domenica, 3 Luglio, 2022

diritto

Politica

Senato approva Risoluzione sul diritto alla conoscenza

Gianmarco Catone
la Commissione per i diritti umani del Senato ha approvato all’unanimità una risoluzione sul diritto alla conoscenza. É quanto si legge in una nota del presidente della Commissione, Giorgio Fede, che ha espresso “piena soddisfazione per un lavoro corale che ha visto impegnati trasversalmente tutti i componenti della commissione”. Il testo invita il Governo a realizzare un osservatorio che monitori...
Esteri

Se il Consiglio Onu non serve alla sicurezza del mondo

Pier Luigi Gregori
Quella che viene chiamata con scriteriata denominazione ‘operazione militare speciale’ in atto in Ucraina non è altro che una scelta contro il diritto con il quale la pace non può non avere una stretta parentela. Lo stravolgimento dei trattati internazionali da parte della Russia sta generando uno squilibrio giuridico internazionale che depriva anche la diplomazia di quei carismi del dialogo...
Attualità

Il gap gender nella magistratura

Paola Balducci
È a dir poco sconcertante pensare che ancora nel 2022 ci si debba battere per l’equilibrio di genere. Ed è ancora più sconcertante pensare che da quel famoso 1946, anno in cui fu esteso il diritto di voto alle donne, considerato come il primo progresso verso la parità, siano passati anni senza che le due posizioni possano ritenersi pacificamente paritarie....
Società

Padri del Terzo millennio in cerca di spazio-tempo per figli

Domenico Turano
Lo psichiatra Vittorino Andreoli sostiene che “Un conto è generare, un conto è essere padre”. Tale ruolo, in effetti, è esercitato e vissuto da ogni padre in modi diversi, anche in virtù delle classi sociali di appartenenza e di fattori caratteriali. Vi sono, infatti, padri che instaurano con la prole un rapporto consapevole del loro delicato ruolo, basato sulla protezione,...
Società

Al via la Scuola di Alta Formazione per Avvocati in Diritto della persona, delle relazioni familiari e dei minorenni – SAFA

Redazione
Alta formazione e qualificazione per gli iscritti in questo ambito del diritto: un percorso formativo d’eccellenza, ma soprattutto, quest’anno, calato nell’attualità di una riforma, quella innescata dalla Ministra della Giustizia Marta Cartabia, che ha profondamente innovato principi e procedure del settore. Una riforma attesa da anni e un traguardo, che la stessa Associazione CAMMINO con la Presidenza dell’Avv. Maria Giovanna Ruo, ha contribuito...
Il Cittadino

Zaki libero, ma la barbarie è tra noi

Tommaso Marvasi
Stiamo tutti gioendo e siamo tutti compiaciuti, specialmente noi italiani, per il provvedimento di martedì 7 dicembre 2021 del Tribunale di Mansura, che ha disposto la scarcerazione di Patrick Zaki, lo studente egiziano arrestato poco meno di due anni fa, per accuse di istigazione alla violenza, proteste e terrorismo e che potrà aspettare il processo a piede libero. Un compiacimento...
Cronache marziane

Breve dialogo sulle ineguaglianze

Federico Tedeschini
Vista la criticità delle condizioni metereologiche che hanno colpito la capitale negli ultimi giorni, mi sono attardato a discutere con Kurt di una delle questioni base del pensiero politico occidentale: l’eguaglianza. Come sempre il Marziano è andato alla puntigliosa ricerca delle mie fonti, ma si può immaginare la mia sorpresa quando – per dimostrarmi il suo interesse ad approfondire le...
Attualità

Il pilastro del diritto nella difesa dell’ambiente

Costanza Scozzafava
Per assicurare la tutela all’ambiente occorrono strumenti giuridici, attivabili a questo fine. Gli interventi di carattere normativo dovrebbero partire dagli Stati, che hanno gli strumenti necessari per adottare una effettiva tutela preventiva e rimediale del bene giuridico ambiente-natura- di cui l’uomo ha il diritto di godere. Al riguardo, ai futuri legislatori un supporto sicuro lo offre l’analisi costi/benefici, la quale,...
Cultura

Afghanistan, i talebani vietano alle donne di fare sport

Angelica Bianco
Le donne afghane, inclusa la squadra di cricket femminile del Paese, saranno bandite dallo sport. Il provvedimento sarà assunto dal governo come anticipato da un funzionario del nuovo esecutivo talebano. In un’intervista all’emittente australiana SBS, il vice capo della commissione culturale Ahmadullah Wasiq, ha spiegato che lo sport femminile non è considerato né appropriato né necessario. “Non credo che alle...
Il Cittadino

Un “Tribunale Dreyfus” per l’Afghanistan

Tommaso Marvasi
Avevo deciso di restare lontano dalla vicenda afghana. Troppo facile dire che gli americani hanno sbagliato tutto; ma anche troppo superficiale. Ne parlo perché mi ha colpito l’appello degli avvocati afghani, che si dicono letteralmente braccati casa per casa, impotenti, vittime predestinate del nuovo regime. In politica estera le variabili ed i dati che non vengono portati a conoscenza della...