martedì, 22 Giugno, 2021

Ddl

Ambiente

Tutela dell’ambiente in Costituzione, via libera del Senato al ddl

Angelica Bianco
L’Aula del Senato, con 224 voti a favore, nessun contrario e 23 astenuti, ha approvato in prima lettura il ddl per l’inserimento nella Costituzione della tutela dell’ambiente, la biodiversità e gli ecosistemi. Il provvedimento passa ora alla Camera per la seconda delle quattro letture. “Oggi è un momento altissimo per il legislatore – commenta la vicepresidente dei senatori di Forza...
Attualità

Il Family Day riscende in piazza contro il Ddl sull’omotransfobia

Redazione
E’ vasto e variegato il fronte socioculturale che ha sollevato critiche e perplessità, ed è rimasto inascoltato: si va dalla CEI ai gruppi del femminismo della differenza, passando per le associazioni familiari e numerosi intellettuali, cattolici e liberali, scrive il Family Day che ha aderito alla manifestazione ‘Associazioni per la libertà di pensiero’. Gandolfini è tornato a condannare ogni forma di...
Lavoro

Cnel, Ddl per garantire maggiori tutele agli autonomi

Redazione
Ampliare le tutele di lavoratori autonomi e liberi professionisti che, in Italia, sono circa 1 milione e 430 mila, in aumento di circa 280mila unità nell’arco di un decennio. E’ l’obiettivo del ddl “Tutele delle lavoratrici e dei lavoratori autonomi e dei liberi professionisti iscritti alla gestione separata Inps”, approvato dall’Assemblea del CNEL nell’ultima riunione prima della pausa estiva e...
Salute

Caregiver familiari, battaglia per i disabili

Carmine Alboretti
Un hastag, #ddlcaregiverunoschiaffoinfaccia, per chiedere di essere ascoltati dai senatori che dovranno esaminare il disegno di legge n. 1461 recante “Disposizioni per il riconoscimento e il sostegno del caregiver familiare” di iniziativa dei senatori Nocerino, Pizzol, Parente, Toffanin, Bertacco, Unterberger, Laforgia e Guidolin. Il motivo? “La Legge, così come arriva in Senato – scrive una mamma caregiver – è un doloroso...
Società

Il Governo dei sexy shop

Maurizio Piccinino
Sexy shop il “Governo del cambiamento”, viene in loro aiuto con sostegni e bonus fiscali per 48 milioni di euro. Per alcuni può apparire una scelta surreale, rispetto alle tante emergenze italiche, eppure spulciando le misure finanziarie previste nel “Decreto crescita”, – approvate a fine giugno ed ora diventate legge -, saltano fuori 28 milioni di euro per il 2020...