martedì, 29 Novembre, 2022

Joe Biden

Politica

Intensa attività diplomatica di Meloni al G20. Una strategia di politica estera che va oltre il sovranismo

Giuseppe Mazzei
L’etichetta di sovranista comincia a stare stretta al Presidente del Consiglio. Al vertice del G20, unica donna leader, ha dato dell’Italia un’immagine più dinamica che in passato. E ha espresso l’ambizione che il nostro Paese si doti di una strategia di politica internazionale che non rincorra le emergenze ma abbia una visione. Quale? “Nessun continente può essere isolato dal resto...
Esteri

Biden, i missili sulla Polonia non sono partiti dalla Russia

Marco Santarelli
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a margine del G20 di Bali, ha ribadito che i missili caduti ieri sulla Polonia, a pochi chilometri dal confine con l’Ucraina non sono partiti dalla Russia, che è disposta come annunciato nei giorni scorsi a porre fine al conflitto con l’Ucraina grazie a un accordo di pace equo. “Supporteremo le indagini della...
Attualità

Asse Meloni-Biden su Ucraina e Cina

Cristina Calzecchi Onesti
È l’Italia tra i primi Paesi a intervenire al vertice del G20 in corso a Bali e il nostro Presidente, unica donna capo di stato presente, sceglie di mettere subito in campo il tema delle grandi sfide globali, a partire dalle conseguenze “devastanti” della guerra in Ucraina – duramente condannata in una nota ufficiale dalla maggior parte dei membri presenti...
Attualità

Biden e Xi a Bali. No guerra fredda tra Usa e Cina

Cristina Calzecchi Onesti
La 17ma edizione del G20 vede riuniti a Bali, oggi e domani, Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Indonesia, Italia, Giappone, Corea, Messico, Russia, Arabia Saudita, Sudafrica, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti e Unione Europea, per discutere di salute globale, transizione energetica verso una produzione più sostenibile e trasformazione digitale. “Riprendiamoci insieme, riprendiamoci più forti” è lo slogan del...
Esteri

Risoluzione Onu di condanna annessioni russe

Lorenzo Romeo
L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione che condanna i “referendum illegali” e la “tentata annessione illegale” della Russia di quattro regioni dell’Ucraina. I Paesi che hanno votato a favore sono 143, i contrari 5 e gli astenuti 35. I 5 voti contrari sono arrivati da Russia, Bielorussia, Corea del Nord, Nicaragua e Siria, tra gli astenuti Cina...
Attualità

Il Cremlino cede ai falchi. Ma l’Ucraina non è la Siria

Giuseppe Mazzei
Indegno di un Paese civile. L’attacco deciso da Putin getta un’ombra indelebile sulla dignità della Russia che viola sistematicamente le regole internazionali. Lo zar è allo sbando, sente sul collo il fiato maleodorante di Kadyrov e Prigozhin che lo istigano a usare le maniere spicce, bombe nucleari incluse. Putin si affida sempre più a generali che si sono distinti per...
Esteri

Putin isolato terrorizza il mondo

Giuseppe Mazzei
Perfino Cina e India cominciano a pensare di aver fatto male a dare troppo spago a Putin, quando non condannarono la scellerata invasione dell’Ucraina per calcoli opportunistici e pensando di indebolire l’Occidente. Xi Jinping e Narendra Modi possono trarre vantaggi soprattutto economici dall’amicizia con una Russia debole. Ma se Putin fa il matto non vogliono essere associati alla sua follia....
Attualità

Il risiko atomico iraniano

Giuseppe Novero
Il direttore dell’Aiea (l’Agenzia internazionale per l’energia atomica dell’Onu) Rafael Grossi ha avvertito: “La bomba? È solo questione di tempo”. Attualmente l’Iran ha poco più di 43 kg di uranio arricchito al 60%. Manca pochissimo tempo e tutti gli obiettivi saranno raggiunti. Quanto tempo? Quanti anni? Forse non è più il caso di parlare di anni ma di mesi, pochi...
Attualità

Draghi al G7 in Baviera. “Gas, stop dipendenza da Mosca. Fermare i nuovi populismi”

Maurizio Piccinino
Sette sessioni di lavoro per il G7 aperto ieri al Castello di Elmau, in Baviera. Tre le sessioni di lavoro: economia globale; promozione di partenariati per infrastrutture sostenibili a favore dei Paesi in via di sviluppo; politica estera e di sicurezza. Un mondo più giusto A tenere banco il tema introduttivo proposto dalla presidenza tedesca: “Progredire verso un mondo giusto”....
Energia

Ridurre le fughe di metano nell’estrazione di gas e petrolio

Cristina Calzecchi Onesti
La lotta ai cambiamenti climatici sembrava momentaneamente uscita di scena, adombrata dal conflitto russo-ucraino, che, invece, per le note conseguenze geopolitiche, ha finito per riportare alla ribalta l’urgenza delle alternative energetiche alle fonti fossili e l’indipendenza da Paesi stranieri. “L’aggressione russa all’Ucraina ha creato instabilità nei mercati energetici, colpito le economie mondiali con l’aumento dei prezzi e minacciato i Paesi...