martedì, 23 Aprile, 2024

Costituzione

Flash

Durata dei governi, riforma costituzionale e nostalgia del passato

Achille Lucio Gaspari
Giorgia Meloni tiene moltissimo a realizzare la sua riforma costituzionale che giudica essere “la madre di tutte le riforme” . Ha dichiarato che sarà il lascito più importante che farà alla Nazione- Lo scopo di questa riforma consiste nel fatto di ottenere una stabilità dei governi e nell’impedire che gli italiani siano amministrati da governi non scelti da loro. Evidentemente...
Politica

Il Premierato e gli errori del passato

Giuseppe Mazzei
Cambiare parti rilevanti della Costituzione pensando agli equilibri politici dell’oggi e non al funzionamento delle regole nel lungo periodo può indurre in gravi errori. È successo con la modifica del Titolo V, approvata nel 2001 in fretta e furia dalla sinistra per “tamponare” la pressione federalista della Lega. Né è venuto fuori un mostriciattolo che ha frammentato i poteri dello...
Politica

La leadership dei Padri costituenti. Ed oggi?

Tommaso Paparo*
Abbiamo dedicato il 2023 ai 75 anni della Costituzione italiana. Abbiamo celebrato l’attualità dei principi generali, l’innovazione del portato valoriale, la consistenza dei pilastri propri delle moderne democrazie nate sulle ceneri dei nazionalismi ed autoritarismi, il bilanciamento tra poteri, le garanzie, i limiti e controlimiti all’esercizio del potere da parte dell’Autorità di polizia e di Pubblica Sicurezza, il ruolo della...
Società

L’esercizio del potere

Tommaso Marvasi
Periodicamente il Presidente della Repubblica in carica, nel promulgare una legge, manda alla Camere una sua lettera di “osservazioni”. Si tratta di una nota con la quale il Presidente indica al Parlamento ed al Governo sue osservazioni critiche, non di merito, ma di rilevanza costituzionale o conformità al diritto dell’UE, della legge promulgata. Ma anche sollecitando provvedimenti su alcune materie:...
Politica

Ah… se ci fossero i partiti…

Giuseppe Mazzei
Il tema della qualità della classe politica va ben oltre le vicende di cronaca che troppo spesso ci propinano performance non proprio entusiasmanti da parte di eletti dal popolo. Comportamenti poco commendevoli si aggiungono a livelli mediocri di attività politica e parlamentare. Non bisogna fare di ogni erba un fascio ovviamente né cadere nell’antipolitica. Tutt’altro. Esistono politici di qualità, molti...
Società

Il bavaglio e la gogna, atto secondo

Federico Tedeschini
L’ultima settimana dell’anno si conclude con un’imprevista dilatazione del dibattito sul divieto di pubblicazione delle ordinanze di custodia cautelare, introdotto per tutelare i diritti fondamentali dell’indagato e la trasparenza della giustizia: dilatazione amplificata da fatti di cronaca miracolosamente verificatisi e diffusi al momento giusto, con l’evidente obiettivo di restaurare il clima che, trent’anni or sono, diede luogo all’avvio dell’infelice stagione...
Politica

Premierato e poteri del Quirinale

Costanza Scozzafava
Le recenti dichiarazioni del Presidente del Senato  sollecitano alcune riflessioni. Secondo il Presidente La Russa, nel corso degli anni, il Presidente della Repubblica si sarebbe arrogato (o avrebbe acquisito) poteri non previsti dalla Costituzione. Questo stato di cose, a dire della seconda carica dello Stato,  avrà termine grazie all’adozione della forma di governo -in corso di approvazione- del premierato. Tale ipotesi...
Lavoro

Le donne, il lavoro e la Costituzione dimenticata 

Costanza Scozzafava
Nel momento in cui, per ben precisi motivi, il mondo femminile è diventato oggetto di approfondite analisi e riflessioni da parte di sociologi, politici, operatori giuridici e, purtroppo, anche degli investigatori, una luce particolare accende sul modo femminile il recente rapporto dell’Inapp-Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche. Dal documento dell’Inapp, che ha essenzialmente ad oggetto l’analisi dei rapporti di...
Attualità

Mattarella: “La tutela dei diritti umani imperativo irrinunciabile”

Stefano Ghionni
In occasione del 75esimo anniversario dell’approvazione della ‘Dichiarazione universale dei diritti umani’ da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite, ieri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha sottolineato l’attualità e l’importanza di questo documento fondamentale che pone al centro l’inalienabile dignità di ogni individuo. “In questo giorno speciale, riaffermiamo il nostro impegno a mettere al primo posto la dignità intrinseca...
Società

Se la toga pretende di “riequilibrare la volontà popolare”

Federico Tedeschini
Dobbiamo sicuramente ringraziare quel Magistrato emerso agli onori delle cronache per aver affermato – secondo quanto riferito dal ministro Crosetto – che fra i compiti del potere giudiziario rientrerebbe anche quello di “ riequilibrare la volontà popolare “, dichiarando così (e neanche troppo timidamente) che ove tale volontà non dovesse rispettare determinati canoni, sarà compito dei giudici assicurare il perseguimento...