venerdì, 27 Gennaio, 2023

crescita

Turismo

Confesercenti: turismo protagonista, 400 milioni di presenze. Balzo degli stranieri. Il 2023 resta incerto

Leonzia Gaina
La filiera del turismo torna ad essere protagonista dopo due anni terribili. “Il 2022 si chiude sfiorando i 400 milioni di presenze turistiche, con un balzo del +38,2% sul 2021. Un risultato decisamente positivo, anche se i livelli pre-covid sfuggono ancora”. Il calcolo arriva da Assoturismo-Cst. La ripresa del turismo Il comparto registra dunque una robusta ripresa di arrivi e...
Economia

L’Italia cresce del 4% ma pesa l’ombra dell’inflazione

Lorenzo Romeo
Il direttore generale del Centro Studi Tagliacarne Gaetano Fausto Esposito ha ribadito che il bilancio dell’economia italiana è estremamente positivo e, diversamente dalle ipotesi di una recessione che era data quasi per sicura, il nostro Paese chiuderà l’anno con una crescita di circa il 4%, anche se mancano all’appello i dati dell’ultimo trimestre. “La crescita sui mercati internazionali continua a...
Economia

Confcommercio: inflazione e spese obbligate frenano i consumi. Economia in frenata

Leonzia Gaina
Economia in frenata, per la Confcommercio l’unico spiraglio di crescita per le imprese è ora affidato “quasi esclusivamente al recupero della domanda per i servizi da parte delle famiglie”. Per la Confederazione i segnali negativi si concentrano e andranno a pesare sul prossimo anno. Timori consolidati “Il dato di ottobre”, scrive la Confcommercio, “che segnala per il secondo mese consecutivo...
Lavoro

Il fisco batte cassa, previdenza al collasso. Rilanciare l’occupazione con la crescita

Giampiero Catone
L’Italia è ultima nelle classifiche per occupazione totale, femminile e giovanile. Un record negativo che di cui la politica non parla. Ci si concentra molto sui tecnicismi degli aiuti, sui bonus, su misure a pioggia. Negli ultimi anni, tra il Governo Draghi, e il prossimo Consiglio dei ministri dell’Esecutivo Meloni, per emergenze e aiuti, la cifra complessiva è salita ad...
Economia

Manifattura italiana in crescita ma pesa il calo dei consumi

Marco Santarelli
L’industria manifatturiera italiana chiuderà il 2022 con un fatturato in crescita del 2,1%, un tasso rivisto al rialzo rispetto alle stime di maggio e decisamente robusto dopo il ribasso del 15,9% registrato lo scorso anno. È quanto emerge dal Rapporto Analisi dei Settori Industriali presentato da Intesa Sanpaolo insieme a Prometeia. Nonostante l’inflazione accentuata dai rincari energetici il settore sta...
Economia

Confindustria, shock energetico abbatte le prospettive di crescita

Redazione
Il prezzo del gas in Europa è ai massimi storici: la quotazione si è impennata in estate, arrivando a 236 euro per mwh in media in agosto (picco storico giornaliero a 330), da 171 a luglio e poco meno di 100 in media nei primi sei mesi. A fine 2019, il prezzo del gas era di appena 13 euro. L’offerta...
Economia

Pnrr occasione per rilanciare il Paese

Gianmarco Catone
Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza rappresenta una straordinaria opportunità sia per sostenere l’economia in un momento di rallentamento che per rilanciare il Paese dopo due decenni di crescita lenta e diseguale. “Il Pnrr è un’opportunità per dimostrare ai cittadini e ai nostri partner europei che l’Italia sa investire bene e con onestà. Grazie al Pnrr, investiamo quasi 20...
Economia

In crescita i prezzi della produzione industriale

Gianmarco Catone
L’Istat stima che i prezzi alla produzione dell’industria ad agosto 2022 segnano un nuovo aumento su base mensile e una crescita su base annua in decisa accelerazione, cui contribuiscono prevalentemente le intense dinamiche al rialzo sul mercato interno dei prezzi della fornitura di energia elettrica e gas e delle attività estrattive. Sul mercato interno, riguardo al comparto manifatturiero, i prezzi...
Società

Maggino: “Un’agenzia di rating sulla qualità della vita. Il Pil non basta”

Domenico Della Porta
Secondo la Commissione Europea “un approccio strategico nei confronti del tema della responsabilità sociale delle imprese è sempre più importante per la competitività. Esso può portare benefici in termini di gestione del rischio, riduzione dei costi, accesso al capitale, relazioni con i clienti, gestione delle risorse umane, capacità di innovazione, salute totale dei lavoratori (TWH) e benessere collettivo”. Filomena Maggino, docente di Statistica sociale presso...
Economia

Confcommercio: i prezzi non rallentano. Inflazione a fine anno al 7.5%. Impatto pesante sulla crescita

Marco Santarelli
Le tensioni che attraversano tutto il sistema produttivo porteranno a fine 2022 ad una inflazione del 7.5%. È il calcolo dell’Ufficio Studi Confcommercio realizzato sui dati preliminari dell’inflazione di agosto. Un costante aumento dei prezzi che avrà un impatto notevole sulla crescita. I prezzi non rallentano “La tendenza al rialzo dei prezzi non mostra credibili segnali di rallentamento”, scrive l’Ufficio...