sabato, 3 Dicembre, 2022

sciopero

Lavoro

Commercialisti in sciopero per cambiare la Giustizia tributaria

Maurizio Piccinino
Cinque giorni di sciopero, dal 19 al 23 settembre per chiedere modifiche alla riforma della giustizia tributaria. È la mobilitazione che ha il senso di una rivolta dopo anni di sopportazioni, mancate riforme, leggi e norme di difficile interpretazione. A far scatenare la protesta anche le mancate risposte alle richieste di maggiore equilibrio della Giustizia tributaria. Uniti nella protesta Le...
Società

Scuola, oggi sciopero Nazionale a Roma. Lite sul cambio di piazza. Turi (Uil): negata piazza Montecitorio, c’è chi ha paura di una protesta

Marco Santarelli
L’appuntamento per insegnanti e studenti che protestano è alle 10.30 di questa mattina a Piazza Santi Apostoli. Ed è già un primo atto di uno scontro con il Governo, perché invece che a Montecitorio, dove lo sciopero doveva convergere, la manifestazione sarà spostata a Piazza Santi Apostoli. Cambio di Piazza “La piazza di fronte al Parlamento, infatti, non è stata...
Cronache marziane

Ancora sui magistrati in sciopero

Federico Tedeschini
Superando le difficoltà derivanti dalle restrizioni anti Covid – ovvero rendendosi invisibile – Kurt il Marziano mi ha raccontato di aver trascorso l’ultima decina di giorni, curiosando nei vari uffici giudiziari della Capitale per cercare di comprendere come funzioni la giustizia in Italia. Ne ha tratto un quadro desolante, rispetto alla quale mi ha riferito solamente fatti che ha qualificato...
Cronache marziane

Lo sciopero dei magistrati visto da un extraterrestre

Federico Tedeschini
Neanche soddisfatti dallo scampato pericolo del referendum sulla loro diretta responsabilità civile per i danni inflitti ai cittadini nell’esercizio della giurisdizione, i magistrati minacciano ora lo sciopero nel caso in cui venisse approvata la mini riforma Cartabia, della quale il giudizio più positivo che si possa dare è quello secondo cui l’insieme degli aggiustamenti proposti all’attuale disciplina dell’ordinamento giudiziario si...
Attualità

Sciopero ergo sum

Giuseppe Mazzei
Cosa c’è dietro l’ostinazione con cui Landini e Bombardieri difendono lo sciopero generale nonostante i rilievi della Commissione di Garanzia, nonostante lo stupore del segretario del Pd, nonostante l’incredulità di Draghi, nonostante la grave spaccatura provocata nel mondo del lavoro? C’è il bisogno disperato di dimostrare di esistere. Una sorta di cartesiana affermazione dell’identità basata sulla mobilitazione delle piazze. Come...
Politica

Sciopero. Nessuna data per nuovi incontri tra Governo e Sindacati

Angelica Bianco
Tra Governo e Cgil e Uil, a meno di una settimana dallo sciopero generale del 16 dicembre, le posizioni restano arroccate. Il Governo non ha previsto nuove riunioni con le parti sociali e i due leader sindacali, Maurizio Landini e PierPaolo Bombardieri, confermano le critiche e la decisione. Piano da cui la Cisl ha preso le distanze. Politica e sindacato...
Politica

Sciopero sbagliato nel momento sbagliato

Giuseppe Mazzei
La decisione di Landini e Bombardieri spacca il sindacato, è un calcio negli stinchi ad un Governo molto attento alle tematiche sociali e rischia di diventare un autogol. Lo sciopero generale è l’arma finale di cui dispongono i sindacati. È un atto di contestazione totale della politica del Governo e di rottura con Palazzo Chigi. Ci si ricorre quando il dialogo...
Economia

Confindustria e sindacati. Fuoco incrociato sul Governo

Cristina Calzecchi Onesti
“Noi abbiamo proposto un forte taglio contributivo del cuneo fiscale perché è universale, va su tutti, non come i tagli Irpef che vengono proposti oggi, di cui leggiamo, dove nella realtà chi viene beneficiato sono i redditi tra i 40 e i 45mila euro, non gli incapienti”. Così il Presidente di Confindustria Bonomi ha attaccato gli interventi del Governo in...
Lavoro

“Il lavoro non si tocca”. Termina oggi l’ondata di scioperi nazionali contro i licenziamenti

Paolo Fruncillo
L’ondata di scioperi per protestare contro i licenziamenti ha avuto pieno successo. Questa la versione dei sindacati che fino al 30 luglio si sono impegnati in una vasta azione di protesta tenuta nei luoghi di lavoro contro la fine del blocco dei licenziamenti decisi a fine giugno dal governo. La mobilitazione indetta a livello nazionale ha avuto come slogan: “Il...
Lavoro

Trasporti pubblici. Sciopero il 26 marzo. I sindacati: contratto e piano mobilità

Francesco Gentile
Altro che tregua sindacale. Per i trasporti c’è fermento e prese di posizioni, contro “l’inerzia delle parti datoriali”, una situazione che giudicano di stallo e che va forzata con uno sciopero previsto per il 26 marzo. L’obiettivo è riportare le controparti ad un tavolo di trattative, discutere delle proposte già avviate, ridare forza al trasporto pubblico locale, ed infine, bloccare...