sabato, 3 Dicembre, 2022

Grillo

Politica

Doppio mandato, Grillo batte Conte. In 50 a casa. Qualcuno ha sbagliato i conti

Giuseppe Mazzei
Conte deve incassare l’ennesima sconfitta nel braccio di ferro con il padre-padrone del Movimento che non gli lascia spazi di manovra. Alla fine decide sempre lui. Grillo priva Conte di un’intera squadra di suoi amici  con esperienza e indebolisce la sua leadership. L’avvocato dovrà sperare di poter mettere in lista e far eleggere un altro gruppo di deputati e senatori...
Politica

Conte chiede a Draghi una mezza luna. Sala tesse la nuova tela e vede Di Maio

Giuseppe Mazzei
Conte ha presentato a Draghi un cahier de doléances più che una serie di richieste organiche. Lamentele sul comportamento del Presidente del Consiglio e poche nuove proposte concrete. Il M5s vuol essere più coinvolto. Non chiede di prorogare il bonus 110% ma solo di sbloccare le cessioni  dei crediti e di consentire il completamento dei lavori. Cosa che il governo...
Attualità

Conte isolato e “disarmato”. Draghi lo lascerà a mani vuote?

Giuseppe Mazzei
Oggi Conte gioca la partita decisiva della sua vita politica. Non può sbagliare. Se va da Draghi con l’intento di forzare il gioco o rompe e si va al voto col M5s non più alleato del Pd, oppure torna a casa con le pive nel sacco, senza aver ottenuto nulla e la sua carriera di leader finisce qui. I rapporti...
Politica

Draghi: “Il governo non rischia”. Chi parla male di Conte?

Giuseppe Mazzei
Draghi scavalca Conte e parla direttamente con Grillo perchè sa che chi comanda è lui. Grillo non è per niente infastidito da questo metodo che, anzi, lo gratifica. Conte è giustamente furioso perchè formalmente il capo è lui. Ma non può attaccare Grillo -che lo incenerirebbe- e allora se la prende con Draghi. Tutto finirebbe -come nella commedia degli equivoci...
Politica

Il capolavoro di Grillo. Meglio del …Marchese

Giuseppe Mazzei
Chapeau al fondatore del Movimento. Lui è lui e gli altri non contano…. granchè. Grillo aveva tre leader in crescita che, in un modo o nell’altro, potevano fargli ombra. Di Battista è uscito e gira il mondo con la cinepresa. Di Maio  ha sbattuto la porta, seguito da un gruppone di delusi: basta populismo facciamo le persone serie poi c’è...
Politica

Se Conte diventa Raggi..ante

Giuseppe Mazzei
Virginia Raggi non passerà alla storia come il miglior sindaco della Capitale …ma sicuramente 5 anni fa raccolse  un bottino elettorale  da record: 770mila romani le regalarono le chiavi del Campidoglio. Nell’elezione del Comitato di Garanzia del movimento 5 Stelle, la sindaca uscente si è nuovamente confermata  una calamita (senza accento): ha avuto oltre 22 mila voti, il doppio di...
Politica

Grandi manovre nei partiti. Sistema politico senza equilibrio

Giuseppe Mazzei
Il cantiere della politica è in gran fermento. Mancano meno di due anni alle elezioni del 2023 e partiti e aree politiche vanno alla ricerca di novità. Il sistema politico ha bisogno di trovare un equilibrio che, stando agli attuali schieramenti non si vede all’orizzonte   L’armistizio tra Conte e Grillo sembra aver dato un po’ di pace ad un...
Politica

M5S, Grillo incontra Conte “E ora pensiamo al 2050”

Paolo Fruncillo
“E ora pensiamo al 2050!”. Così su Facebook Beppe Grillo, pubblicando una foto del suo incontro con l’ex premier Giuseppe Conte a Marina di Bibbona. “Bisogna sempre guardare avanti con fiducia, ragionando da squadra e pensando all’intera collettività. Non è sempre necessario scegliere tra due parti, è invece importante agire pensando all’unità, per costruire e rafforzarsi. Con impegno, dialogo e...
Politica

I 5S processano i loro ministri. Conte accusatore Grillo vero imputato

Giuseppe Mazzei
Chiamato a rinnovare il Movimento l’avvocato ne difende  l’identità giustizialista. Ha tutta l’aria di un processo quello a cui si sottoporranno i 4 ministri dei 5 Stelle davanti ai loro parlamentari. Invece di astenersi hanno votato a favore della riforma Cartabia. Questa l’accusa. I ministri sono però gli esecutori, mentre il mandante, per restare in metafora, sarebbe stato Grillo. “Pubblico...
Politica

Conte dà voce ai malumori sulla giustizia e si rafforza nel braccio di ferro con Grillo

Giuseppe Mazzei
Non c’è pace nel Movimento. Mentre cerca di evitare la scissione deve fare marcia indietro sulla riforma Bonafede considerata una bandiera identitaria.  Un’occasione favorevole per Conte che così compatta intorno a sé i critici all’ala governista che fa capo a Di Maio.In questo modo l’ex presidente del Consiglio guadagna punti nei confronti di Grillo.   L’ex presidente del Consiglio aveva...