domenica, 14 Agosto, 2022

ISS

Sanità

Covid: Sotto variante BA.5 la più diffusa in Italia

Marco Santarelli
Il 2 agosto scorso la variante del Covid-19 chiamata Omicron in Italia ha raggiunto la prevalenza del 100%, soprattutto sotto forma della sotto variante BA.5, predominante nel 90,8% dei casi. Sono questi i risultati dell’indagine rapida condotta dall’Iss e dal Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler. Per l’indagine è stato chiesto ai laboratori delle...
Salute

Covid, Costa: “Stop mascherine a scuola segnale ritorno a normalità”

Redazione
“Passi avanti importanti per permettere alle nostre studentesse e ai nostri studenti di tornare in classe senza mascherine. Secondo le linee guida dell’Iss, infatti, se la situazione epidemiologica rimarrà immutata, dovranno indossare l’FFP2 solo personale scolastico e alunni fragili. Il documento va, dunque, nella direzione da me auspicata e promossa da mesi”. Lo dice in una nota il sottosegretario alla...
Salute

L’Iss rilancia i consultori familiari

Emanuela Antonacci
Sono disponibili online i risultati del progetto nazionale sui consultori familiari, finanziato dal ministero della Salute e coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità nel 2018-2020, che ha fotografato la rete degli oltre 1800 consultori distribuiti sull’intero territorio nazionale, rilevato i loro modelli organizzativi e analizzato le attività con l’obiettivo di identificare le buone pratiche per promuovere una rivalutazione del loro ruolo....
Sanità

Malattie rare, al via bando dell’ISS per la scienza partecipata

Marco Santarelli
Al via il bando per il progetto “Scienza partecipata per il miglioramento della qualità di vita delle persone con malattie rare”, coordinato dal Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’Istituto Superiore di Sanità e finanziato dal Ministero della Salute nell’ambito di un più ampio accordo di collaborazione. Fino al 30 ottobre 2022, cittadini, ricercatori, scuole, associazioni e istituzioni potranno condividere idee...
Salute

Una dieta sana e salutare con una app dell’ISS

Angelica Bianco
Semplice e intuitiva fornisce in un click informazioni immediate sulle calorie e i nutrienti presenti negli alimenti, consentendo così ai consumatori di seguire una dieta varia ed equilibrata, tutelando la sicurezza alimentare. È questo lo scopo dell’app NutrInform Battery, scaricabile gratuitamente da Apple Store e Play Store sui telefoni cellulari e i tablet, promossa dai ministeri dello Sviluppo economico, della...
Società

Università Cattolica e ISS insieme contro stress e disturbi alimentari

Emanuela Antonacci
Il progetto di ricerca OR.M.A, coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), finanziato dal Ministero della Salute e nato grazie alla collaborazione degli psichiatri dell’Università Cattolica nel campus di Roma e del Policlinico Gemelli IRCCS, ha creato un protocollo sperimentale multidisciplinare e integrato per la prevenzione e la cura dei disturbi alimentari e dei disturbi da stress post-traumatici, tramite attività di...
Ambiente

“Sea Care”, il progetto della Marina e dell’ISS per la cura del mare

Gianmarco Catone
“Sea Care” è il progetto di ricerca sui rischi per la salute, correlati ad ambiente e clima nella visione Planetary Health. Durerà tre anni e si realizzerà attraverso un monitoraggio che raccoglierà campioni lungo le rotte ordinarie sia della nave scuola Amerigo Vespucci che di altre unità navali della Marina Militare in acque territoriali e internazionali, al fine di analizzare...
Sanità

Iss, grazie ai vaccini evitati 8 milioni di casi e 150mila morti

Emanuela Antonacci
La campagna vaccinale contro il Covid-19 in Italia ha permesso di evitare circa 8 milioni di casi, oltre 500.000 ospedalizzazioni, oltre 55.000 ricoveri in terapia intensiva e circa 150.000 decessi. La stima, che si riferisce al periodo tra il 27 dicembre 2020, data di inizio della campagna vaccinale, e il 31 gennaio 2022, è riportata nel rapporto “Infezioni da SARS-CoV-2,...
Società

Corte Conti: approvata relazione su gestione 2020 dell’Iss

Romeo De Angelis
La Sezione controllo enti della Corte dei conti ha approvato la relazione sulla gestione 2020 dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), l’organo tecnico-scientifico di tutela della salute pubblica con funzioni di ricerca, controllo, consulenza, regolazione e formazione. L’attività negoziale 2020 ammonta a 40.561.344 euro, di cui 29.069.095 per 19 affidamenti diretti in adesione ad accordi quadro e convenzioni e 1.551.068 per...
Salute

Pillole allo iodio. Né psicosi né fai-da-te

Angelica Bianco
L’Istituto Superiore di Sanità è intervenuto  per frenare il ricorso a cure preventive infondate dal punto di vista scientifico in risposta alla psicosi di un incidente nucleare sviluppatasi con la presa delle centrali nucleari ucraine di Chernobyl e Zaporižžja e che ha spinto molti europei, memori del terribile disastro di Chernobyl del 1986, a fare scorta di iodio. Con un...