sabato, 15 Giugno, 2024

Antony Blinken

Esteri

Blinken: Usa lavorano per chiudere l’accordo tra Israele e Hamas

Antonio Gesualdi
Non c’è più niente da trattare, è scaduto il tempo e gli Stati Uniti, tramite il Consigliere nazionale della Casa Bianca, Jake Sullivan, fanno sapere che è arrivato il momento di accettare o rifiutare il piano Biden. Parlando con i giornalisti a margine del G7, Sullivan ha detto che il mondo dovrebbe incoraggiare Hamas ad accettare la proposta ed evitare...
Esteri

Blinken: divario colmabile. Al Thani: pressare Hamas e Israele

Antonio Gesualdi
Da mesi i mediatori stanno cercando un accordo tra Israele e Hamas e sia il Segretario di stato che il Consigliere per la sicurezza, americani, avvertono che resta ancora “difficile prevedere i tempi” per una tregua. Il premier e ministro degli Esteri del Qatar, Sheikh Mohammed bin Abdulrahman Al Thani, ha affermato che sia Hamas che Israele sono stati controproducenti...
Esteri

Gli Usa accusano Hamas di cinismo. Ora risoluzione Onu per il cessate il fuoco

Antonio Gesualdi
Mentre il Consiglio di sicurezza dell’Onu si esprime sulla risoluzione presentata dagli Stati Uniti nella quale si chiede il cessate il fuoco a Gaza, proposta accettata da Israele e rifiutata da Hamas, proprio il gruppo terroristico palestinese critica il Segretario di stato americano, Antony Blinken definendolo “uomo di parte” che “copre i crimini di Israele”. Sami Abu Zuhri, esponente di...
Esteri

Riprendono i colloqui per Gaza

Maurizio Piccinino
Colloquio tra il Segretario di Stato Usa, Antony Blinken, e il ministro israeliano Benny Gantz. Blinken ha ribadito la posizione del Presidente americano Joe Biden contraria a “una grande operazione a Rafah e sottolineato l’importanza di aumentare i livelli di assistenza umanitaria in tutta Gaza”. Blinken e Gantz hanno parlato degli “ultimi sforzi per arrivare a un cessate il fuoco...
Esteri

Putin mette in discussione la legittimità di Zelensky

Antonio Gesualdi
Giornata di dichiarazioni e smentite dal Cremlino a proposito di una possibile tregua nella guerra russo-ucraina. Prima il Presidente Putin si sarebbe dichiarato disponibile a trattare sulla base degli accordi di marzo 2022 di Istanbul. Poi il suo portavoce ha smentito ufficialmente la notizia. Alla fine Putin avrebbe ribadito la disponibilità ma mettendo in dubbio la legittimità del Presidente Zelensky...
Esteri

Lai Ching-te giura come nuovo Presidente di Taiwan e chiede alla Cina di cessare le “intimidazioni”

Ettore Di Bartolomeo
Lunedì il Presidente di Taiwan Lai Ching-te ha invitato la Cina a interrompere le minacce politiche e militari contro l’isola autonoma. Lai, ex vicepresidente, è considerato un “separatista” da Pechino, che rivendica Taiwan come proprio territorio. La Cina non ha escluso l’uso della forza per unificarsi con l’isola. Il 64enne Lai, noto anche come William, ha prestato giuramento a Taipei,...
Esteri

Lo zar da Xi apre al piano di pace cinese ma rafforza l’offensiva su Kharkiv

Antonio Gesualdi
Dopo il viaggio del Presidente cinese in Europa, il Presidente francese Macron non ha più parlato di inviare truppe in Ucraina. Anche l’Estonia, attraverso il ministro della Difesa Pevkur ha precisato che non ha nessuna intenzione di inviare truppe a Kiev. In Serbia, subito dopo la visita di Xi Jinping sono corsi, a sorpresa, il ministro degli Esteri di Zelensky...
Esteri

Blinken a Kyiv: armi in arrivo. Zelensky: servono Patriot per Kharkiv

Antonio Gesualdi
“Come ho detto al Presidente Zelensky, gli Stati Uniti sono stati al fianco dell’Ucraina fin dal primo giorno e noi resteremo al vostro fianco”, lo ha raccontato il Segretario di Stato americano Antony Blinken, che ieri è atterrato a sorpresa a Kiev per aiutare il morale degli ucraini che stanno subendo il martellamento militare russo. “Gli aiuti sono in arrivo,...
Attualità

Blinken: “I raid a Gaza hanno ucciso più civili che terroristi”

Maurizio Piccinino
Continuano i tentativi degli Stati Uniti di fermare l’offensiva militare a Rafah. Il Segretario di Stato, Antony Blinken, dopo aver, di fatto, dato il via libera al Rapporto per il Congresso che mette in dubbio l’uso legale delle armi e munizioni vendute a Israele per difendersi, ieri ha aggiunto che non ha ancora visto “un piano chiaro e credibile per...
Esteri

Onu: sì all’ingresso della Palestina. L’Italia si astiene con Germania e UK. No degli Usa

Maurizio Piccinino
Come previsto il Gabinetto di guerra israeliano non smentisce mai il premier Netanyahu. Giovedì sera, in una nuova riunione, dopo il bluff di Hamas sull’accordo raggiunto, ha deciso “l’espansione dell’area di operazione” e ora l’esercito punta su Rafah. L’”espansione è limitata”, mirata, non dirompente per non urtare l’alleato americano, include azioni che vanno ancora concordate perché il Presidente Biden potrebbe...