martedì, 21 Maggio, 2024

Agenzia delle Entrate

Attualità

Fisco. Dal 20 maggio parte il modello 730 precompilato

Chiara Catone
Precompilato, semplificato, facilitato, ma comunque potrebbero verificarsi errori: il sistema va perfezionato. L’avvertimento viene dai commercialisti (non immuni da errori!) che consigliano, come lo studio Bausola e Associati di Torino che in una intervista a La Presse, di fare attenzione, ma anche rassicura sul nuovo 730 precompilato che partirà dal 20 maggio: “è sicuramente più intuitivo e agevola il contribuente...
Società

Meritocrazia Italia: “Intimazioni di pagamento dall’Agenzia delle Entrate, più rispetto verso i contribuenti”

Paolo Prisco
In queste ultime settimane un’ondata di intimazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate ha colpito numerosi cittadini, richiedendo la restituzione dei contributi a fondo perduto concessi nel quadro del decreto Rilancio del 2020. Si tratta di risorse inizialmente destinate a garantire la sopravvivenza del tessuto sociale ed economico del Paese in un momento di crisi senza precedenti e che ora stanno...
Economia

Cnpr Forum, con i testi unici c’è la svolta epocale del fisco

Redazione
“Con il focus di Milano sui testi unici relativi alle norme del sistema tributario si è sancito l’avvio di un percorso comune tra le Fondazioni dei dottori commercialisti e degli esperti contabili del territorio che da oggi si rimboccheranno le maniche per lavorare insieme in favore della crescita e dello sviluppo di una categoria professionale che sia sempre più moderna,...
Economia

Cartolarizzazione fiscale e prelazione per il debitore

Tommaso Marvasi
Il Governo ha annunciato con grande enfasi – addirittura con dichiarazioni della premier Giorgia Meloni – la riforma fiscale: «una riforma attesa da 50 anni, la rivendico come le prime fatte dal governo con l’obiettivo di disegnare una nuova idea di Italia, più attrattiva… La riforma fiscale non è solo un ammasso di regole, ma uno dei perni attorno ai quali...
Economia

Meno evasori da galera e più gettito recuperato

Ettore Di Bartolomeo
Il numero delle persone arrestate per violazioni penali di natura tributaria diminuisce, ma il gettito recuperato attraverso la lotta all’evasione fiscale aumenta. Lo scrive la Cgia di Mestre, che subito precisa: “certo, non necessariamente c’è un nesso inversamente proporzionale tra questi due fenomeni”, come a dire non si pensi che vengono arrestati quelli che evadono di più. Il nesso è...
Società

Nasce l’archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane

Francesco Gentile
Grazie alla sinergia e alla collaborazione tra l’Agenzia delle Entrate e l’Istituto nazionale di statistica, in accordo con l’Associazione nazionale Comuni italiani (Anci), nasce l’Archivio nazionale dei numeri civici delle strade urbane – Anncsu, una banca dati interattiva con le strade e i numeri civici che appartengono al territorio dei Comuni italiani. Grazie al nuovo database Anncsu, cittadini, imprese e...
Economia

Per il 2023 rimborsi record a famiglie e imprese dall’Agenzia delle Entrate

Lorenzo Romeo
Supera i 22,4 miliardi di euro la somma complessivamente rimborsata quest’anno dal Fisco a famiglie e imprese. Il 2023 si chiude con il miglior risultato di sempre: 2,5 miliardi in più erogati rispetto al 2022, quando furono rimborsati 19,9 miliardi (+12%) e un record anche per il numero dei pagamenti, che superano l’asticella dei 3,4 milioni (55mila più dello scorso...
Economia

Confronto su tagli alle rivalutazioni delle pensioni alte e concordato preventivo

Maurizio Piccinino
Calcoli sugli aumenti delle pensioni povere e tagli delle rivalutazioni di quelle ricche – con i medici che annunciano manifestazioni -; mentre sul fisco arrivano le precisazioni del vice ministro all’economia, Maurizio Leo che smonta sul “concordato preventivo”, la “narrazione” delle opposizioni, ribadendo che non c’è nessun “condono come qualcuno ha detto”. Tra chiarimenti e polemiche la bozza della legge...
Società

Il Mimit cancella dal Registro delle Imprese 4250 Cooperative non attive

Valerio Servillo
È stato disposto dal ministero delle Imprese e Made in Italy lo scioglimento, senza nomina del commissario liquidatore, di 4.250 società cooperative che continuavano ad essere iscritte nel Registro delle Imprese nonostante non fossero più attive. Lo rende noto il Mimit sottolineando che si tratta di un primo provvedimento massivo cui ne seguiranno degli altri, d’intesa con l’Agenzia delle Entrate,...
Economia

I primi due decreti attuativi della riforma fiscale

Maria Parente
Dopo la riforma dell’Irpef varata la scorsa settimana, il Consiglio dei Ministri è intervenuto sul sistema fiscale con due decreti attuativi. Il primo riguarda lo Statuto dei diritti del contribuente, il secondo gli adempimenti e il calendario dei versamenti. Cambia, dunque, dal 2024, il calendario delle scadenze fiscali, con la semplificazione della dichiarazione precompilata. Modifiche apportate Nello specifico lo Statuto...