martedì, 26 Ottobre, 2021

Costituzione

Europa

Ungheria e Polonia fanno a pezzi lo Stato di diritto. L’Europa ridotta a bancomat di dittatorelli e sovranisti razzisti

Giuseppe Mazzei
E’ uno spettacolo desolante: Polonia e Ungheria sostengono che loro leggi liberticide hanno prevalenza rispetto ai principi e alle norme comunitarie in materia di libertà, diritti della persona e democrazia. 12 Paesi (Austria, Cipro, Danimarca, Grecia, Lituania, Polonia, Bulgaria, Repubblica Ceca, Estonia, Ungheria, Lettonia e Slovacchia) vorrebbero costruire un muro contro gli immigrati con i soldi dell’Unione. Se prevalessero queste...
Politica

12 Presidenti e 71 Senatori a vita nominati. Le nuove regole

Domenico Turano
È l’articolo 59 della Costituzione modificato meno di un anno fa che impedisce al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di nominare altro senatore a vita entro il suo (primo?) settennato in  scadenza. 71 è il numero dei senatori a vita nominati complessivamente dai 12 Presidenti della Repubblica che si sono succeduti nel tempo dalla nascita della nostra Costituzione. Emblematici sono...
Sport e Fair Play

La giustizia sportiva nello spirito della Costituzione

Ugo Taucer
Come noto, nella Costituzione della Repubblica Italiana del 1948 non vi è alcun riferimento espresso e diretto al fenomeno sportivo; numerosi sono tuttavia gli articoli che ne assicurano una tutela indiretta. Qual è dunque il legame tra sport e Costituzione? Sarebbe necessario un “aggiornamento” costituzionale vista l’importanza sempre maggiore che l’attività sportiva ha rivestito dal 1948 ad oggi? Il fenomeno...
Attualità

Violenza contro medici e giornalisti sia un’aggravante

Giuseppe Mazzei
Il delirio di ignoranza e intolleranza di no vax violenti non solo a parole si scarica su due categorie professionali: medici e giornalisti. Entrambe svolgono una funzione prevista dalla Costituzione. I medici sono i principali attori dell’attuazione del diritto “fondamentale” alla salute (art.32) e i giornalisti hanno il diritto-dovere di informare i cittadini senza subire costrizione alcuna (art.21). I violenti...
Società

Nella Costituzione italiana l’impegno per pace e giustizia nel mondo

Domenico Turano
Ad ogni popolo la propria visione di democrazia, secondo i comuni sentimenti. Imporla dall’alto sortisce effetti contrari. Immaginare di intervenire su un intero popolo con usanze, costumi, tradizioni e rapporti familiari e sociali diversi per omologarlo a quel diffuso e comune senso civico e di democrazia è pura utopia. Tale è quanto è  avvenuto ed è tuttora sotto gli occhi...
Cronache marziane

Kurt sul pianeta giustizia

Federico Tedeschini
Le sorprese non finiscono mai! Chi avrebbe potuto immaginare che il Marziano fosse anche un appassionato delle cronache giudiziarie e non solo di quelle afferenti i fatti di malavita, ma anche delle storie raccontate nelle sentenze civili, amministrative e financo contabili che occupano la mia scrivania. Così sono rimasto un po’ perplesso vedendo il Marziano intento nella lettura del fascicolo...
Politica

Conto alla rovescia per il semestre bianco

Domenico Turano
Sei mesi e qualche giorno alla scadenza del settennato del Presidente Sergio Mattarella, eletto il 31 gennaio del 2015. Dal primo di agosto – inizio del semestre bianco -, come prevede l’articolo 88 della Costituzione, il Presidente non potrà esercitare il potere di scioglimento anticipato delle Camere o di una di esse, a richiesta dei rispettivi Presidenti. Al Quirinale si...
Società

Come e quando si tradisce la nostra Costituzione? Non facile scoprirlo

Domenico Turano
Appettare che sia la Magistratura a individuarne i traditori, a conclusione delle indagini della polizia giudiziaria significa attendere lunghi anni. Giudizi di primo grado, o addirittura sulla base di semplici notizie ed immagini, benché da fonti attendibili e qualificate, richiedono prudenti valutazioni, proprio per i conseguenti danni materiali o di immagini dell’Istituzione coinvolta e di una o più persona. La...
Politica

Distorsioni e stranezze della democrazia parlamentare italiana

Domenico Turano
Il Popolo Sovrano, tramite il suo delegato, cioè ciascun membro del Parlamento che rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”, (Art. 67), immancabilmente – come consuetudine vuole –  firma una delega in bianco a ciascun parlamentare che, una volta eletto, nelle stanze del potere, si muove “a briglie sciolte”, proprio in virtù del libero mandato parlamentare...
Attualità

Il caso di Saman. Le contraddizioni degli indignati

Giampiero Catone
Abbiamo atteso invano che gli indignati di professione, che in genere coltivano tale sentimento nel pulviscolo della sinistra più radicale, si indignassero per la sorte, presunta ma realistica, della povera Saman, la ragazza di origine pachistana, ma cittadina italiana, sacrificata alla ferocia di una norma dell’estremismo islamico che affida all’arbitrio dei genitori, soprattutto del padre, la scelta del possibile marito....