martedì, 19 20 Novembre19

Tag : ex Ilva

Attualità

Ma quale maggioranza

Giampiero Catone
Non vorremmo scrivere che gli italiani in quest’ultimo periodo si stiano piuttosto rincretinendo, però la loro inerzia è piuttosto sconcertante. Di fronte a drammi epocali come quello della possibile chiusura dell’ex ILVA e alla perdita di una compagnia aerea di bandiera come l’Alitalia, vediamo troppa poca solidarietà nazionale.  In altri tempi cose del genere portavano in piazza non solo i...
Editoriale Società

Taranto verso la chiusura

Giampiero Catone
Il presidente Conte aveva appena dichiarato per l’ennesima volta che “se riparte il Sud, riparte l’Italia” che proprio al Sud esplodeva la bomba della decisione del gruppo siderurgico “Arcelor Mittel” di rinunciare alla gestione dell’ex Ilva di Taranto e, sempre sul Sud, lo Svimez comunicava che nell’ultimo ventennio 2 milioni di persone, soprattutto giovani, hanno abbandonato quei territori e che,...
Articoli del Giorno Attualità

Ex Ilva: Uilm “Non c’è rassicurazione sulle tutele legali”

Redazione
“Il ministro Patuanelli ci ha confermato l’impegno del governo nel far rispettare ad ArcelorMittal l’accordo del 6 settembre 2018 e il piano per il risanamento ambientale. Siamo però insoddisfatti per quanto riguarda la soppressione delle tutele legali perché non c’è stata una reale presa in carico da parte dell’esecutivo nel risolvere la questione, e poter dare rassicurazioni ai lavoratori su...
Attualità Editoriale

Nuovo esecutivo e vecchie emergenze occupazionali

Giovanni Di Corrado
Il Governo Conte bis avrà un compito non più rinviabile, risolvere nell’immediato i circa 160 tavoli di crisi aziendale aperti presso il Ministero dello Sviluppo Economico. La crisi di governo ha temporaneamente sospeso le trattative sul caso ex Ilva, Alitalia, Almaviva, Whirlpool e ex Mercatone Uno. Rimane sospeso ancora oggi il “decreto imprese” approvato “salvo intese” dall’ex esecutivo il 06...

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Se continui ad utilizzare il sito ne assumiamo che tu sia concorde. Accetta Maggiori Informazioni