venerdì, 18 Giugno, 2021

Uil

Lavoro

Sindacati, sale la protesta. Manifestazione il 28 maggio a Montecitorio. Cgil, Cisl e Uil: no ai licenziamenti e stop agli infortuni

Paolo Fruncillo
Le proteste dei sindacati raddoppiano, non solo una mobilitazione contro gli infortuni e morti sul lavoro ma anche iniziative contro il blocco della proroga dei licenziamenti. Continua, così con premesse e iniziative più incisive, sino a fine mese la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil. “In questi giorni”, sottolineano  i leader confederali, “alle ragioni della protesta si aggiungono anche i...
Lavoro

Incidenti sul lavoro. Sindacati: mobilitazione nazionale

Angelica Bianco
Le morti sul lavoro vanno fermate. Cgil, Cisl e Uil lanciano una campagna di mobilitazione straordinaria per l’Italia con l’obiettivo di far rispettare le norme di tutela e della sicurezza sui posti di lavoro. L’iniziativa: “Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro”, prevede centinaia di assemblee, insieme a decine di presìdi e volantinaggi davanti alle fabbriche, “per denunciare”, scrivono in...
Società

“Cambiare le pensioni adesso”: Lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil per l’iniziativa di domani

Francesco Gentile
Domani, 4 maggio torneranno a chiedere al Governo di aprire al più presto un tavolo di confronto sulla previdenza. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta sulle pagine Facebook e sui siti istituzionali dei tre sindacati confederali a partire dalle ore 10, sarà moderato dal giornalista de Il Sole 24 Ore Giorgio Pogliotti e interverranno i segretari generali di Cgil, Cisl e...
Attualità

Cgil-Cisl-Uil: bene il Pnrr ma noi esclusi dalla Governance

Francesco Gentile
Sindacati insoddisfatti del metodo di approvazione del Piano Draghi. Si sentono esclusi dalle scelte, dalla discussione sui singoli capitoli. Per Cgil, Cisl e Uil non c’è stato confronto e chiedono il coinvolgimento nella Governance dei progetti. Del Piano apprezzano la portata economica e l’impegno a risollevare l’Italia, a puntare su occupazione, infrastrutture, la riconversione Green e la digitalizzazione, ma i...
Politica

Pnrr in Parlamento e poi a Bruxelles. L’Italia si gioca tutto col piano Draghi

Francesco Gentile
Ampio consenso dei partiti e delle forze sociali. Confindustria rilancia: necessario essere coinvolti. I Sindacati in attesa: quale impatto ci sarà sul lavoro? Non un libro dei sogni ma una grande occasione di modernizzazione. La filosofia di Mario Draghi è un mix di pragmatismo e grandi visioni. “Il Piano è parte di una più ampia e ambiziosa strategia per l’ammodernamento...
Lavoro

CGIL-CISL-UIL: al Governo “Troppe crisi aperte. Affrontiamole subito”

Francesco Gentile
Le crisi dimenticate. Sono decine in tutta Italia le imprese piccole e grandi che hanno chiuso i cancelli con dossier che ingrossano i faldoni del Ministero dello sviluppo economico. In ballo ci sono i piani di sostegno, rilancio e occupazione, progetti rimasti per ora bloccati in attesa della fine della pandemia: la situazione tuttavia, per i sindacati, precipita, ed è...
Attualità

Insegnanti. D’Aprile (Uil): “Vaccinazioni in orario di servizio ma il personale non può allontanarsi”

Paolo Fruncillo
La Pandeburocrazia si abbatte sulle vaccinazioni degli insegnati. Per la Uil-Scuola le somministrazioni sono fatte in orari in cui il personale è in servizio e servirebbero dei permessi speciali. Tuttavia, non essendoci precedenti, per ora nessuno sa come fare. “Va trovata una soluzione veloce”, spiega il sindacato che propone di muoversi in analogia con le misure previste per la vaccinazione...
Editoriale

Scuola, il neo ministro Bianchi: nervi saldi. Sindacati soddisfatti

Francesco Gentile
Dalle tormentate e polemicissime riunioni tra Sindacati ed l’ex ministro dell’istruzione Azzolina, al nuovo corso con l’obiettivo di “Tenere i nervi saldissimi”, così come sottolineato dal neo ministro Bianchi. Per la scuola si apre un nuovo capitolo che deve essere scritto. Le novità infatti sono per ora ipotesi mentre la realtà è avvolta nella perdurante indecisione. Eppure i sindacati sono...
Attualità

Sostegno scolastico, da modello di inclusione a riforma taglia posti. La Uil all’attacco: ci saranno danni irreparabili

Angelica Bianco
Un modello italiano di inclusione ammirato in Europa che ora rischia di essere cancellato. Tempi duri per la scuola e quella fascia di insegnati di sostegno che ora teme di ritrovarsi senza lavoro. La nuova Legge di Bilancio progetta tagli per 5 mila posti l’anno, una scelta che troverà un muro di contestazioni da parte dei sindacati. Le polemiche si...
Attualità

Scuola e pandemia. Turi (Uil) i fondi del Mes per organizzare una scuola sicura, forte e libera

Francesco Gentile
Incertezza, crisi di nervi, unite alla malinconia dell’aula e degli insegnati. Non è il racconto di uno studente nostalgico, ma è la situazione sempre più difficile che vive la scuola, vista dal sindacato. È la Uil, attraverso il suo esponente nazionale Pino Turi a sottolineare la crisi che sta incartando la scuola nel gioco di aperture, chiusure di problemi che...