lunedì, 4 Marzo, 2024

palestina

Esteri

Aia: Israele respinge l’accusa di genocidio. L’Iran sequestra nave Usa

Antonio Gesualdi
Ieri la scena mondiale l’ha presa il Sudafrica, che si è rivolto alla Corte internazionale dell’Aia accusando Israele di genocidio. C’è stata, infatti, la prima udienza durante la quale sono state presentate le argomentazioni di accusa, mentre l’Onu ha approvato la risoluzione che condanna le azioni degli Houti dello Yemen che “impediscono il commercio globale” assaltando le navi sulle rotte...
Geopolitica

10 lezioni dopo 22 mesi di guerra

Giuseppe Mazzei
Non è stata un guerra lampo, non è solo una guerra di posizione, non si concluderà dalla sera alla mattina come vorrebbero anche alcuni opinionisti, politici e cittadini disorientati dalla propaganda filo-russa che si dicono stanchi di questo conflitto. Come se gli ucraini, invece, si divertissero a combattere per difendere la loro integrità territoriale, la loro libertà dalla barbara invasione...
Esteri

Liberati altri ostaggi. Tregua per due giorni

Antonio Gesualdi
Anche Israele ha confermato: ci saranno altri due giorni di tregua supplementari, ovvero il rilascio di dieci ostaggi per ogni giorno. Estensione che rientrava tra le possibilità dell’accordo sulla tregua, mentre nella quarta giornata durante la quale le armi hanno taciuto sono tornati a casa, senza intoppi, 9 bambini e due donne e Israele ha liberato 30 detenuti, soprattutto bambini....
Esteri

Le ipocrisie pacifiste su Gaza e la Palestina

On. Roberto Salerno
Due Popoli e due Stati, è questo il tema ricorrente in ogni commento o dibattito che si svolge sulla guerra che Israele sta combattendo contro Hamas per liberare gli ostaggi e “bonificare” la striscia di Gaza. Sono questi gli obiettivi di Israele dopo che, il 7 ottobre, Hamas ha firmato una delle pagine più tragiche e sanguinose che la storia...
Esteri

L’economia faccia i conti con le tensioni geopolitiche

Paolo Cianciotta
L’inaspettata recrudescenza assunta dagli eventi del vicino Medioriente impone anche alcune considerazioni di natura economica. Il lungo periodo attraversato dal nostro Paese, in un costante susseguirsi di eventi straordinariamente complessi e critici, è tale che, se non fosse per la drammaticità che lo caratterizza, potrebbe apparire addirittura grottesco. In primis, la nota pandemia che ha incominciato a flagellare l’Europa nei...
Geopolitica

La guerra (non) convenzionale di Hamas

Germana Tappero Merlo*
*Analista di Politica Internazionale e Sicurezza per il Medio Oriente e Africa e docente presso il Master in “Scienze Informative per la Sicurezza”, e-Campus Università Le notevoli capacità di Hamas di mobilitare segretamente le sue forze e sferrare l’attacco a sorpresa del 7 ottobre alle forze di difesa e a civili israeliani è testimonianza della sua crescente esperienza nelle tattiche...
Politica

Meloni: i Palestinesi vittime di Hamas. Il cessate fuoco aiuta i terroristi

Maurizio Piccinino
Via libera dell’Aula del Senato alla risoluzione di maggioranza sulle comunicazioni della presidente del Consiglio Giorgia Meloni in vista del prossimo Consiglio Ue che si terrà oggi e domani a Bruxelles. Un intervento quello del presidente del Consiglio che ha toccato temi di drammatica attualità e di particolare rilevanza per l’Italia. Dal mettere in atto ogni sforzo diplomatico per impedire...
Attualità

Israele-Palestina: Arabia Saudita chiede di fermare l’escalation militare

Paolo Fruncillo
Stop all’escalation militare nella Striscia di Gaza. È quanto chiesto dal Governo dell’Arabia Saudita, che al termine del Consiglio dei ministri a Riad ha diramato una nota nella quale si è affermato il sostegno al popolo palestinese affinché possa realizzare i propri diritti legittimi senza l’uso delle armi. Allo stesso tempo il Governo dell’Arabia Saudita ha sottolineato l’importanza di fermare...
Esteri

Il mondo in frantumi. Chi destabilizza, chi ci guadagna e chi dovrebbe reagire

Giuseppe Mazzei
“Presto Israele sarà colpita. I nostri fidi in Palestina la colpiranno. Quelli che sognano di fare pace con Israele saranno delusi”. Lo diceva 5 giorni prima dell’attacco di Hamas, la guida suprema dell’Iran Ali Khamenei. Non era in vena di profezie, ma rivelava qualcosa che era più di un’informazione, un vero e proprio piano. Purtroppo sottovalutato da tutti. Il regime...
Società

Italia e Palestina insieme contro la corruzione

Leonzia Gaina
Rafforzare la governance democratica in Palestina. È questo l’obiettivo della partnership Italia- Palestina dopo che l’Autorità Anticorruzione del nostro Paese si è aggiudicata il progetto europeo di gemellaggio con lo Stato palestinese per contrastare la corruzione e potenziare l’Integrità Pubblica. La richiesta è avvenuta dall’Autorità palestinese che ha avanzato alla Unione europea l’interesse per un consolidamento delle politiche anticorruzione della...