martedì, 29 Novembre, 2022

immigrazione

Società

Gli italiani condividono la politica sull’immigrazione del Governo

Lorenzo Romeo
Torna a riaccendersi nel nostro Paese il dibattito sull’arrivo di migranti sulle nostre coste e la gestione dei flussi migratori tra i Paesi della Ue, con alcune navi di ONG bloccate dall’intervento del Governo. Nel complesso, oltre la metà degli italiani (54%) dichiara di aver condiviso la politica sui migranti che sta adottando il nuovo Governo guidato da Giorgia Meloni....
Attualità

Piantedosi soddisfatto per piano Ue sull’immigrazione

Marco Santarelli
Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi si è detto soddisfatto per i contenuti del “Piano di azione per il Mediterraneo centrale”, il documento sulla gestione del fenomeno migratorio reso noto dalla Commissione europea in vista del Consiglio straordinario dei ministri dell’Interno convocato per il prossimo 25 novembre a Bruxelles.   “Il testo mette al centro della discussione alcune importanti questioni in...
Attualità

Piantedosi, da Italia contributo a piano Ue sull’immigrazione

Gianmarco Catone
Sul piano europeo per i migranti l’Italia intende dare il suo contributo. Il nostro Paese presenterà una proposta sulla gestione dei flussi migratori condivisa con i Paesi di primo ingresso che confinano con il mar Mediterraneo, non lontana da quella che presenterà la Commissione europea. “La proposta sui flussi migratori riguarderà l’istituzione dei canali di ingresso regolari e il rafforzamento...
Società

Piantedosi: stop ingressi illegali. Ong, linea dura

Maurizio Piccinino
Giro di vite, pugno duro, sono le metafore di quella “linea della fermezza” che il ministro degli interni Matteo Piantedosi vuole contrapporre alla immigrazione irregolare Scelta, dice il ministro, “fatta con umanità”. Nel contempo il numero uno degli Interni apre ad una possibile intesa. “L’Italia è favorevole a un piano complessivo di sviluppo del Nord Africa che coniughi le misure...
Società

Piantedosi, serve grande politica su immigrazione della Ue

Lorenzo Romeo
In uno scenario internazionale già saturo di conflitti e tensioni, la forte ripresa dei flussi migratori diretti in Europa attraverso il Mediterraneo risente di cause geopolitiche relative ai persistenti squilibri tra Paesi avanzati e Paesi in via di sviluppo. Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, nel corso dell’informativa in Senato sulla gestione dei flussi migratori ha parlato di “una di quelle...
Politica

Mattarella e Macron spengono i fuochi. Trattato del Quirinale non De Bello Gallico

Giuseppe Mazzei
La guerra diplomatica tra Francia e Italia può finire prima di cominciare. I due Presidenti hanno rilanciato la “piena collaborazione in ogni settore sia in ambito bilaterale sia dell’Unione Europea”. Chi già pregustava di qua e di là delle Alpi uno scontro tra cugini e tra opposte maggioranze politiche rimarrà deluso. L’interesse dei due Paesi è collaborare anche sul tema...
Società

Piantedosi, baby gang e immigrazione tra le priorità da affrontare

Lorenzo Romeo
Il neoministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha annunciato la convocazione del Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per affrontare i temi della violenza giovanile delle baby gang e dell’immigrazione anche con le forze della Polizia di Stato.  “La salvezza delle persone e l’approccio umanitario è una priorità. Ma certo è che tutto quello che può essere finalizzato a prevenire viaggi...
Politica

Immigrazione, Tajani chiede il sostegno della Ue

Lorenzo Romeo
Il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani è tornato a parlare del tema immigrazione, ribadendo che l’Italia deve avere il sostegno dell’Europa e il fenomeno degli sbarchi deve essere gestito da tutta la comunità della Unione. “L’Europa deve sedersi intorno a un tavolo e decidere insieme cosa fare. Ha ragione Papa Francesco: innanzitutto l’Italia da sola non può risolvere...
Società

Oggi Giornata dell’immigrazione e dell’accoglienza

Lorenzo Romeo
368 persone tra cui donne, uomini e bambini che scappavano dalla Siria, dalla Somalia e dall’ Eritrea, in fuga dalla fame e dalla guerra, il 3 ottobre 2013 trovavano la morte a pochi metri dall’Isola di Lampedusa. Da allora altri 24.000 uomini e donne hanno subito la stessa sorte a largo del Mediterraneo. Per questo, la Fondazione Migrantes si è...
Regioni

Immigrazione: strage 3 ottobre, 9 anni fa 368 morti naufragio Lampedusa

Redazione
Domani, Giornata Nazionale della Memoria e dell’Accoglienza, ricorre il nono anniversario del tragico naufragio avvenuto al largo di Lampedusa nel 2013 e che provocò la morte di 368 persone, tra cui 83 donne e 9 bambini. Da quel tragico incidente ad oggi, quasi 25.000 migranti e rifugiati hanno perso la vita nel Mediterraneo, quasi 20.000 dei quali lungo la rotta...