martedì, 25 Giugno, 2024

Corte Costituzionale

Flash

La Corte costituzionale introduce la “valvola di sicurezza” al reato di rapina (art. 628 c.p.) per lieve entità

Domenico Turano
Con la sentenza n. 86 depositata il 13 maggio u.s. la Corte costituzionale ha dichiarato illegittima la sanzione dell’articolo 628, 2co. del codice penale (rapina) nella parte in cui non prevede che la pena da esso comminata per la rapina c.d. impropria sia diminuita in misura non eccedente un terzo quando per la natura, la specie, i mezzi, le modalità...
Società

Barbera: “Una legge sul fine vita e sui figli delle coppie gay”

Stefano Ghionni
“Serve una legge sul fine vita e sui figli delle coppie gay. Bisogna riempire questi vuoti legislativi. Altrimenti non potremo non intervenire”. Forte e chiaro il messaggio lanciato dal Presidente della Corte Costituzionale Augusto Barbera al Parlamento affinché assuma quanto prima le proprie responsabilità legislative e dia risposte concrete alle questioni cruciali che riguardano i diritti fondamentali dei cittadini italiani....
Società

Signori giudici e carcere più umano

Tommaso Marvasi
Una serie di eventi concomitanti mi fa tornare all’emergenza carceri, uno dei principali problemi del nostro vivere civile, che – si tratta di una mia dichiarata convinta – per il modo, ma sotto alcuni profili anche per il suo stesso essere, ci farà considerare barbari da generazioni future (ardisco: futuro prossimo, non futuro remoto). Il primo di questi fatti è...
Società

Corte Costituzionale: principio di non retroattività anche per contratti pubblici

Francesco Gentile
La non reatroattività della legge costituisce un principio fondamentale anche se non riguarda questioni penali. La Corte costituzionale, con sentenza n. 4 del 2024, redattore Marco D’Alberti, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 51, comma 3, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, che era intervenuto, in via retroattiva, per escludere l’operatività di maggiorazioni alla retribuzione individuale di anzianità dei dipendenti...
Società

Il bavaglio e la gogna, atto secondo

Federico Tedeschini
L’ultima settimana dell’anno si conclude con un’imprevista dilatazione del dibattito sul divieto di pubblicazione delle ordinanze di custodia cautelare, introdotto per tutelare i diritti fondamentali dell’indagato e la trasparenza della giustizia: dilatazione amplificata da fatti di cronaca miracolosamente verificatisi e diffusi al momento giusto, con l’evidente obiettivo di restaurare il clima che, trent’anni or sono, diede luogo all’avvio dell’infelice stagione...
Società

Adozione: sì a preservare relazioni con famiglia biologica

Paolo Fruncillo
La Corte Costituzionale, con una sentenza emessa nei giorni scorsi, stabilisce che l’adottato può preservare le relazioni affettive con la famiglia di origine. E’ un chiarimento importante dopo la legge 184/83 e le modifiche apportate con la 149 del 2001 dove si disciplina l’adozione dei minori che si trovano in stato di abbandono.  Pronuncia Corte costituzionale La Corte costituzionale sottolinea...
Società

Adozione: sì a preservare relazioni con famiglia biologica

Valerio Servillo
La Corte Costituzionale, con una sentenza emessa nei giorni scorsi, stabilisce che l’adottato può preservare le relazioni affettive con la famiglia di origine. E’ un chiarimento importante dopo la legge 184/83 e le modifiche apportate con la 149 del 2001 dove si disciplina l’adozione dei minori che si trovano in stato di abbandono. Pronuncia Corte costituzionale La Corte costituzionale sottolinea...
Attualità

Quando il giudice non risponde soltanto alla legge

Federico Tedeschini
Mentre il Popolo Sovrano è alle prese con problemi di sussistenza, come gli aumenti di costo del carrello della spesa o del tasso sui mutui bancari, la politica e la giustizia non hanno saputo far di meglio  – in questi giorni di vacche magre – che alzare al calor bianco la polemica fra i rispettivi vertici a proposito della possibilità...
Il Cittadino

Processo Regeni e diritti degli imputati

Tommaso Marvasi
Si è formata una generale soddisfazione intorno alla decisione della Corte Costituzionale di consentire la celebrazione del processo Regeni, in assenza degli imputati e in mancanza della prova che gli stessi siano stati messi a conoscenza del giudizio pendente nei loro confronti. È un sentimento al quale – lo dico subito, perché sia chiara la mia posizione in una materia...
Società

La Corte Costituzionale nelle scuole. Si comincia con l’Itis Galileo di Roma

Ettore Di Bartolomeo
La Corte costituzionale torna nelle scuole. Riprende il “Viaggio in Italia” che toccherà, nei prossimi due anni, tutte le regioni e porterà i giudici della Consulta a parlare con gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado per mantenere viva e accrescere in loro la consapevolezza delle funzioni che la Corte esercita a “garanzia dei diritti e delle libertà fondamentali,...