venerdì, 5 Marzo, 2021

Parlamento

Attualità

Cambiamo il passo

Ettore Bonalberti
Il M5S in forte scomposizione e il PD in fibrillazione precongressuale; la destra divisa tra governisti e opposizione meloniana: è quanto sta verificandosi dopo l’avvenuta formazione  del governo Draghi. Uno tsunami delle e tra le forze politiche della cosiddetta “terza Repubblica”. L’alleanza PD-M5S del governo Conte 2, fallita dopo la mancata operazione dei “responsabili” e con le fratture aperte nei...
Politica

Coronavirus, Conte: “Pandemia mette a dura prova il sistema democratico”

Redazione
“Uno dei problemi più delicati affrontati durante la pandemia è stata la decisione sulla tipologia dei provvedimenti da adottare e sulle modalità procedimentali con cui adottarli per introdurre misure di contenimento del contagio nella consapevolezza che una pandemia così severa rischia di alterare in modo significativo l’equilibrio fra i diversi poteri dello Stato, rischiando di mettere a dura prova la...
Politica

5Stelle. La separazione è pregiudiziale

Giuseppe Mazzei
Eran 333 erano giovani e forti. Poi entrati in Parlamento scoprirono che una politica fatta di slogan non aiutava a capire la realtà. Bisognava scegliere alleati di governo e soluzioni ai problemi. E  cominciarono i dolori. Un po’ alla volta, un lento inesorabile esodo fece uscire dalle file del Movimento una quarantina tra deputati e senatori. Mai si poteva immaginare,...
Attualità

Draghi leader autorevole e pragmatico

Angelica Bianco
Le Camere hanno ampiamente votato la fiducia al nuovo governo guidato da Mario Draghi e a tal proposito chiediamo al noto economista, Prof. Pietro Paganini, un suo parere sulla composizione dello stesso.: Prof. Paganini, secondo Lei nel Governo quali sono le personalità tecniche che avranno più rilievo all’interno dell’azione politica? Le sfide economiche che dovrà affrontare il governo Draghi si...
Politica

Draghi come De Gasperi: ricostruire l’Italia

Giuseppe Mazzei
C’è un sapore di antico proiettato nel futuro nel primo discorso di Draghi in Parlamento. Il Presidente del Consiglio al suo esordio sì è già qualificato come statista per la visione coraggiosa e innovativa e per l’equilibrio con cui ha esposto, senza retorica, un programma essenziale, concreto non un fantasioso libro dei sogni. Aver citato più volte il termine ricostruzione, ci ha riportati al clima che caratterizzò l’era...
Politica

I partiti hanno deposto le armi. Nasce un Governo di Unità Nazionale?

Domenico Turano
Ci sono tutti i presupposti perché si parli di emergenza nazionale. Fino a quando durerà questa tregua non è dato sapere, ma la si può immaginare facilmente. È una tregua a tempo determinato; la data massima di scadenza coinciderebbe con le elezioni del Presidente della Repubblica, 3 febbraio 2022, tra meno di un anno. Poi di nuovo le polveri nei...
Economia

Recovery, approvato il regolamento sugli obiettivi dal Parlamento europeo

Redazione
Con 582 voti favorevoli, 40 contrari e 69 astensioni ha approvato il regolamento sugli obiettivi, il finanziamento e le regole di accesso al dispositivo europeo per la ripresa e la resilienza (RRF, Recovery and Resilience Facility). Si tratta della componente più cospicua del Piano di ripresa Next Generation EU da 750 miliardi. Con il via libera 672,5 miliardi in sovvenzioni...
Politica

Un Governo tecnico ma non antipolitico

Giuseppe Mazzei
Mario Draghi è la carta più autorevole, ma anche l’ultima, che Mattarella poteva mettere in campo per provare a dare un Governo al Paese ed evitare le elezioni anticipate con 4-5 mesi di blocco dell’attività parlamentare e dei Ministeri. La politica non è uscita bene da questa crisi assurda. Non può permettersi di affondare la personalità più prestigiosa di cui...
Politica

Presidente Mattarella ci faccia sentire ancora l’emozione dell’Amor patrio

Domenico Turano
Troppi litigi, troppi antagonismi, troppi personalismi da parlamentari della Repubblica intenti a cavalcare l’onda lunga come uno tsunami che fa male alla democrazia e logora l’Amor di Patria che solamente il Presidente Mattarella potrà NON far spegnere nei cuori degli italiani. Un autorevole parlamentare ha affermato, addirittura, che “c’è chi non conosce l’A, B, C della democrazia”; ma una crisi...
Politica

Governo Conte: tre è meglio di due

Giuseppe Mazzei
Il 10 dicembre La Discussione scriveva: “Se cade Conte 2, arriva Conte 3”. Il 14 gennaio, a caldo dopo la conferenza stampa di Renzi da tutti considerata una dichiarazione di guerra, il nostro giornale titolava: “La quiete dopo la tempesta: verso un Conte ter di fine legislatura?”. Forse non ci eravamo sbagliati. L’analisi politica non deve fare né previsioni meteorologiche...