domenica, 25 Luglio, 2021

leggi

Politica

Una proposta a Draghi. La vera semplificazione? Scrivere norme comprensibili

Gian Luca Rabitti
Chiunque si voglia prendere la briga di leggere il testo del d.l. Semplificazioni si accorgerà ben presto che anche Draghi rischia, in questo campo, un clamoroso tonfo. Scegliete a caso un articolo o comma e incapperete in un labirinto di rimandi ad altre norme in cui perdersi è un pericolo anche per i più avveduti legulei.   TESTI DI LEGGE...
Il Cittadino

Leggi ostili e facilitatori

Tommaso Marvasi
Le cronache romane dell’altro ieri raccontavano di un geometra, che si autodichiarava “il re delle licenze”, il quale si era inventato di sbarcare il lunario, svolgendo in maniera efficiente il proprio lavoro: presentare pratiche per conto di clienti che volevano ottenere le necessarie autorizzazioni amministrative per avviare una attività commerciale. Sembra pure, secondo le cronache, che “il re delle licenze”...
Cultura

Editoria, Franceschini: “Bisogno di leggi come cinema e musica”

Redazione
“L’editoria ha bisogno di una legge di sistema al pari di quanto accade nel settore cinematografico e audiovisivo”. Lo ha detto il ministro della Cultura, Dario Franceschini, intervenendo in streaming all’evento di chiusura del XIV corso di alta formazione in gestione della libreria, organizzata dalla Scuola Librai Italiani. “Sto riprendendo l’idea di un intervento complessivo sulla lettura: una legge che...
Attualità

La necessità non conosce leggi, ma… Non esageriamo!

Federico Tedeschini
Spero di avere capito male e mai come questa volta confido che qualcuno sappia opporre convincenti argomentazioni per demolire la mia ricostruzione del fatto che descriverò più avanti e dal quale traspare un modo di dispensare giustizia penale, ove  – se la realtà fosse quella che ho creduto di intravvedere, restandone basito – si dimostrerebbe come, nel nostro Paese (e...
Attualità

Tutti i cittadini hanno il dovere di fedeltà alla Repubblica. In che modo? 

Domenico Turano
Non è affatto facile adempiere a questo precetto costituzionale perché si presuppone la conoscenza della Costituzione medesima. Essa, nonostante i suoi 72 anni, entrata in vigore il 1° gennaio del 1948, non è da tutti conosciuta. Eppure nella XVIII ed ultima disposizione transitoria e finale della Costituzione è detto che “Il testo della Costituzione è depositato nella sala comunale di ciascun Comune...
Attualità

Più della legge conta il buon senso

Giuseppe Mazzei
La Fase2 è iniziata e si spera presto che cominci anche la Fase 3 con un ritorno alla “normalità possibile”, data la convivenza obbligata col virus che ci porteremo dietro fino alla vaccinazione di massa e all’immunità di gregge. Come gestire, nel frattempo, i comportamenti concreti in queste circostanze? Sono state criticate, in parte giustamente, le continue ondate di regole decise dal Governo, attraverso...
Sanità

Pagano (Lega): “Medici eroi ma anche troppo spesso indagati”

Redazione
“Mai come in questi giorni vengono chiamati “angeli” o “eroi” e, mediamente, svolgono il loro lavoro con dedizione e serietà non solo in momenti di emergenza come quello che stiamo vivendo. Però, troppo spesso, sono vittime di leggi e di un sistema giudiziario perfido in cui si insinuano tante speculazioni economiche. È dell’altro ieri la notizia di un bimbo nato...
Attualità

Ignorantia legis non excusat – la prescrizione – il paradosso: non si prescrive il reato ma si prescrive la pena

Vittorio Supino
L’ignoranza della legge non scusa. In sostanza nessuno può addurre a propria discolpa nel caso della commissione di un illecito di non conoscere la Legge vigente. Sul punto ricordo un episodio verificatosi all’inizio della mia professione di avvocato nel lontano anno 1980. Un signore veniva giudicato per aver commesso un illecito edilizio su una abitazione di sua proprietà nel periodo...