lunedì, 15 Aprile, 2024

periferie

Attualità

Conoscenza digitale e città intelligenti

Antonio Derinaldis
La relazione della commissione parlamentare d’inchiesta sul degrado delle città e delle periferie nelle passate legislature, ha evidenziato come ormai si siano delineati fenomeni dirompenti sui cui è necessario intervenire nell’immediato futuro: la longevità, la crisi del ceto basso e medio urbano, il disagio giovanile e la multiculturalità.  Il tempo che stiamo vivendo ci ha messo dinanzi a delle sfide...
Società

Le periferie rigenerate migliorano le città

Domenico Della Porta
“Garantire strumenti idonei per pareggiare interventi non discriminatori tra centri urbani e periferie, rivendicando, da parte di queste ultime, maggiore qualità urbana, diritti, opportunità educative e occupazionali e una concreta partecipazione sociale e politica” È uno dei passaggi con cui il vice Ministro alla Giustizia, Francesco Paolo Sisto, in un’audizione ricca di spunti e riflessioni collegati al tema, di oltre...
Società

Periferie: 3,8 milioni di minori vivono in quartieri difficili

Maria Parente
Secondo il nuovo rapporto di Save The Children ‘Fare spazio alla crescita’ in occasione del lancio della nuova campagna di sensibilizzazione ‘Qui vivo’, quasi 3 milioni e 800mila bambini e adolescenti tra 0 e 19 anni in Italia vivono in città metropolitane, e per la maggior parte nei quartieri svantaggiati e privi di spazi, stimoli e opportunità per crescere. Su...
Attualità

Periferie: in Italia 3,8 milioni di bambini e adolescenti vivono in quartieri difficili

Maria Parente
Secondo il nuovo rapporto di Save The Children ‘Fare spazio alla crescita’ in occasione del lancio della nuova campagna di sensibilizzazione ‘Qui vivo’, quasi 3 milioni e 800mila bambini e adolescenti tra 0 e 19 anni in Italia vivono in città metropolitane, e per la maggior parte nei quartieri svantaggiati e privi di spazi, stimoli e opportunità per crescere. Su...
Attualità

Periferie italiane: per un italiano su quattro sono senza controllo

Marco Santarelli
Secondo quanto emerge da un sondaggio di Euromedia Research, per un italiano su quattro le periferie italiane risultano senza controllo. Negli ultimi mesi, alcune zone periferiche del Paese sono state scenario di stupri e violenze. Vicende che hanno acceso il dibattito sullo stato di degrado e abbandono delle periferie e che hanno portato all’avvio di alcune maxioperazioni delle forze dell’ordine...
Attualità

Prevenzione, repressione ma anche recupero per le 1000 Caivano d’Italia

Giuseppe Mazzei
Quante Caivano ci sono nel nostro Paese? E siamo proprio sicuri che esistano solo in alcune zone particolarmente degradate del Sud? Sarebbe opportuno che una mappatura fosse ricostruita dal Ministero dell’Interno con l’aiuto delle Regioni, dei Comuni, dei sacerdoti alla don Patriciello e delle associazioni che operano a stretto contatto con le piaghe della nostra società. Oppure vogliamo aspettare  che esplodano...
Società

Anci-Confcommercio: aree urbane, dalle periferie al centro cittadino, più servizi per migliorare partecipazione e imprese 

Francesco Gentile
Le trasformazioni urbane per migliorare il benessere dei cittadini rafforzando il tessuto imprenditoriale. È il tema del patto tra Anci e Confcommercio proseguono sulla strada del rilancio socioeconomico delle città con una nuova intesa  sottoscritta dal presidente dell’Anci nazionale, Antonio Decaro, e dal presidente di Confcommercio-Imprese per l’Italia, Carlo Sangalli. Città e servizi, il nuovo patto Un percorso iniziato nel 2015...
Missione Conoscenza

L’Università e la conoscenza per la persona

Antonio Derinaldis
Rileggendo il Pnrr, gli obiettivi della missione quattro evidenziano la necessità di rafforzare la ricerca e favorire la diffusione di modelli innovativi di base applicati in sinergia con università, imprese, istituzioni, parti sociali e società civile. Inoltre riveste un ruolo determinante il sostegno a processi di innovazione e di trasferimento tecnologico con ricadute territoriali per la creazione della società della...
Economia

Mef: dal PNRR oltre 179Mln per l’innovazione delle aree urbane

Cristina Gambini
179,6 milioni di euro aggiuntivi del Fondo opere indifferibili (FOI) 2023 per gli interventi rientranti nel Programma Innovativo Nazionale per la Qualità dell’Abitare (PINQuA), al fine di fronteggiare l’aumento dei costi dei materiali. È quanto previsto dal ministero dell’economia e delle finanze. Si tratta di opere pubbliche finanziate dal PNRR che hanno l’obiettivo di riqualificare aree urbane e favorire la...
Attualità

Fillea Cgil e Feneal Uil: 1 aprile giornata di lotta nazionale per gli aiuti all’edilizia popolare

Leonzia Gaina
Esclusi tutti i redditi bassi e gli incapienti dall’accesso ai vari incentivi per l’efficienza energetica, la messa in sicurezza degli edifici, l’abbattimento delle barriere architettoniche. Con la decisione contrastatissima e inattesa del Governo di togliere gli incentivi per la sistemazione del patrimonio edilizio popolare, la Fillea Cgil e la FenealUil hanno indetto per il prossimo 1 aprile una giornata nazionale...