giovedì, 30 Giugno, 2022

stato

Società

Servizi Stato-Regioni per reinserimento sociale dei detenuti

Gianmarco Catone
L’obiettivo generale del Protocollo di Intesa firmato dalla Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, dal Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Massimiliano Fedriga, e dal Presidente Cassa delle Ammende, Gherardo Colombo, prevede la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali per il reinserimento nella società delle persone sottoposte a provvedimenti dell’Autorità giudiziaria limitativi o privativi...
Attualità

“Uguali per Costituzione”. Ma con tante difficoltà

Angelica Bianco
Non spera e nemmeno auspica, Ernesto Maria Ruffini ha fede. Da servitore laico dello Stato – è il direttore pacato e dialogante dell’Agenzia delle Entrate – pone la sua fiducia nell’architrave della democrazia italiana, la Costituzione. Testo che Ruffini ammira per il suo equilibrio dialettico, per la sua forza di sintesi, per la libertà e le garanzie che concede al Paese e ai cittadini...
Il Cittadino

La riforma fiscale e la sfiducia nello stato

Tommaso Marvasi
Il prossimo 13 giugno – giorno dopo i referendum sulla Giustizia, la cui “non” riforma è ancora aperta – sarà dato un nuovo avvio all’iter parlamentare della riforma fiscale, bloccata da tempo in commissione Finanze della Camera. In una intervista ad Enrico Marro sul Corriere della Sera di ieri, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha espresso la convinzione che...
Società

Una magistratura che meriti fiducia

Paola Balducci
I 230 emendamenti presentati in Aula hanno fatto slittare la tabella di marcia facendo sfumare il tentativo di licenziare la riforma della giustizia entro la fine della settimana scorsa. Il voto finale, infatti, è atteso per domani. In particolare, il rallentamento è stato determinato dall’improvviso dietrofront della maggioranza su quello che è uno dei punti centrali dell’accordo, raggiunto con fatica,...
Regioni

Aiuti di Stato compensano effetti della pandemia su bilanci regionali

Romeo De Angelis
Gli interventi statali di contrasto alla crisi economica causata dalla pandemia salvano le casse regionali. Minori entrate e maggiori spese, soprattutto in campo sanitario, sono stati in parte compensati dagli aiuti di Stato. Nonostante la situazione economica delicata delle regioni che durante il periodo della pandemia registrava flessioni sui bilanci con minori entrate e maggiori spese, grazie agli interventi statali...
Società

Costituzione: disposizioni transitorie… ma non troppo

Domenico Turano
La nostra Carta Costituzionale era composta, all’inizio, di 139 articoli e di 18 disposizioni transitorie e finali, queste ultime progressivamente identificate con numeri romani. Nel tempo sono stati abrogati cinque articoli della Costituzione – tutti del Titolo V (Le Regioni, le Provincie, i Comuni) – ed esattamene gli articoli 115, 124, 128,129 e 130, per effetto della legge costituzionale del...
Economia

Piccoli comuni: da Stato-Città via a un fondo da 50 milioni

Romeo De Angelis
La Conferenza Stato-Città ha dato via libera ad un fondo di 50 milioni di euro, per l’anno 2022, in favore dei Comuni con popolazione inferiore ai 5 mila abitanti. Nel dettaglio sono 1.011 i Comuni che hanno i requisiti per accedere al fondo (riduzione al 31 dicembre 2019 del 5 per cento della popolazione rispetto al 2011, reddito medio pro-capite...
Società

Attentati nel foggiano, Lamorgese “Serve intervento forte dello Stato”

Anna Garofalo
“Lo Stato oggi fa sentire la sua presenza in maniera compatta mettendo risorse aggiuntive. Integreremo gli organici e daremo massima attenzione a quelli del territorio”. La ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha voluto far sentire la presenza dello Stato presiedendo il comitato provinciale straordinario per l’ordine e la sicurezza pubblica, questa mattina nella prefettura di Foggia. Un momento quasi obbligato, visti...
Esteri

Francia, se la laicità dello Stato non basta

Giuseppe Novero
La Francia presenta oggi un quadro di società parcellizzata alle prese con crisi ricorrenti. Intere zone conoscono ormai da due decenni una profonda trasformazione: deindustrializzazione, immigrazione, impoverimento della classe media, rancori della provincia verso Parigi e le città vetrina di una grandeur ormai perduta. Questo paesaggio nuovo e sconcertante, fatto di abbandono di aree urbane, di bassa scolarizzazione e di...
Attualità

Dai territori le indicazioni per l’impiego dei fondi del Pnrr

Redazione
Vescovi (Lega): “Digitalizzazione e infrastrutture per rinnovare l’Italia” Casciello (Forza Italia): “Comuni protagonisti nell’impiego dei fondi europei” La Pietra (Fratelli d’Italia): “Un piano strategico per recuperare il divario tra Nord e Sud” Lo hanno detto nel corso del webinar promosso dalla Cassa di previdenza dei ragionieri e degli esperti contabili “È arrivato il momento di attuare le riforme per rinnovare...