,3%. Crescita bassa...
Esteri

Quasi 200mila posti di lavoro in più in Usa nel mese di novembre

Valerio Servillo
La creazione di posti di lavoro negli Stati Uniti ha mostrato pochi segnali di rallentamento nel mese di novembre, in quanto i salari sono cresciuti più velocemente del previsto e il tasso di disoccupazione è sceso nonostante i segnali di un indebolimento dell’economia. Il Dipartimento del Lavoro ha riferito che le occupazioni non agricole sono salite a 200mila nel mese...
Società

Scioperi contro la manovra, Cgil e Uil danno il via alla mobilitazione nelle piazze

Maria Parente
Aumentare i salari, estendere i diritti e contrastare una legge di Bilancio che sembra alimentare il drammatico impoverimento di lavoratori e pensionati, e dove non si ravvisa alcuna garanzia per il futuro dei giovani: sono queste le motivazioni alla base dello sciopero nazionale proclamate da Cgil e Uil, con manifestazioni in 58 piazze e con un centinaio di presidi in...
Economia

Israele: al via il Piano di sovvenzioni a sostegno delle imprese

Valerio Servillo
Il ministero delle Finanze ha presentato lo schema degli aiuti formulati per l’economia durante il periodo di emergenza. Il piano prevede la concessione di sovvenzioni per le spese fisse alle imprese di tutto il Paese, i cui redditi sono stati colpiti dalla situazione di sicurezza, nonché la compartecipazione dello Stato al pagamento dei salari per i lavoratori dipendenti che non...
Lavoro

Confesercenti. Rinnovo contratti, servono flessibilità e sgravi

Maria Parente
L’intenzione di sottoscrivere il rinnovo del Contratto Terziario Distribuzione e Servizi è stata manifestata più volte da Confesercenti, anche con importi conformi all’Ipca (l’Indice dei prezzi al consumo armonizzato per i Paesi dell’Unione europea) per il periodo 2023-2025. “Le piccole e medie imprese del settore, però, già duramente provate dal difficile contesto economico generale, attendono ancora risposte concrete su flessibilità...