sabato, 2 Luglio, 2022

Draghi

Attualità

Coldiretti: bene Draghi sul piano siccità. Salvezza per 300 mila imprese

Marco Santarelli
Il Piano siccità annunciato dal premier Mario Draghi serve per salvare le 300mila imprese agricole. È la prima valutazione fatta da Coldiretti sulle stime delle scienze agricole già in difficoltà. “Imprese che si trovano nelle aree più colpite dall’emergenza siccità e, con esse, assicurare la produzione agroalimentare del Paese, in una situazione dove i danni hanno superato i tre miliardi...
Politica

Draghi blandisce i 5S “Non guido altre maggioranze”

Maurizio Piccinino
Giornata intensa e a tutto campo per Mario Draghi. Il premier nel pomeriggio durante la conferenza stampa, seguita al Consiglio dei ministri per approvare un nuovo piano di mitigazione delle bollette, ha parlato dei temi politici del momento, nazionali ed internazionali. Ha smorzato le polemiche innescate in sua assenza con i 5S, ha ribadito il ruolo positivo del Governo e...
Politica

Draghi: “Il governo non rischia”. Chi parla male di Conte?

Giuseppe Mazzei
Draghi scavalca Conte e parla direttamente con Grillo perchè sa che chi comanda è lui. Grillo non è per niente infastidito da questo metodo che, anzi, lo gratifica. Conte è giustamente furioso perchè formalmente il capo è lui. Ma non può attaccare Grillo -che lo incenerirebbe- e allora se la prende con Draghi. Tutto finirebbe -come nella commedia degli equivoci...
Politica

“G7, per il grano corridoi sicuri. Putin al G20? Solo da remoto”

Maurizio Piccinino
Il primo rilievo fatto da Mario Draghi, nella conferenza stampa al termine del vertice di Elmau, è il successo del vertice dei Paesi del G7, che hanno mostrato una forte determinazione nel continuare a difendere l’Ucraina dall’aggressione della Russia. “Questo G7 è stato veramente un successo”, sottolinea Draghi che ricorda come, “i nostri Paesi hanno riaffermato piena e grande coesione,...
Politica

G7 sostegno pieno all’Ucraina. Draghi: Putin non deve vincere

Maurizio Piccinino
Al G7 nel castello di Elmau in Baviera, il premier italiano Mario Draghi lo scandisce e anticipa il senso del documento finale del vertice iniziato domenica in Germania: “Putin non deve vincere. Noi restiamo uniti a sostegno dell’Ucraina”. Una indicazione lapidaria che testimonia l’unità raggiunta dall’Europa con gli Stati Uniti nel sostenere il popolo ucraino e le richieste del presidente...
Il Cittadino

La “conversione” di Di Maio: meglio la casta?

Tommaso Marvasi
Scagli la prima pietra chi non si è mai fatto cogliere da un moto di repulsione contro i politici, inutili, incapaci e costosi; chi non ha desiderato almeno per un secondo che Montecitorio sprofondasse; o che, nel cuor suo ed in fondo in fondo, non abbia tratto un certo “divertimento” dai vaffaday dell’esordio grillino. Si trattava, in fondo, di un...
Politica

Draghi: sull’energia summit straordinario. Ucraina e Moldavia candidati Ue

Maurizio Piccinino
Geopolitica ed energia in tempo di guerra. Per i capi di Stato dei 27 Paesi Ue e per il Consiglio europeo sono ore di impegno e di nodi da sciogliere in un clima di rotture, ipotesi di accordo, tensioni e soluzioni da individuare. Il Consiglio europeo e i leader Ue hanno vissuto una giornata intensa, con decisioni sull’energia che ha...
Economia

Energia, imprese e sviluppo. Confcommercio da Draghi. Sangalli: le nostre priorità per la crescita

Leonzia Gaina
L’evoluzione del difficile scenario internazionale e le prospettive economiche dell’Italia. Sono i due temi al centro del colloquio tra la delegazione di Confcommercio e il Presidente del Consiglio Mario Draghi. A Palazzo Chigi c’era per la Confederazione il presidente Carlo Sangalli a capo della delegazione composta dal vice presidente vicario Lino Stoppani e dal segretario generale Luigi Taranto. Al centro...
Politica

I giochi pericoli del M5s. Conte ha le armi spuntate

Giuseppe Mazzei
Si è cacciato in un cul-de-sac. Se Conte presenta la risoluzione, in dissenso dalla maggioranza, spacca la coalizione. Deve illudersi che Salvini accetti di fare il suo gregario e gli procuri i tanti voti necessari per farla approvare. Se la risoluzione passa, il Governo va a casa e si vota a settembre. Con grande gioia di Letta e soprattutto di...
Ambiente

Partono gli Stati generali del Mediterraneo sull’ambiente

Emanuela Antonacci
Gli Stati generali del Mediterraneo per la rigenerazione dei territori che si svolgeranno il 16, 17 e 18 giugno in Basilicata puntano a disegnare un percorso verso un’effettiva transizione ecologica, favorendo lo sviluppo economico compatibile con la tutela dell’ambiente, la crescita dell’occupazione, la valorizzazione delle risorse e la riduzione del consumo del suolo. Si tratta del primo di una serie...